Alimentazione, imprenditori forlivesi ‘inventano’ la piadina chetogenica

Condividi articolo tramite:

Redazione
10 settembre 2021 11:47

In occasione della Sagra della Piadina, domenica al Palacongressi di Bellaria l’azienda forlivese E-Keto Food presenta la prima piadina gourmet chetogenica. Una presentazione che avverrà durante il primo evento europeo sulla scienza dei chetoni e che permetterà poi di gustare le piadine chetogeniche farcite a regola d’arte, anche per i vegetariani.

Prima di tutto, però, occorre capire cos’è la dieta chetogenica. Si tratta di una strategia nutrizionale basata sulla riduzione dei carboidrati, una dieta perciò che mira alla riduziione del peso. In sintesi, il procedimento di questa alimentazione è piuttosto semplice: togliendo all’organismo le calorie derivate dai carboidrati, il corpo inizia a bruciare i grassi accumulati. Lo schema della dieta chetogenica, dunque, prevede una drastica riduzione di carboidrati nella propria alimentazione, molti grassi e una moderata quantità di proteine.

Ma come si fa a preparare una piadina senza carboidrati? “Non è stato affatto semplice realizzare questa piadina chetogenica, visto i particolari ingredienti come l’olio di cocco – spiega il naturopata Dino Sintoni – Abbiamo effettuato diverse prove, e siamo giunti ad una formulazione perfetta che rende la nostra piadina chetogenica inimitabile, dal sapore buonissimo e carboidrati quasi nulli… e molti grassi buoni”.

Aggiunge il presidente di E-Keto Food Alessandro Zaccheroni: “In un evento, in cui si parlerà di stile di vita chetogenico e dei benefici alla salute, abbiamo pensato di creare un prodotto d’eccellenza, come la piadina, così legata al territorio romagnolo. Siamo fieri di essere riusciti a realizzare una piadina gourmet chetogenica, da noi fortemente voluta, proprio in occasione della Sagra della Piadina di Bellaria.” Questo tipo di prodotti hanno anche un’app dedicata, SoKeto.

Oggi la dieta chetogenica viene provata sempre da più persone proprio per la sua efficacia nel far perdere peso. Tuttavia, come spesso nel settore del dimagrimento e dell’alimentazione, rimangono alcuni aspetti controversi e teorie discordanti. La Fondazione Umberto Veronesi, infatti, sottolinea “che non si tratta di un regime semplice da seguire. Basta infatti ‘sgarrare’ anche di poco in termini di carboidrati per indurre l’organismo a bloccare la chetosi e a utilizzare di nuovo la sua fonte energetica preferita: gli zuccheri – e inoltre – non ci sono prove che, sul lungo periodo, i risultati ottenuti siano migliori e più duraturi di quelli raggiunti con una dieta bilanciata”.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: