5 serie tv simili a The Crown da guardare dopo la quarta stagione


Per gli orfani di The Crown, dopo la visione della straordinaria quarta stagione che ha appena debuttato su Netflix, ci sono diverse alternative valide con cui riempire il vuoto lasciato dalla migliore saga reale che sia mai stata realizzata.

Per chi è appassionato di serie in costume o ha scoperto grazie a The Crown di apprezzare i period drama, non mancano serie più o meno lunghe con cui colmare l’attesa per The Crown 5, che non entrerà in produzione prima del 2021 e dunque non uscirà prima del 2022 inoltrato.

Dai drammi storici più acclamati degli ultimi anni ai documentari sui Windsor, ecco alcuni titoli simili a The Crown per genere o per argomento da trovare sulle piattaforme streaming Netflix, Amazon Prime e NowTv.

Downton Abbey

Partiamo da un classico moderno del genere period drama: la serie corale di Julian Fellowes ha conquistato con le sue sei stagioni qualcosa come 3 Golden Globes, 15 Emmy, 69 candidature complessive agli Emmy, che l’hanno reso il programma televisivo non-americano più nominato nella storia degli Oscar della televisione. Racconta le vicende dell’aristocratica famiglia Crawley e dei servitori che lavorano nella loro tenuta, a partire dal 1912, quando l’affondamento del Titanic sconvolge il mondo, fino al 1926, tra amori, scandali, tragedie, lutti, conflitti familiari e sociali. C’è anche un film, rilasciato nel 2019 e diventato subito un successo enorme al box office, al punto che potrebbe presto arrivare un sequel. Un autentico fenomeno culturale, imperdibile per gli amanti del genere. Disponibili, sia la serie che il film, su Amazon Prime Video.

Leggi Anche:  “Se ti ammali non venire in ospedale”: infermiera risponde a un volantino negazionista Covid-19

The English Game

Per restare in Inghilterra e sempre per la firma di Julian Fellowes, The English Game racconta la nascita del calcio come sport di massa alla fine dell’Ottocento nel Regno Unito: è la storia di due giocatori dall’estrazione sociale molto diversa che stringono un legame decisivo per la trasformazione del calcio in un enorme business e in uno sport per il grande pubblico. Il calcio è in realtà un espediente per raccontare le grandi rivoluzioni sociali avvenute a cavallo tra due secoli, in un’Inghilterra in cui una nobiltà sempre più in declino vede emergere una classe operaia sempre più cosciente del proprio valore come forza produttiva del Paese. Miniserie in soli 6 episodi, interpretata da Edward HolcrofKevin Guthrie, è disponibile su Netflix.

The Royal House of Windsor

Una serie di documentari rilasciati nel 2017 e ora approdata su Netflix celebra i 100 anni dall’inizio della Casata dei Windsor: Re Giorgio V (nonno di Elisabetta II) cambiò infatti il nome della dinastia di famiglia da Sassonia-Coburgo-Gotha in Windsor nel 1917 a causa del sentimento anti-tedesco che montava in quell’epoca. La docuserie inizia da quel preciso momento storico e racconta con dovizia di particolari la storia dei Windsor, passando per i momenti che hanno contribuito a definirla: dall’abdicazione di re Edoardo VIII, al regno dell’autorevole ed amatissimo re Giorgio VI, passando per il suo rapporto con Elisabetta che sarebbe diventata poi la monarca più longeva del Paese superando il record detenuto dalla sua bis-bis-nonna, la regina Vittoria.

Leggi Anche:  Mina canta Califano e Buscaglione in Un Tempo Piccolo e Nel Cielo Dei Bars da Italian Songbook

The Royal house of Windsor – Titles from Compost Creative on Vimeo.

Victoria

A proposito della regina Vittoria, la serie Victoria ricostruisce la sua vita a partire dalla giovinezza segnata da enormi responsabilità: principessa costretta ad ascendere al trono morte di Guglielmo IV nel 1837, alla tenera età di diciotto anni, ha saputo creare un regno longevo e solido nonostante fosse circondata da una corte che dubitava delle sue capacità di leadership. Interpretata da Jenna Colman, la serie ha avuto tre stagioni ed è attualmente disponibile sulla piattaforma NowTv.

Caterina La Grande

Lo stesso catalogo ospita anche Caterina La Grande, miniserie in cui una sempre eccezionale Helen Mirren presta il suo volto da Oscar ad una delle figure femminili più potenti della storia moderna, la donna che è stata imperatrice di Russia dal 1762 al 1796. In 4 episodi, la miniserie ripercorre la sua turbolenta e appassionante vita a partire dal 1762, quando un colpo di stato depose Pietro III: a succedergli fu sua moglie Caterina, considerata da molti detrattori inadatta a regnare per le sue origini tedesche e per la sua inesperienza. A tenere banco nella serie sono anche le passioni umane di Caterina e in particolare la storia col tenente Grigory Potemkin (Jason Clarke), suo più fidato consigliere oltre che amante. La serie è diretta dal pluripremiato regista di The Crown Philip Martin.

Leggi Anche:  Lo strano tweet di Beppe Fiorello e la risposta di Luca Argentero: frecciatine?

Fonte e diritti di questo articolo
Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook