1984 di George Orwell sarà una miniserie tv, dall’adattamento teatrale che ha sconvolto Jennifer Lawrence


1984 non è mai stato così attuale. Ogniqualvolta la realtà prende una brutta piega, il capolavoro orwelliano torna sulla bocca di tutti con il mantra che non muore mai. A crederci un po’ di più, questa volta, è lo studio di produzione wiip – già al lavoro sulla serie Apple TV+ Dickinson – che ha commissionato una miniserie tv ispirata a un recente adattamento teatrale di 1984. Lo spettacolo del 2013, che ha sbancato il West End londinese e l’Hudson Theatre di Broadway, è opera di Robert Icke e Duncan Macmillan e ha visto coinvolti tra gli altri Olivia Wilde e Tom Sturridge.

A sconvolgere il pubblico sulle due sponde dell’Atlantico è stata la rappresentazione visivamente sconvolgente dei temi letterari legati alla propaganda, a uno stato di guerra perenne e alla sorveglianza di massa. Secondo quanto riportato da Deadline, più e più volte il pubblico dello spettacolo teatrale è stato visto svenire o vomitare dopo scene di tortura particolarmente cruente e sanguinose.

Pare che il 1984 teatrale sia stato insopportabile anche per Jennifer Lawrence, costretta a una capatina in bagno durante un momento particolarmente crudo della messa in scena. Finché il mio spettacolo andrà avanti, Jennifer Lawrence avrà un posto in cui vomitare, aveva commentato Olivia Wilde su Twitter.

Offerta

L’adattamento televisivo di 1984 sarà supervisionato dagli stessi autori teatrali, Icke e Macmillan, i quali hanno preannunciato una nuova, audace versione della storia di Orwell, necessaria in un mondo pericolosamente dipendente dalla disinformazione. Questo il loro commento, affidato a un comunicato riportato da Deadline:

Mentre il mondo fa i conti con la democrazia e il governo in quest’epoca di divisioni e controllo, di fake news e sgretolamento della verità, l’urgenza del capolavoro di Orwell è innegabile. Il piccolo schermo ci sembra la tela naturale per il suo ritratto di una società in cui le persone si fidano più dei loro schermi che del mondo fuori dalle loro finestre.

Nell’accogliere la notizia, resta valida la riflessione dell‘Hollywood Reporter, condivisa nel recensire lo spettacolo teatrale di Icke e Macmillan: non c’è dubbio che una produzione così ispirata riesca a trasmettere il terrore claustrofobico di uno stato totalitario. Ma soprattutto ora, in un momento in cui al risveglio avvertiamo sempre un senso di timore, chi può mai aver voglia di pensarci? E dal 2017 a oggi le cose non sono certo migliorate.

Qui di seguito una sintesi delle controversie sollevate dallo spettacolo teatrale di 1984:



Fonte e diritti articolo

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber