Ad Alessio Boni il Premio Aila Progetto Donna – edizione speciale Todi

Condividi articolo tramite:

Alessio Boni, impegnato in tanti film e serial tv dalla parte delle donne, è fra i vincitori del Premio Aila Progetto Donna – edizione speciale Todi Sotto l’antica volta della Sala del Consiglio comunale della cittadina umbra il pubblico è numerosissimo. Presentato da Andrea Roncato, l’evento conclusivo del premio è stato preceduto da una breve introduzione del professor Francesco Bove: presidente della Fondazione Aila per la lotta all’artrosi e all’osteoporosi che sottolinea come la prevenzione, di cui si occupa da anni la sua associazione, sia strettamente connessa all’informazione e alla cultura. Mai come quest’anno infatti, ancora in pandemia, è necessario fare il punto sugli stili di vita.

Per tale motivo anche un prestigioso appuntamento come il Todi Festival 2021 mette in cantiere un momento dedicato alla salute affrontando l’importante tema della lotta all’artrosi e all’osteoporosi. Problema che colpisce soprattutto il versante femminile e comporta pesanti costi economici. Tante le personalità della cultura e della scienza che con la loro attività si sono distinte a favore della donna. E per questo ricevono la preziosa targa. Oltre a Boni, per il teatro è stata premiata l’attrice Federica Di Martino, Emilia Costantini per la carta stampata, Stefano Fresi per il cinema e l’avvocato Antonella Succi per i diritti civili. “Due mani che aiutano – dice Boni – sono più sante di due mani che pregano. Non mi ricordo chi l’ha detto ma penso che tale frase si adatti bene. Parlare è facile. Fare fatti è diverso. Il professor Bove sono 21 anni che fa fatti. Senza il lavoro delle associazioni non ce la faremmo mai. L’Italia non ce la farebbe. Parte tutto da una mente. E sono testimone della nascita dell’Aila, 21 anni fa. Se vogliamo chiudere in bellezza: 21 grammi è il peso dell’anima”. L’attore riceve il premio da Gabriele Lavia, cui dice di dovere molto professionalmente parlando. Lavia è a Todi investe di accompagnatore della moglie Federica Di Martino.

E’ seguita una tavola rotonda su ‘Progetto donna, cultura, arte, società e salute’. Tra i partecipanti la presidente della Fondazione Bellisario Lella Golfo, che ricorda il dramma delle donne afghane; il direttore di Rai Due Ludovico Di Meo; Antonella Cinque, ex presidente Aifa; Jessica Faroni, presidente Aiop; Rosanna Lambertucci, l’oncologo Francesco Cognetti. Regia della manifestazione a cura di Massimiliano Canè (Techetechetè ). In sala, fra gli altri, Alberto Michelini, l’ambasciatore ed ex ministro degli esteri Giulio Terzi di Sant’Agata, il professor Adriano Redler, i professori della Sapienza Ferdinando Romano e Cinzia Marchese, il sindaco di Todi Antonino Ruggiano con l’assessore alla cultura Claudio Ranchicchio, il direttore artistico Todi Festival Eugenio Guarducci con il direttore generale Daniela De Paolis. In serata, presso il Borgo dei Cipressi di Todi, Music&Science: affollatissimo concerto con gli Affetti Collaterali, a suon di rock anni Sessanta e Settanta. Ad aprire la bella voce di Anna Tatangelo, arrivata appositamente da Roma. Siparietti canori con Fresi e Roncato. Poi dinner buffet firmato dallo chef Davide Barone, della scuola di Heinz Beck.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: