Alcol test obbligatorio a bordo delle auto a partire dal 2024

Per una maggiore sicurezza stradale, a partire dal 2024 tutte le auto e veicoli leggeri commerciali dovranno avere a bordo alcuni dispositivi che assisteranno i conducenti alla guida andando a ridurre gli incidenti stradali, si tratta di limitatore di velocità in-telligente (ISA), assistente per il mantenimento della corsia, frenata di emergenza automatica (AEB), rilevatore in caso di sonnolenza, distrazione e perdita di attenzione del conducente ed etilometro, altrimenti noto come Alcolock.

Gli alcol test e le scatole nere sono rientrano tra le principali innovazioni richieste dall’Unione Europea, che ha approvato il Regolamento UE 2019/2144 secondo cui le automobili dovranno avere obbligatoriamente questi dispositivi a bordo dal 2024. Ricordiamo che, a partire dal 6 luglio 2022, le nuove auto in progetto non potranno essere omologate e messe in vendita se non montano a bordo la scatola nera. Mentre, per quanto riguarda l’alcol test, la predisposizione del blocco Alcolock avrà l’obiettivo di impedire che il motore dell’auto venga acceso qualora dovesse rilevare un tasso alcolico piuttosto alto nel respiro del conducente. Dunque, a partire dal 7 luglio del 2024, qualsiasi auto o veicolo commerciale leggero dovrà essere predisposto affinché possa essere installato tale dispositivo di sicurezza stradale che si collegherà alla scatola nera.

Leggi anche:  Bonus 2400 euro con INPS non solo per stagionali: domanda e quando arriva

Attualmente ci sono già diversi Paesi d’Europa ad aver introdotto l’Alcolock a bordo delle auto, ma solo per coloro che guidano mezzi pubblici, per tassisti ed autotrasportatori. Tuttavia, il nuovo dispositivo potrà essere disattivato in caso di emergenza, inviando però, nel caso, una segnalazione. L’etilometro sarà tarato in base ai limiti alcolemici vigenti nel Paese: ad esempio in Italia il limite massimo è pari a 0,5 grammi di alcol per litro di sangue. Ogni territorio, ovviamente, ha un limite diverso. Ad ogni modo, i dati del guidatore rilevati dall’Alcolock saranno sottoposti a registrazione dalla scatola nera ed, in virtù di un possibile incidente stradale, tali informazioni saranno importanti ai fini giudiziali e assicurativi. 

Leggi anche:  Mattarella ricorda Aldo Moro e le vittime del terrorismo

Continua a leggere su optimagazine.com

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Chi è Strehler, quello che Fedez non conosce

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook