Allerta Meteo al nord, l’appello dei Sindaci: “Rimanete a casa”

Paura nel comasco dove il maltempo dei giorni scorsi ha spazzato via intere città. I Sindaci e le forze dell’ordine raccomandano ai cittadini di rimanere a casa.

Disastri a Como – Pixabay

Il meteo è impazzito. E questa volta non è un mero titolo di giornale studiato appositamente per attirare click. Questa volta è, purtroppo, la verità. Abbiamo visto chicchi di grandine grandi come palline da tennis sfondare i vetri delle auto e i tetti dei centri commerciali. La Sardegna vive un inferno di fiamme e ora la provincia di Como è travolta da temporali, inondazioni e danni ingenti che hanno messo in ginocchi una intera comunità. E proprio le immagini che arrivano da Como sono sconvolgenti con il famoso lago, ricoperto di detriti, di un colore cupo e tetro, proprio come la situazione di queste ore.

Le zone più colpite dal maltempo

Interi paesi della zona, come Brienno, Colonno e Moltrasio, si sono trovati ricoperti di acqua e fango per colpa dei torrenti esondati a seguito di fortissime piogge e temporali come non si vedevano da tempo. Ma non solo esondazioni, anche frane, alberi divelti, auto e camion trascinati via dalla furia del fango e della pioggia.

Non stupisce quindi che i Sindaci delle zone maggiormente colpite abbiano richiesto massima attenzione e allerta, ma soprattutto abbiano raccomandato ai cittadini di rimanere in casa in queste ore così delicate. La paura è che le condizioni meteo possano peggiorare ancora e per la sicurezza di tutti, oltre che per permettere alle forze dell’ordine di lavorare tranquillamente, è fondamentale non uscire dalle proprie abitazioni.

“Rimanete a casa”, l’appello dei Sindaci

Nelle ultime ore della giornata di ieri infatti gli assessori, i consiglieri e i sindaci delle zone allagate, hanno chiesto ai cittadini di rimanere a casa dichiarandosi molto preoccupati. Uno su tutti, Roberto Pozzi, Sindaco di Laglio, ha espressamente chiesto ai concittadini di non spostarsi, di rimanere a casa per via dei continui smottamenti, delle frane e della precarietà della situazione. Le forze dell’ordine locale stanno facendo l’impossibile per mantenere tutti al sicuro e riportare la situazione della viabilità almeno ad un parvenza di normalità.



Ma il rischio di incidenti è dietro l’angolo. Sono scattate così anche le richieste al Governo di aiuti immediati proprio per mettere in sicurezza alcune zone particolarmente colpite e permettere agli sfollati di far ritorno alle loro abitazioni.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook