Ad un passo da Apple, Samsung e Google Pay su app IO per il cashback di Stato: manca poco


Sono molti gli italiani che si chiedono quando Apple, Samsung e Google Pay su app IO saranno supportate. Proprio le tre ben note metodologie di pagamento senza carte erano state annunciate per l’inizio del 2021 all’interno del programma di cashback di Stato. In questa prima parte di gennaio nulla è cambiato ma potremmo davvero essere ad un passo dalla svolta.

Solo poche ora fa, il team di supporto Twitter dell’app IO ha chiarito che per le novità nel sistema di pagamento l’attesa non sarà ancora lunga. Per quanto sul sito del programma del cashback di Stato si parli ancora di supporto a breve per questa tipologia di tecnologie, ora abbiamo una tempistica più precisa per la prossima novità. Nel feedback riportato al termine di questo articolo si fa riferimento a qualche settimana al massimo di ritardo per queste metodologie di pagamento. Se non direttamente a gennaio dunque, è molto probabile che l’integrazione arriverà non più tardi di febbraio. Almeno c’è da sperarci eccome.

Leggi anche:  Vendita libera dei biglietti di Palermo-Padova: orario e dato aggiornato

Non è da sottovalutare il numero di italiani che puntano proprio all’attivazione di Apple, Samsung e Google Pay su app IO. Il motivo è solo uno: al posto delle carte fisiche, sempre più persone (per comodità e praticità) si affidano ai pagamenti via smartphone (ma anche smartwatch) sfruttano i circuiti sopra menzionati. Sono in effetti anche molti i partecipanti al programma che nel primo periodo di cashback di dicembre 2020 sono rimasti estremamente delusi del fatto di non poter effettuare pagamenti utili per il cashback di Stato proprio attraverso la loro modalità preferita. Insomma, urge un’upgrade in questa direzione in breve tempo, anche per dare modo a tutti di effettuare acquisti con le 3 opzioni che siano poi valide proprio per il calcolo delle 50 transazioni necessarie fino al prossimo giugno. Si spera di poter fornire ben presto la lieta novella agli interessati su queste pagine, non appena disponibile attraverso i canali ufficiali del programma.

Leggi anche:  Fedez difende Chiara Ferragni sul caso Imen Jane dopo l’attacco di una hater: “Stron*ata immensa”



Fonte e diritti articolo
Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Leggi anche:  Sui problemi DAZN voto decisivo oggi 22 settembre in Parlamento

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook