Afghanistan. Unesco, a rischio diritto istruzione, in particolare per le ragazze e le donne

Condividi articolo tramite:

– Advertisement –

– Advertisement –

AgenPress – Dal 2001 l’Afghanistan ha compiuto progressi, secondo un rapporto dell’UNESCO, pubblicato oggi. Tuttavia, queste conquiste fondamentali per lo sviluppo del paese sono a rischio e il diritto all’istruzione per tutti gli studenti, in particolare le ragazze, deve essere sostenuto di fronte a un’incombente crisi umanitaria. 

Il rapporto ha rilevato che il numero totale di studenti iscritti è aumentato da circa 1 milione a 10 milioni di studenti; il numero degli insegnanti è aumentato del 58% e il tasso di alfabetizzazione femminile è quasi raddoppiato dal 17% al 30%. Particolarmente eclatante è stato il progresso relativo alle iscrizioni femminili: il numero di ragazze nella scuola primaria è passato da quasi zero nel 2001 a 2,5 milioni nel 2018. Nel 2021, 4 studenti su 10 nell’istruzione primaria sono ragazze. Il numero di ragazze nell’istruzione superiore è aumentato da circa 5.000 nel 2001 a circa 90.000 nel 2018. 

Oltre a documentare i progressi compiuti dall’Afghanistan nel campo dell’istruzione negli ultimi 20 anni, il rapporto identifica le azioni immediate e urgenti che la comunità internazionale deve intraprendere per salvaguardare questi progressi.

Il rapporto dell’UNESCO, intitolato “Il diritto all’istruzione: qual è la posta in gioco in Afghanistan?” , descrive in dettaglio i progressi compiuti a tutti i livelli del sistema e definisce l’ampia gamma di impegni costituzionali e giuridici assunti dal paese per promuovere il diritto all’istruzione. Dal 2001 l’Afghanistan ha ratificato gli strumenti normativi internazionali in materia di istruzione e diritti delle donne e ha sancito nella Costituzione il diritto all’istruzione per tutti i cittadini, garantendo 9 anni di istruzione obbligatoria per tutti i ragazzi e le ragazze.

Le sfide per lo sviluppo e l’istruzione dell’Afghanistan, tuttavia, rimangono colossali: il paese rimane tra i più poveri al mondo e ha uno dei punteggi più bassi dell’Indice di sviluppo umano. La metà dei bambini in età scolare non è iscritta a scuola mentre il 93% dei bambini alla fine della scuola primaria non è abile nella lettura. Sia la pandemia che il conflitto di COVID-19 hanno messo a dura prova lo sviluppo dell’istruzione con milioni di studenti colpiti dalla chiusura delle scuole e di altre istituzioni educative. Si prevede che il numero di sfollati interni aumenterà, aumentando il rischio di perdite di apprendimento tra i bambini e di  catastrofe generazionale  che influenzeranno negativamente lo sviluppo sostenibile del Paese negli anni a venire. 

Il rapporto avverte che la combinazione della mancanza di insegnanti donne, dei severi vincoli nel pagamento degli stipendi degli insegnanti e del ritiro degli aiuti internazionali potrebbe avere conseguenze immediate e gravi per la continuità dell’istruzione. Il paese dipende fortemente dagli aiuti internazionali, che rappresentano la metà della sua spesa per l’istruzione.

Se viene attuato un divieto di co-educazione e di insegnamento da parte dei maschi alle femmine, ciò infliggerà un duro colpo alla partecipazione delle donne all’istruzione superiore e all’istruzione delle ragazze più in generale, con un impatto negativo sulla loro vita, sul lavoro e sulla cittadinanza. 

Il rapporto dell’UNESCO definisce azioni immediate e urgenti per tutte le parti interessate, vale a dire:

  • Riportare tutti gli studenti all’apprendimento: tutte le parti interessate dovrebbero agire per mantenere tutte le opportunità educative aperte e disponibili per un accesso equo da parte di tutti gli studenti 
  • Garantire un ambiente di apprendimento sicuro e protettivo, in linea con la Dichiarazione sulla scuola sicura approvata dall’Afghanistan
  • Mobilitare e sostenere gli insegnanti con il loro stipendio pagato in modo tempestivo e fornire opportunità di sviluppo professionale agli insegnanti
  • Ostacoli evidenti alla partecipazione delle donne all’istruzione, anche garantendo un’offerta sostenibile di insegnanti donne, in particolare nelle zone rurali, a tutti i livelli di istruzione 
  • Fornire servizi educativi per studenti IDP 
  • Rafforzare il curriculum per concentrarsi su conoscenze e abilità essenziali
Leggi Anche |  Oroscopo del Sud: incarichi importanti per Toro, Pesci e Sagittario

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte notizie di attualità e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli del giorno da fonti attendibili, così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  Oroscopo Branko 11 ottobre 2021: scopri come sarà la tua giornata secondo le stelle

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber