53 classi, oltre mille iscritti e personale a quota 200. La Preside Chimisso: “Semplice e rapido il controllo del Green Pass, pochissimi non …

Al lavoro da fine agosto per preparare tutto al meglio: oggi, finalmente, gli alunni hanno potuto far rientro in classe, per la gioia loro, di docenti e genitori. E anche dei presidi. Ne abbiamo parlato oggi 15 settembre con la dirigente scolastica Maria Maddalena Chimisso, che da quest’anno guida l’Itis Majorana (circa 850 iscritti), il Liceo delle Scienze Applicate e il Liceo Artistico Jacovitti. In totale sono circa 1040, numero più numero meno, gli studenti, per 53 classi (di cui 11 prime). Circa 200 la quota di personale tra docenti e Ata. Numeri importanti e che testimoniano anche il grande appeal che oggi hanno le scuole tecniche, la cui formazione è particolarmente spendibile nel mondo del lavoro.

“I RAGAZZI HANNO PERSO MOLTO, MA ORA ABBIAMO I VACCINI DALLA NOSTRA PARTE”

Il primo giorno tanto atteso come è stato? “Una bella emozione, vedere una scuola vuota è davvero brutto”. Ragazzi e ragazze oggi hanno potuto nuovamente varcare la soglia del loro Istituto e ritrovarsi in classe con i propri compagni e professori. “Aspetto fondamentale, perché la scuola non è solo apprendimento ma anche relazione”. I mesi di Dad sono stati una prova difficile per tutti. “I docenti hanno fatto passi da gigante nell’implementare questo nuovo tipo di didattica. Non è stato facile”. E facile non lo è stato neppure per gli studenti. “Forse noi adulti abbiamo sottovalutato l’impatto che ha avuto su di loro l’assenza del contatto e della relazione in presenza”.

 

“SI LAVORERÀ SUL SINGOLO FOCOLAIO, SENZA CHIUDERE TUTTO”

L’anno scolastico che oggi prende il via però è salutato da tutti con un ritrovato ottimismo. “Il timore c’è, il rischio zero non esiste e gli anni passati ci hanno insegnato che non si può mai stare totalmente tranquilli. Però stavolta abbiamo il vaccino, è una differenza sostanziale. La quasi totalità del personale si è immunizzata e anche molti studenti lo hanno già fatto”.

Maria Maddalena Chimisso è ferratissima nella materia della scuola, intesa anche “come relazioni”, e spiega con estrema chiarezza cosa accadrà d’ora in avanti in caso di positivi a scuola, siano essi studenti, docenti o collaboratori. La quarantena cambia, così come cambia la prospettiva: non più chiusure in blocco, ma isolamento temporaneo dei contatti.

“HO VISTO I RAGAZZI SORRIDERE. E ANCHE I PROF. Il GREENPASS? ECCO COME FUNZIONA”

C’è poi il Green Pass, la certificazione verde richiesta (alunni esclusi) a tutti coloro che accedono nell’istituto, a partire dal personale. La sfida di oggi è stata anche quella del ‘battesimo’ della piattaforma messa a disposizione del Ministero per il controllo della validità del certificato. “La procedura è semplice e rapidissima”. In questa videointervista la preside Chimisso spiega anche come funziona.

53 CLASSI, 11 PRIME, NUMERI VINCENTI. LE RAGIONI DI UNA SCELTA E LA SCOMMESSA SUL FUTURO

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook