AEK Athens – Leicester 1-2: Jamie Vardy diventa il più anziano marcatore europeo di Foxes


Jamie Vardy
Jamie Vardy è ora il più anziano realizzatore di Leicester in Europa, all’età di 33 anni e 292 giorni

Jamie Vardy è diventato il più anziano marcatore europeo del Leicester City battendo l’AEK Athens per due vittorie su due in Europa League.

Il 33enne ha dato loro il vantaggio su rigore dopo aver subito un fallo da parte del portiere Panagiotis Tsintotas.

Le Volpi sono sembrate a loro agio quando Hamza Choudhury ha raddoppiato il vantaggio con una finitura di lato intelligente.

Ma Muamer Tankovic ha dato speranza all’AEK dopo essere apparso dietro la difesa Foxes pochi istanti dopo essere uscito dalla panchina.

L’ex giocatore del Fulham ha quasi pareggiato due minuti dopo, ma ha infranto il suo tiro da 10 yard sulla traversa.

Cengiz Under, alla sua prima partenza per Leicester, ha quasi ripristinato il vantaggio di due gol ma il suo sforzo di curling ha colpito il legno.

Alla fine non avrebbero avuto bisogno di un altro obiettivo.

Il boss di Foxes Brendan Rodgers ha rivelato prima della partita che i difensori Jonny Evans e Timothy Castagne sono infortunati, con quest’ultimo che probabilmente rimarrà fuori fino a dopo la pausa internazionale di novembre.

Vardy è di nuovo la chiave per Leicester

Il ritmo e la conclusione di Vardy fanno la differenza per Leicester ed è stato di nuovo evidente nella capitale greca.

Questo è stato il suo ritorno alla formazione titolare dopo un infortunio al polpaccio, anche se è uscito dalla panchina nel fine settimana per segnare il vincitore contro l’Arsenal.

Ha fatto il suo pezzo di storia ad Atene mentre correva verso il passaggio filtrante di James Maddison e ha aggirato il portiere, che lo ha eliminato.

Tsintotas ha avuto un tocco sul rigore di Vardy, ma era troppo potente per tenerlo fuori.

Prende il record di Wes Morgan come il giocatore più anziano a segnare per Leicester in Europa. Vardy ha 33 anni e 292 giorni, mentre Morgan aveva 240 giorni più giovane quando ha segnato in Champions League contro il Siviglia a marzo 2017.

L’ex attaccante dell’Inghilterra ha vinto (quattro) e segnato (cinque) più rigori in tutte le competizioni rispetto a chiunque altro abbia giocato nei primi cinque campionati europei in questa stagione.

Anche Maddison è stato impressionante e il suo corner ha portato al secondo gol. L’AEK Athens non è riuscito a liberarsi e Wesley Fofana ha ottenuto il tocco finale prima di correre a Choudhury, che ha concluso con sicurezza.

L’AEK non ha vinto una partita in casa in una fase a gironi europea in 13 partite in 10 anni, ma ha fatto lavorare duramente i Foxes per la vittoria dopo la vivace apparizione di Tankovic nel secondo tempo.

“Il campo è stato terribile” – reazione del manager

Il manager del Leicester City Brendan Rodgers: “I ragazzi devono far fronte a tutti gli infortuni e alle partite e continuano a sfornare ottimi risultati.

“È stata una grande vittoria considerando tutte le circostanze e tutti i giocatori che ci mancano. Stanno ancora producendo e stanno andando molto bene.

“Non sarebbe mai stata una partita veloce perché il campo era orribile. Era una superficie di cui i giocatori non potevano davvero fidarsi. Era molto difficile giocare a calcio davvero fluente”.

Il responsabile AEK Massimo Carrera: “Vista la prestazione dei ragazzi ci sono sentimenti contrastanti. E ‘un po’ amaro. Nel primo tempo eravamo un po ‘riservati e nel secondo siamo stati molto decisivi.

“Quello che dobbiamo fare è lavorare duro sui punti positivi e migliorare.

“Nella vita e nel calcio non si possono cambiare le cose e tornare indietro nel tempo. Stavamo giocando bene nel secondo tempo quindi non c’era bisogno di cambiare nulla”.

Giocatore della partita

VardyJamie Vardy

AEK Atene

  1. Numero di squadra5Nome del giocatoreNedelcearu

  2. Numero di squadra17Nome del giocatoreTankovic

  3. Numero di squadra28Nome del giocatoreShakhov

  4. Numero di squadra53Nome del giocatoreMacheras

  5. Numero di squadra88Nome del giocatoreVasilantonopoulos

  6. Numero di squadra11Nome del giocatoreAnsarifard

  7. Numero di squadra22Nome del giocatoreInsúa Zapata

  8. Numero di squadra44Nome del giocatoreSabanadzovic

  9. Numero di squadra20Nome del giocatoreMantalos

  10. Numero di squadra6Nome del giocatoreKrsticic

  11. Numero di squadra18Nome del giocatoreNélson Oliveira

  12. Numero di squadra10Nome del giocatoreLivaja

  13. Numero di squadra24Nome del giocatoreSvarnas

  14. Numero di squadra2Nome del giocatoreBakakis

  15. Numero di squadra3Nome del giocatoreHélder Lopes

  16. Numero di squadra1Nome del giocatoreTsintotas

Leicester City

  1. Numero di squadra9Nome del giocatoreVardy

  2. Numero di squadra19Nome del giocatoreSotto

  3. Numero di squadra3Nome del giocatoreFofana

  4. Numero di squadra10Nome del giocatoreMaddison

  5. Numero di squadra5Nome del giocatoreMorgan

  6. Numero di squadra1Nome del giocatoreSchmeichel

  7. Numero di squadra20Nome del giocatoreChoudhury

  8. Numero di squadra11Nome del giocatoreAlbrighton

  9. Numero di squadra8Nome del giocatoreTielemans

  10. Numero di squadra28Nome del giocatoreFuchs

  11. Numero di squadra2Nome del giocatoreJustin

  12. Numero di squadra33Nome del giocatoreTommaso

  13. Numero di squadra24Nome del giocatoreMendy

  14. Numero di squadra15Nome del giocatoreBarnes

  15. Numero di squadra26Nome del giocatorePraet

  16. Numero di squadra14Nome del giocatoreIheanacho

Formazioni

AEK Atene

  • 1Tsintotas
  • 2BakakisSostituito perVasilantonopoulosa 86 ‘minuti
  • 24Svarnas
  • 5Nedelcearu
  • 22Insúa ZapataPrenotato a 73 minutiSostituito perMacherasa 86 ‘minuti
  • 28ShakhovSostituito perSabanadzovica 86 ‘minuti
  • 6KrsticicPrenotato a 59 minuti
  • 10LivajaSostituito perTankovica 45 ‘minuti
  • 20MantalosPrenotato a 21 minuti
  • 3Oliveira Lopes
  • 11AnsarifardSostituito perOliveiraa 45 ‘minuti

Sostituti

  • 15Laci
  • 17Tankovic
  • 18Oliveira
  • 26Hnid
  • 30Athanasiadis
  • 40Mitaj
  • 44Sabanadzovic
  • 52Christopoulos
  • 53Macheras
  • 70Botos
  • 88Vasilantonopoulos
  • 99Theocharis

Leicester

  • 1Schmeichel
  • 3Fofana
  • 5Morgan
  • 28FuchsSostituito perTommasoa 45 ‘minutiPrenotato a 78 minuti
  • 11Albrighton
  • 8Tielemans
  • 20ChoudhurySostituito perMendya 66 ‘minuti
  • 2Justin
  • 19SottoSostituito perPraeta 66 ‘minuti
  • 10MaddisonSostituito perBarnesa 74 ‘minuti
  • 9VardySostituito perIheanachoa 70 ‘minuti

Sostituti

  • 12Ward
  • 14Iheanacho
  • 15Barnes
  • 17Pérez
  • 24Mendy
  • 26Praet
  • 33Tommaso
  • 35Jakupovic

Testo in tempo reale

Intorno alla BBC - SuoniIntorno al piè di pagina della BBC - Suoni





Jamie Vardy
Jamie Vardy è ora il più anziano realizzatore di Leicester in Europa, all'età di 33 anni e 292 giorni

Jamie Vardy è diventato il più anziano marcatore europeo del Leicester City battendo l'AEK Athens per due vittorie su due in Europa League.

Il 33enne ha dato loro il vantaggio su rigore dopo aver subito un fallo da parte del portiere Panagiotis Tsintotas.

Le Volpi sono sembrate a loro agio quando Hamza Choudhury ha raddoppiato il vantaggio con una finitura di lato intelligente.

Ma Muamer Tankovic ha dato speranza all'AEK dopo essere apparso dietro la difesa Foxes pochi istanti dopo essere uscito dalla panchina.

L'ex giocatore del Fulham ha quasi pareggiato due minuti dopo, ma ha infranto il suo tiro da 10 yard sulla traversa.

Cengiz Under, alla sua prima partenza per Leicester, ha quasi ripristinato il vantaggio di due gol ma il suo sforzo di curling ha colpito il legno.

Alla fine non avrebbero avuto bisogno di un altro obiettivo.

Il boss di Foxes Brendan Rodgers ha rivelato prima della partita che i difensori Jonny Evans e Timothy Castagne sono infortunati, con quest'ultimo che probabilmente rimarrà fuori fino a dopo la pausa internazionale di novembre.

Vardy è di nuovo la chiave per Leicester

Il ritmo e la conclusione di Vardy fanno la differenza per Leicester ed è stato di nuovo evidente nella capitale greca.

Questo è stato il suo ritorno alla formazione titolare dopo un infortunio al polpaccio, anche se è uscito dalla panchina nel fine settimana per segnare il vincitore contro l'Arsenal.

Ha fatto il suo pezzo di storia ad Atene mentre correva verso il passaggio filtrante di James Maddison e ha aggirato il portiere, che lo ha eliminato.

Tsintotas ha avuto un tocco sul rigore di Vardy, ma era troppo potente per tenerlo fuori.

Prende il record di Wes Morgan come il giocatore più anziano a segnare per Leicester in Europa. Vardy ha 33 anni e 292 giorni, mentre Morgan aveva 240 giorni più giovane quando ha segnato in Champions League contro il Siviglia a marzo 2017.

L'ex attaccante dell'Inghilterra ha vinto (quattro) e segnato (cinque) più rigori in tutte le competizioni rispetto a chiunque altro abbia giocato nei primi cinque campionati europei in questa stagione.

Anche Maddison è stato impressionante e il suo corner ha portato al secondo gol. L'AEK Athens non è riuscito a liberarsi e Wesley Fofana ha ottenuto il tocco finale prima di correre a Choudhury, che ha concluso con sicurezza.

L'AEK non ha vinto una partita in casa in una fase a gironi europea in 13 partite in 10 anni, ma ha fatto lavorare duramente i Foxes per la vittoria dopo la vivace apparizione di Tankovic nel secondo tempo.

"Il campo è stato terribile" - reazione del manager

Il manager del Leicester City Brendan Rodgers: "I ragazzi devono far fronte a tutti gli infortuni e alle partite e continuano a sfornare ottimi risultati.

"È stata una grande vittoria considerando tutte le circostanze e tutti i giocatori che ci mancano. Stanno ancora producendo e stanno andando molto bene.

"Non sarebbe mai stata una partita veloce perché il campo era orribile. Era una superficie di cui i giocatori non potevano davvero fidarsi. Era molto difficile giocare a calcio davvero fluente".

Il responsabile AEK Massimo Carrera: "Vista la prestazione dei ragazzi ci sono sentimenti contrastanti. E 'un po' amaro. Nel primo tempo eravamo un po 'riservati e nel secondo siamo stati molto decisivi.

"Quello che dobbiamo fare è lavorare duro sui punti positivi e migliorare.

"Nella vita e nel calcio non si possono cambiare le cose e tornare indietro nel tempo. Stavamo giocando bene nel secondo tempo quindi non c'era bisogno di cambiare nulla".

Giocatore della partita

VardyJamie Vardy

AEK Atene

  1. Numero di squadra5Nome del giocatoreNedelcearu

  2. Numero di squadra17Nome del giocatoreTankovic

  3. Numero di squadra28Nome del giocatoreShakhov

  4. Numero di squadra53Nome del giocatoreMacheras

  5. Numero di squadra88Nome del giocatoreVasilantonopoulos

  6. Numero di squadra11Nome del giocatoreAnsarifard

  7. Numero di squadra22Nome del giocatoreInsúa Zapata

  8. Numero di squadra44Nome del giocatoreSabanadzovic

  9. Numero di squadra20Nome del giocatoreMantalos

  10. Numero di squadra6Nome del giocatoreKrsticic

  11. Numero di squadra18Nome del giocatoreNélson Oliveira

  12. Numero di squadra10Nome del giocatoreLivaja

  13. Numero di squadra24Nome del giocatoreSvarnas

  14. Numero di squadra2Nome del giocatoreBakakis

  15. Numero di squadra3Nome del giocatoreHélder Lopes

  16. Numero di squadra1Nome del giocatoreTsintotas

Leicester City

  1. Numero di squadra9Nome del giocatoreVardy

  2. Numero di squadra19Nome del giocatoreSotto

  3. Numero di squadra3Nome del giocatoreFofana

  4. Numero di squadra10Nome del giocatoreMaddison

  5. Numero di squadra5Nome del giocatoreMorgan

  6. Numero di squadra1Nome del giocatoreSchmeichel

  7. Numero di squadra20Nome del giocatoreChoudhury

  8. Numero di squadra11Nome del giocatoreAlbrighton

  9. Numero di squadra8Nome del giocatoreTielemans

  10. Numero di squadra28Nome del giocatoreFuchs

  11. Numero di squadra2Nome del giocatoreJustin

  12. Numero di squadra33Nome del giocatoreTommaso

  13. Numero di squadra24Nome del giocatoreMendy

  14. Numero di squadra15Nome del giocatoreBarnes

  15. Numero di squadra26Nome del giocatorePraet

  16. Numero di squadra14Nome del giocatoreIheanacho

Formazioni

AEK Atene

  • 1Tsintotas
  • 2BakakisSostituito perVasilantonopoulosa 86 'minuti
  • 24Svarnas
  • 5Nedelcearu
  • 22Insúa ZapataPrenotato a 73 minutiSostituito perMacherasa 86 'minuti
  • 28ShakhovSostituito perSabanadzovica 86 'minuti
  • 6KrsticicPrenotato a 59 minuti
  • 10LivajaSostituito perTankovica 45 'minuti
  • 20MantalosPrenotato a 21 minuti
  • 3Oliveira Lopes
  • 11AnsarifardSostituito perOliveiraa 45 'minuti

Sostituti

  • 15Laci
  • 17Tankovic
  • 18Oliveira
  • 26Hnid
  • 30Athanasiadis
  • 40Mitaj
  • 44Sabanadzovic
  • 52Christopoulos
  • 53Macheras
  • 70Botos
  • 88Vasilantonopoulos
  • 99Theocharis

Leicester

  • 1Schmeichel
  • 3Fofana
  • 5Morgan
  • 28FuchsSostituito perTommasoa 45 'minutiPrenotato a 78 minuti
  • 11Albrighton
  • 8Tielemans
  • 20ChoudhurySostituito perMendya 66 'minuti
  • 2Justin
  • 19SottoSostituito perPraeta 66 'minuti
  • 10MaddisonSostituito perBarnesa 74 'minuti
  • 9VardySostituito perIheanachoa 70 'minuti

Sostituti

  • 12Ward
  • 14Iheanacho
  • 15Barnes
  • 17Pérez
  • 24Mendy
  • 26Praet
  • 33Tommaso
  • 35Jakupovic

Testo in tempo reale

Intorno alla BBC - SuoniIntorno al piè di pagina della BBC - Suoni



Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all'utente più informazioni possibili in modo semplice. Notizie h24 si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.

Vuoi rimanere sempre aggiornato in tempo reale su ogni notizia pubblicata da notizieh24.eu? puoi trovarci su Google News!

Enable referrer and click cookie to search for pro webber