Alec Baldwin e Brandon Lee: ciak si chiude

Condividi articolo tramite:

Due grandi attori, Alec Baldwin e Brandon Lee uniti dallo stesso tragico destino, ma a parti invertite. Una pistola carica sul set la causa di due tragici incidenti. Alec ha ucciso, Brandon è stato ucciso.

Brandon Lee venne ucciso durante le riprese del film “The Crow” il 31 marzo 1983: Funboy (Michael Masee) spara un colpo mentre Eric (Brandon Lee) torna alla casa dove si svolse la tragedia alla base del film stesso. Purtroppo la pistola era carica invece di essere a salve.

Alec Baldwin e “Rust”

Stesso incidente è avvenuto sul set del film “Rust” dove Alec Baldwin ha sparato un colpo con una pistola carica anch’essa uccidendo la direttrice della fotografia Halyna Hutchins e ferendo in modo grave il regista Joel Souza.

Leggi Anche |  Lily Collins ha sposato Charlie McDowell, le foto su Instagram

In molti stanno protestando contro l’uso di armi vere durante le riprese dei film, Alec in prima linea. L’arma gli era stata consegnata da un assistente alla regia, ma sembra che nessuno sapesse che la stessa era stata caricata con proiettili veri. Al momento le riprese del film sono state sospese. Alec Baldwin è stato accusato di omicidio e ha assunto come legale Aaron S. Dyer.

Tutte le piste investigative sono, al momento, aperte.

Lara Vanni

(Articolo in aggiornamento) https://www.facebook.com/search/top?q=metropolitan%20magazine.it

Seguici su:

Adv

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi Anche |  “Stories of a Generation”: la serie su Netflix raccontata da Papa Francesco

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite:
Enable referrer and click cookie to search for pro webber