5 curiosità sul film Una giusta causa

Ecco cinque curiosità sul film del 2018 “Una giusta causa” che forse non sapevi.

Veronica Redazione

Una giusta causa è il film di genere drammatico biografico diretto da Mimi Leder. Se ti sei appassionato a questo film del 2018, oppure ti piacerebbe vederlo per la prima volta, in questo articolo scoprirai 5 curiosità che forse non sapevi su “Una giusta causa”.

Uscito nelle sale cinematografiche italiane nel marzo del 2019, distribuito da VideaUna giusta causa porta sullo schermo la storia di Ruth Bader Ginsburg, divenuta un vero e proprio simbolo negli Stati Uniti nella lotta per la parità di genere.

5 curiosità su Una giusta causa

Acclamato dalla critica, Una giusta causa porta sullo schermo la storia di Ruth Bader Ginsburg, che dopo essere riuscita a entrare al corso di legge ad Harvard nel 1956, non riesce a trovare lavoro in quanto donna.

Con l’aiuto dell’avvocato progressista Dorothy Kenyon, Ruth comincia un processo che fa di lei un simbolo e un esempio per tutte le donne.

Ecco 5 curiosità che forse non sapevi sul film Una giusta causa.

Racconta una storia vera

Una giusta causa porta sullo schermo la vera storia di Ruth Bader Ginsburg, magistrata, accademica, giurista, nonché seconda donna ad aver ricevuto la nomina di Giudice della Corte Costituzionale. Una giusta causa è un elogio alla sua figura divenuta un simbolo per le donne e per la lotta per la parità di genere.

Felicity Jones e Armie Hammer sono i protagonisti del film

Nei panni di Ruth Bader Ginsburg e di suo marito Marty Ginsburg, troviamo rispettivamente Felicity Jones e Armie Hammer.

Felicity Jones è un’attrice britannica che, per il suo ruolo di Jane Wilde Hawking nel film del 2014 La Teoria del tutto, ha ricevuto anche una candidatura agli Oscar del 2015 come miglior attrice.

Armie Hammer, invece ha preso parte a numerosi titoli ed è noto in particolar modo per il suo ruolo di Oliver nel film del 2017 Chiamami col tuo nome, per il quale l’anno successivo ha ricevuto la sua prima candidatura ai Golden Globe nella categoria miglior attore non protagonista.

Gli incassi del film

Accolto positivamente sia dal pubblico che dalla critica, Una giusta causa ha incassato ben 38,7 milioni di dollari in tutto il mondo, di cui 24,6 milioni solamente negli Stati Uniti.

Il titolo originale del film

Il titolo originale del film è On the Basis of Sex, che significa letteralmente in base al sesso, che racchiude il tema principale del film: quello della discriminazione legata al sesso.

La sceneggiatura del film era entrata nella “The Black List” del 2014

Uscito nelle sale cinematografiche nel 2018, nel 2014 la sceneggiatura di Una giusta causa, scritta da Daniel Stiepleman, nipote di Ruth Bader Ginsburg, si è guadagnata un posto nella The Black List, ovvero la lista pubblicata ogni anno il secondo venerdì del mese da Franklin Leonard, in cui sono inserite le migliori sceneggiature che non sono ancora state prodotte.

Una giusta causa il DVD del film

Se ti piacerebbe aggiungere il DVD di Una giusta causa alla tua collezione, ecco dove puoi trovarlo:

[Acquista il DVD di Una giusta causa su IBS]

[Acquista il DVD di Una giusta causa su La Feltrinelli]

[Acquista il DVD di Una giusta causa su Mondadori Store]

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter riunire e cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber