Ade Summer, un’estate di giochi e laboratori per bambini di Trani e Bisceglie

Accanto alle attività di assistenza educativa specialistica rivolte ai minori con disabilità nel periodo estivo, è stata avviata l’iniziativa “ADE Summer” per offrire un supporto di tipo educativo-relazionale alle famiglie con minori residenti sul territorio. Il progetto si inserisce nel più ampio Servizio di Assistenza Educativa Domiciliare (ADE), erogato dall’ATI Cooperative Sociali Shalom – Vivere Insieme, rivolto a 63 minori presi in carico dai servizi sociali dell’Ambito Territoriale di Trani – Bisceglie. Nel periodo estivo, fino al 31 agosto, sono state programmate attività ricreative, come feste, uscite al mare e visite guidate alle bellezze artistiche e naturalistiche del nostro patrimonio locale. Le attività si concluderanno il 31 agosto con un simbolico “Saluto all’estate” per augurarsi l’inizio di un buon anno scolastico, forti della nuova rete di relazioni creatasi nel corso dell’estate.

Leggi anche:  Philip Morris, sindaco Lepore: "Qui si parla di parità salariale e di investimenti su competenze"

Come spiega il dirigente Alessandro Attolico “L’Ufficio di Piano ha meticolosamente lavorato per attivare un servizio ritenuto fondamentale per la realizzazione di una comunità più inclusiva e attenta ai bisogni di tutti i cittadini, con un occhio di riguardo alle fasce più sensibili. In particolare, ci si pone l’obiettivo di promuovere attività tese allo sviluppo armonico della personalità del fanciullo e del suo sentimento sociale affinché, attraverso esperienze di cittadinanza attiva, entri in relazione con la collettività, favorendone l’integrazione”.

Il coinvolgimento dei minori in queste esperienze permetterà di impiegare il loro tempo nella crescita personale, soprattutto grazie al confronto tra pari e, contestualmente, lavorare alla prevenzione dei fenomeni di emarginazione e devianza sociale. Inoltre, le attività di scoperta del territorio contribuiranno ad accrescere il senso di appartenenza al tessuto socio-culturale e al patrimonio storico-artistico locale, rafforzando i valori del rispetto e della legalità. Il servizio è il frutto dell’attenta e qualificata presa in carico delle famiglie, parte delle quali beneficiarie del reddito di cittadinanza, seguite dai servizi sociali professionali di Trani e di Bisceglie.

Leggi anche:  Bancomat, una “forchetta” bloccava i soldi: truffatore colto sul fatto

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Il diritto di contare film stasera in tv 6 aprile: cast, trama, streaming

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook