Acqua, luce e gas: ARERA annuncia lo sconto automatico in bolletta


Arriva lo sconto automatico in bolletta per acqua, luce e gas per le famiglie in stato di disagio economico, che hanno un ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) non superiore a 8.265 euro.

Ad annunciarlo è stata ARERA (Autorità di regolazione per Energia Reti e Ambiente). In questo modo si supera il vecchio meccanismo dei bonus che prevedeva la necessità di presentare apposita richiesta per ottenerli.

Il risultato sarà una platea di beneficiari più ampia. Per ARERA a beneficiare dello sconto automatico, infatti, saranno 2,6 milioni di famiglie (il meccanismo su richiesta, invece, aveva portato agevolazioni solo per un terzo dei potenziali beneficiari).

Sconto in bolletta per acqua, luce e gas: è sufficiente chiedere l’ISEE

Fino all’anno d’imposta 2020, per ottenere lo sconto in bolletta acqua, luce e gas, era necessario presentare apposita domanda al Comune di residenza oppure al CAF, allegando la documentazione richiesta.

Dal 1° gennaio 2021, invece, il beneficio scatterà in automatico richiedendo l’elaborazione del modello ISEE del nucleo familiare.

Ricordiamo che l’ISEE è gestito dall’INPS e può essere richiesto dal cittadino tramite CAF e Patronati oppure direttamente sul sito dell’INPS stesso (vedi anche  Isee precompilato: online sul sito dell’Inps).

Leggi anche:  Grecia in fiamme: gravissimi incendi intorno ad Atene

Bonus acqua, luce e gas: come ottenere lo sconto in bolletta dal 2021

Da quest’anno, quindi, basterà richiedere l’ISEE e, se il nucleo familiare rientra nei parametri, l’INPS invierà automaticamente le informazioni al SII (Sistema Informativo Integrato), ossia la banca dati che contiene i dati utili a individuare le forniture elettriche, gas e i gestori idrici competenti per territorio.

Si tenga presente che

I requisiti per avere i bonus acqua, luce e gas

Per avere diritto ai bonus acqua, luce e gas, è necessario rispettare determinate condizioni, In particolare è richiesto di appartenere alternativamente ad un nucleo familiare:

Leggi anche:  Ray Nicholson nel cast della serie Amazon Original, Panic

Il cambio di utenza: cosa fare per non perdere i bonus acqua, luce e gas

Come anticipato, i bonus sono applicati direttamente in bolletta, sotto la forma dello sconto. Laddove, invece, il nucleo familiare usufruisce di una fornitura centralizzata (come ad esempio accade nei condomini) è riconosciuto l’intero importo alla famiglia disagiata una volta l’anno, secondo le seguenti modalità:

ARERA ricorda altresì che:

Leggi anche:  Manuel fa una dedica a Lulù, ma il GF Vip lo blocca: il gesto che non piace

Potrebbero interessarti anche:

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie in tempo reale. Nel nostro sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicate tutte le notizie di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter riunire e cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook