Accredito assegno unico familiare al via per tante famiglia, data valuta

L’accredito dell’assegno unico familiare è vicino per milioni di famiglie italiane. Proprio da oggi 15 marzo sono in distribuzione le notifiche che avvisano gli interessati che hanno presentato domanda dell’arrivo del contributo in app IO. Viene anche riferita una data valuta nella quale sarà possibile avere a disposizione la somma spettante.

Sono circa 3,04 milioni i nuclei familiari che hanno presentato istanza per l’assegno unico familiare entro la prima scadenza fissata per lo scorso 28 febbraio scorso. Proprio i diretti interessati, da quest’oggi, stanno cominciando a ricevere la notifica in app IO dell’accredito programmato per i prossimi giorni. L’alert, in effetti, comunica che la data valuta del contributo, dunque l’effettiva disponibilità del denaro sul conto indicato è quella del 21 marzo.

Leggi anche:  Paolo Borsellino è morto inutilmente: in Italia non si parla più di mafie

Come indicato, l’alert che comunica l’arrivo dell’assegno unico familiare passa attraverso l’app IO per tutti coloro che hanno a disposizione lo strumento sul loro smartphone, dopo aver effettuato accesso con carta d’identità elettronica o con Spid. Per tutti coloro che non hanno a disposizione questo tool, c’è la possibilità di verificare la propria situazione sul sito INPS, pure dopo autenticazione via identità digitale. Ebbene, all’interno del proprio profilo, sarà possibile verificare lo stato della propria istruttoria e pure lo stato del pagamento proprio dell’assegno.

La domanda per l’assegno unico potrà essere ancora presentata entro luglio prossimo, senza perdere gli arretrati, come comunica Stefano Lepri, relatore della legge delega sull’assegno unico alla Camera. Di contro all’istituzione di questo contributo in arrivo direttamente sui conti dei cittadini interessati, già da questo mese di marzo, in molti hanno cominciato a ricevere buste paga più snelle senza le detrazioni e gli assegni familiari finora ricevuti proprio all’interno degli stipendi mensili del proprio datore di lavoro. Nulla andrà perso, piuttosto quanto spetta per ogni singolo figlio verrà accreditato mensilmente attraverso l’IBAN fornito.

Leggi anche:  Selezione immagini e frasi per auguri Festa del Papà 2022 su WhatsApp

Continua a leggere su optimagazine.com

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Osimhen, Petagna e Lozano: il punto sui loro rientri in campo

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook