740 evasori totali: la finanza sequestra 260 milioni di euro

Dal 1 gennaio 2021 al 31 maggio 2022 la Finanza lombarda ha sequestrato 260 milioni di euro a grandi evasori. Il dato emerge dal rapporto del comando regionale lombardo per il 248esimo anniversario della fondazione del corpo.

In totale, sono 1.907 reati fiscali scoperti a carico di 2.987 soggetti denunciati, di cui 99 arrestati. Oltre ai 260 milioni, le proposte di sequestro avanzate alle procure della Repubblica ammontano a oltre 1,8 miliardi di euro (con un aumento del doppio nel 2021 sul 2020). Nel contrasto alle frodi Iva organizzate, basate su fatture false, società “fantasma” e di comodo, sono stati scoperti 1.767 casi, con un’Iva evasa per circa 762 milioni di euro. In considerevole aumento i casi di frodi fiscali basate sulla compensazione di crediti fiscali inesistenti o non spettanti con debiti fiscali reali. Nel settore sono stati denunciati 621 responsabili di queste frodi, di cui 32 tratti in arresto, con proposte di sequestro di beni e disponibilità finanziarie illecitamente accumulati con questi sistemi per 780 milioni di euro (con un incremento di 5 volte nel 2021 sul 2020). Nel contrasto all’economia sommersa sono stati individuati 740 soggetti sconosciuti al fisco (evasori totali), nonché 422 datori di lavoro che hanno impiegato 3.201 lavoratori in “nero” o irregolari.

Leggi anche:  iPhone13 e iPhone 13 mini, caratteristiche e disponibilità

Truffe allo Stato

Le truffe scoperte dai reparti lombardi in danno del bilancio nazionale e comunitario (ad esempio redditi di cittadinanza indebitamente percepiti, ndr) sono state pari a oltre 591 milioni di euro (con un aumento di sei volte nel 2021 rispetto al 2020), con la denuncia di 9.816 persone e sequestri complessivi per oltre 164 milioni di euro. Sul versante dei danni erariali causati allo Stato, alle Regioni e agli altri enti pubblici, sono state segnalate condotte illecite alla procura regionale della Corte dei Conti per circa 476 milioni di euro a carico di 345 soggetti. Con specifico riferimento alle indebite percezioni del “reddito di cittadinanza”, sono stati eseguiti 2.228 interventi, di cui 1.945 sono risultati irregolari, consentendo di accertare una frode per le casse dello Stato di circa 82 milioni di euro tra contributi indebitamente percepiti e richiesti, con la denuncia di 8.850 soggetti. Inoltre, sono state denunciate 264 persone per reati in materia di appalti, corruzione e altri delitti contro la pubblica amministrazione e, di queste, 57 sono state tratte in arresto.

Leggi anche:  Bar Stella: ospiti e anticipazioni puntata 25 gennaio 2022

Droga e accise

Nell’azione di contrasto al traffico di stupefacenti sono stati denunciati 1.085 soggetti, di cui 228 arrestati, con il sequestro di circa 8 tonnellate di cocaina, eroina, hashish, marijuana ed altre sostanze psicotrope, oltre a 24 mezzi utilizzati per il relativo trasporto. Ammontano, invece, a 203 gli interventi nel settore delle accise, con il sequestro di oltre 324.108 kg di prodotti energetici e 2,1 milioni di litri di alcool consumati in frode, mentre sono stati 190 i soggetti sanzionati per violazioni in materia di controlli sui prezzi dei carburanti praticati dai distributori stradali. Nel settore del contrasto alla contraffazione e alla vendita di prodotti pericolosi e non sicuri, nonché della tutela del made in Italy e dei distretti industriali lombardi, sono stati denunciati 2.467 soggetti e sequestrati circa 19 milioni di prodotti contraffatti di varia natura (in prevalenza capi e accessori di abbigliamento, calzature, pezzi di ricambio per veicoli, prodotti cosmetici e di profumeria, accessori per telefonia, strumenti e apparecchi medicali, farmaci).

Leggi anche:  Vaccino ai bambini under 12 anni in Toscana: prenotazione al via presto

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook