4 curiosità che forse non sapevi su Emily in Paris

Condividi articolo tramite:

Ecco alcune cose che forse non sapevi su “Emily in Paris”, la serie con Lily Collins in streaming su Netflix.

Emily in Paris, la serie televisiva in streaming su Netflix, è arrivata sul colosso dello streaming con la sua seconda stagione il 22 dicembre 2021 e, in occasione del suo attesissimo ritorno, in questo articolo abbiamo voluto raccogliere alcune curiosità che forse non sapevi.

Approdata su Netflix nell’ottobre del 2020, Emily in Paris è la serie di genere commedia drammatica/romantica con Lily Collins nei panni della protagonista, che segue le vicende di Emily Cooper in seguito al suo trasferimento a Parigi per motivi di lavoro.

Scopri qui tutto sulla seconda stagione di Emily in Paris.

4 curiosità su Emily in Paris

Le curiosità riguardo Emily in Paris sono numerose e variegate ma, in questo articolo, abbiamo voluto stilare per te una breve lista delle più interessanti: dal suo creatore alle sue origini.

È creata da Darren Star

La prima curiosità che forse non sapevi su Emily in Paris è che la serie televisiva è stata ideata da Darren Star, il regista, produttore e sceneggiatore statunitense che ha portato sul piccolo schermo una moltitudine di titoli molto amati dal pubblico. Tra le sue serie di maggior successo non possiamo che citare Beverly Hills 90210Sex and the City.

Leggi Anche |  Solo pochi sanno che per fare fiorire lo spatafillo e averlo sempre rigoglioso bastano questi 3 facili trucchi degli esperti

Grazie a quest’ultima serie, inoltre, si è portato a casa due Emmy Awards e una moltitudine di nomination.

La prima stagione è stata candidata ai Golden Globes

Molto apprezzata dal pubblico, Emily in Paris ha ottenuto immediatamente un’incredibile successo, tanto che la sua prima stagione ha ricevuto ben due candidature ai Golden Globes, nelle categorie miglior serie commedia o musicale e miglior attrice in una serie commedia o musicale a Lily Collins.

La prima stagione è divenuta subito uno dei titoli più visti su Netflix

I consensi per la prima stagione non hanno portato Emily in Paris solamente a ricevere due nomination ai Golden Globes, ma anche a slittare subito ai primi posti della classifica dei titoli più visti su Netflix. Nel mese del suo debutto, infatti, la serie è stata vista da ben cinquantotto milioni di utenti e nel Regno Unito è rimasta nella Top 10 di Netflix per ben quaranta giorni dalla data di uscita sulla piattaforma: insomma, un vero successo!

Leggi Anche |  Back to school, anticipazioni seconda puntata: ecco chi saranno i vip esaminati

Inizialmente non avrebbe dovuto essere una serie originale Netflix

L’ultima curiosità su Emily in Paris che vogliamo rivelarti riguarda la sua distribuzione. Se, infatti, ad oggi la conosciamo come una serie originale Netflix ed è quindi disponibile in esclusiva sul noto colosso dello streaming, inizialmente la serie era stata affidata a Paramount Network. Solo il 13 luglio del 2020, a circa tre mesi dal suo debutto, è stato annunciato che quest’ultima sarebbe passata a Netflix.

Emily in Paris in streaming

Le prime due stagioni di Emily in Paris sono disponibili in streaming su Netflix.

Se non sei ancora iscritto e ti stai chiedendo quanto costa Netflix e i prezzi per guardare serie TV e film in streaming sulla celebre piattaforma, leggi il nostro articolo: Netflix prezzi e abbonamenti disponibili.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: