A Parigi con il treno super veloce: biglietti a prezzo bassissimo

Condividi articolo tramite:

Dal 18 dicembre si potrà andare a Parigi da Milano e Torino in sole 6 ore. Quanto costa il biglietto

Il frecciarossa 1000 alla stazione di Milano

Andare a Parigi con il treno in appena 6 ore. Sembra un sogno, ma dal 18 dicembre 2021 diventerà realtà. Trenitalia infatti inaugura il suo collegamento due volte al giorno fra Milano e Torino via Lione per Parigi.

Una vera e propria rivoluzione nel mondo dei trasporti che consentirà di partire dalla stazione Centrale di Milano e arrivare nel cuore della capitale francese in pochissimo tempo. Ma quanto costa il biglietto del treno per Parigi? Molto poco. La tentazione di visitare la Ville Lumiere, tra l’altro meravigliosa nel periodo delle feste, sembra davvero irresistibile.

Milano-Parigi in treno: costi, biglietti e tutte le info

Se finora l’aereo era la scelta più economica e veloce per spostarsi da Milano o Torino per Parigi, dal 18 dicembre 2021 le cose potrebbero cambiare. Partire dal centro senza dover raggiungere l’aeroporto fuori città, arrivare in stazione pochi minuti prima della partenza e non ore prima come succede in aeroporto è un vantaggio enorme.

Leggi Anche |  Dos Vidas, tutto quello da sapere sulla soap spagnola acquistata da Mediaset

Da quando è stata annunciata questa rivoluzione nei viaggi in molti attendevano di sapere il costo del biglietto Milano-Parigi per capire se davvero fosse iniziata una nuova epoca. Ebbene sì, è iniziata. Già perché per andare da Milano a Parigi in sole 6 ore si spenderanno appena 29 euro!

Biglietti in vendita da lunedì 13 dicembre sul sito di Trenitalia. Il prezzo dei biglietti varia ovviamente come negli altri Frecciarossa in base alla classe scelta. La Comfort Standard è la più vantaggiosa: il biglietto costa solo 29 euro, 23 se si scende a Lione. C’è poi la Business a 36 euro, e la costosa Executive Comfort a 165 euro a tratta.

Ci saranno due collegamenti al giorno a partire dal 18 dicembre. Il primo treno parte da Milano centrale alle 6.25, ferma a Torino Porta Susa alle 7.09, raggiunge Lyon Part Dieu alle 11.08 e infine a Parigi alle 13.22. Il secondo parte invece alle 15.53, passa a Torino alle 16.39, ferma a Lione alle 20.12 e arriva a destinazione a Gare de Lyon a Parigi alle 22.25.

Leggi Anche |  Il Paradiso: perché Marta torna prima? Cosa c'è sotto

La tratta inversa, ovvero il ritorno da Parigi a Milano, ha due treni: uno che parte alle 7.26 e arriva a Milano alle 14.07 e il secondo che parte dalla capitale francese alle 15.18 e arriva nel capoluogo meneghino alle 22.07.

I treni Frecciarossa che collegheranno Milano con Parigi sono dotati di connessione wi-fi gratuita, area bar e la possibilità di ordinare tramite portale il proprio pasto. Inoltre sono presenti l’area Silenzio, per chi vuole riposare durante il viaggio, e l’area Allegro per chi vuole invece chiacchierare. Opzioni presenti sia nella tariffa Standard che Business.

Per viaggiare in treno è necessario presentare il Green Pass base, ottenibile dunque anche solo con il tampone negativo.

Leggi Anche |  Cosa vedere stasera in televisione: film, serie tv e altri programmi

 

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: