A Mir non serve una vittoria in MotoGP per conquistare il titolo – Dovizioso – MotoGP

Condividi articolo tramite:


Andrea Dovizioso della Ducati non pensa che il leader del campionato Joan Mir debba rivendicare la sua prima vittoria per vincere il campionato MotoGP 2020.

Il pilota della Suzuki Mir è in testa alla classifica di 14 punti da Fabio Quartararo di Petronas SRT dopo essersi assicurato il suo sesto podio della stagione 2020 con il terzo posto lo scorso fine settimana ad Aragon, con lo spread tra i primi sei da Mir fino al compagno di squadra Alex Rins a soli 32 punti .

A tre round dalla fine, Mir è l’unico dei primi sei contendenti al titolo a non aver ancora vinto un Gran Premio nel 2020.

PIÙ: Perché Mir non dovrebbe ossessionarsi per la vittoria nella sua caccia al titolo MotoGP

Ma Dovizioso – che è a 28 punti da Mir – non crede che il pilota della Suzuki debba vincere una gara per legittimare il titolo se dovesse continuare ad assicurarlo.

“No, non credo proprio, per niente”, ha risposto Dovizioso quando gli è stato chiesto se Mir avesse bisogno di vincere una gara nella sua ricerca del titolo.

“Non credo sia molto importante, soprattutto in questo tipo di campionato, perché questo campionato è stato strano per tanti motivi e alla fine quello che conta sono i punti.

“Questo è tutto. Tutti vogliono vincere, tutti vorrebbero vincere, ma non è questo il punto. Quindi, non credo che debba farlo”.

Nessun pilota ha mai vinto il titolo MotoGP senza una vittoria del Gran Premio in quella stagione, anche se Emilio Alzamora ha conquistato il titolo della 125cc del 1999 senza una vittoria in gara – solo il secondo pilota ad averlo fatto in qualsiasi classe.

Jack Miller di Pramac dice che una ripetizione di questo per Mir sembra più probabile ora perché “non vede che deve rischiare” vincendo una gara nella sua posizione attuale.

“Potremmo avere un’altra situazione Emilio Alzamora tra le mani se continua così perché non vedo che debba rischiare di vincere una gara a questo punto”, ha detto Miller.

Leggi Anche |  Umberto vicino a Federico, Silvia non vuole

“Sì, ha avuto sfortuna. L’ho visto in prima persona essere ripulito [Iker] Lecuona a Brno alla penultima curva, e se puoi farlo senza vincere una gara … e avrebbe dovuto vincere quella gara in Austria se non fosse stata segnalata con la bandiera rossa.

“Penso che sia stato sicuramente uno dei più veloci, se non il più veloce, e uno dei più costanti, lui e la Suzuki sono stati i più costanti per tutto l’anno”.

Mir era comodamente in testa al GP della Stiria ad agosto, quando è stato segnalato con la bandiera rossa per l’incidente causato da un guasto ai freni di Maverick Vinales.

Per il pilota Suzuki, insiste che “firmerebbe” per vincere il titolo senza vincere una gara se gli fosse offerta la possibilità.

“Non importa. L’importante è ottenere il campionato, non mi interessa la vittoria”, ha detto Mir.

“Mi interessa solo dare il 100% e se dare il mio 100% significa che da qui alla fine della stagione non ho la velocità per vincere, è importante avere la velocità per salire sul podio e ottenere il titolo.

“Comunque, se ottieni il titolo dimostri di essere il più veloce in MotoGP – non importa se vinci o meno una gara.

“Certo, voglio vincere, ogni fine settimana voglio vincere una gara ma non mi interessa affatto [you’re saying] “Mir sta vincendo il titolo senza una vittoria”. OK, dove devo firmare [for that?], Firmerò. ”



Andrea Dovizioso della Ducati non pensa che il leader del campionato Joan Mir debba rivendicare la sua prima vittoria per vincere il campionato MotoGP 2020.

Il pilota della Suzuki Mir è in testa alla classifica di 14 punti da Fabio Quartararo di Petronas SRT dopo essersi assicurato il suo sesto podio della stagione 2020 con il terzo posto lo scorso fine settimana ad Aragon, con lo spread tra i primi sei da Mir fino al compagno di squadra Alex Rins a soli 32 punti .

Leggi Anche |  Live Non è La D’Urso streaming replica 1 novembre 2020

A tre round dalla fine, Mir è l’unico dei primi sei contendenti al titolo a non aver ancora vinto un Gran Premio nel 2020.

PIÙ: Perché Mir non dovrebbe ossessionarsi per la vittoria nella sua caccia al titolo MotoGP

Ma Dovizioso – che è a 28 punti da Mir – non crede che il pilota della Suzuki debba vincere una gara per legittimare il titolo se dovesse continuare ad assicurarlo.

“No, non credo proprio, per niente”, ha risposto Dovizioso quando gli è stato chiesto se Mir avesse bisogno di vincere una gara nella sua ricerca del titolo.

“Non credo sia molto importante, soprattutto in questo tipo di campionato, perché questo campionato è stato strano per tanti motivi e alla fine quello che conta sono i punti.

“Questo è tutto. Tutti vogliono vincere, tutti vorrebbero vincere, ma non è questo il punto. Quindi, non credo che debba farlo”.

Nessun pilota ha mai vinto il titolo MotoGP senza una vittoria del Gran Premio in quella stagione, anche se Emilio Alzamora ha conquistato il titolo della 125cc del 1999 senza una vittoria in gara – solo il secondo pilota ad averlo fatto in qualsiasi classe.

Jack Miller di Pramac dice che una ripetizione di questo per Mir sembra più probabile ora perché “non vede che deve rischiare” vincendo una gara nella sua posizione attuale.

“Potremmo avere un’altra situazione Emilio Alzamora tra le mani se continua così perché non vedo che debba rischiare di vincere una gara a questo punto”, ha detto Miller.

“Sì, ha avuto sfortuna. L’ho visto in prima persona essere ripulito [Iker] Lecuona a Brno alla penultima curva, e se puoi farlo senza vincere una gara … e avrebbe dovuto vincere quella gara in Austria se non fosse stata segnalata con la bandiera rossa.

Leggi Anche |  Juve cala poker, CR7 torna e fa doppietta

“Penso che sia stato sicuramente uno dei più veloci, se non il più veloce, e uno dei più costanti, lui e la Suzuki sono stati i più costanti per tutto l’anno”.

Mir era comodamente in testa al GP della Stiria ad agosto, quando è stato segnalato con la bandiera rossa per l’incidente causato da un guasto ai freni di Maverick Vinales.

Per il pilota Suzuki, insiste che “firmerebbe” per vincere il titolo senza vincere una gara se gli fosse offerta la possibilità.

“Non importa. L’importante è ottenere il campionato, non mi interessa la vittoria”, ha detto Mir.

“Mi interessa solo dare il 100% e se dare il mio 100% significa che da qui alla fine della stagione non ho la velocità per vincere, è importante avere la velocità per salire sul podio e ottenere il titolo.

“Comunque, se ottieni il titolo dimostri di essere il più veloce in MotoGP – non importa se vinci o meno una gara.

“Certo, voglio vincere, ogni fine settimana voglio vincere una gara ma non mi interessa affatto [you’re saying] “Mir sta vincendo il titolo senza una vittoria”. OK, dove devo firmare [for that?], Firmerò. ”

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all’utente più informazioni possibili in modo semplice. Notizie h24 si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell’informazione indicata al termine di ogni notizia.

Vuoi rimanere sempre aggiornato in tempo reale su ogni notizia pubblicata da notizieh24.eu? puoi trovarci su Google News!

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber