Alterniamo i pomodori con verdure e ortaggi grazie allo schema di rotazione per avere un orto sempre fertile e con poco concime

Siamo vicini alla primavera e già si comincia a pensare alla semina dell’orto. Il periodo freddo progressivamente diminuisce. Le temperature più miti poco per volta cominceranno ad affacciarsi progressivamente dal Sud e verso il Nord. Se si possedesse un giardino o un orticello, potremmo sfruttare le proprietà delle piante. Creando un ciclo di rotazione, è possibile avere un terreno che ha tutto e si concima quasi da solo.

Piante aromatiche in orto

Una pianta aromatica molto diffusa nell’orto, in giardino o in terrazzo è il rosmarino. La sua caratteristica è d’essere abbastanza forte e non richiede grandi conoscenze per farla crescere. Il rosmarino si presta anche per creare delle siepi, che potrebbero rivelarsi utili per allontanare gli insetti. Non a caso si tiene volentieri su terrazzi e balconi, vicino casa.

Alterniamo i pomodori con verdure e ortaggi grazie allo schema di rotazione per avere un orto sempre fertile e con poco concime

Nell’orto invece si potrebbe pensare al sistema ciclico di colture. Lo schema rotativo è semplice. Si parte da una coltura e si alterna ad altre, per quattro anni consecutivi. In una parcella di terreno abbiamo coltivato, il primo anno, gli ortaggi a bacca come i pomodori. Ora facciamo seguire nel secondo anno dei legumi. Possono essere fagioli, piselli o altri. Il terzo anno, al posto dei legumi, pianteremo della lattuga o ortaggi simili a foglia. Questi verranno sostituiti il quarto anno con ortaggi a radice, come cipolle, aglio, carote ecc.

Leggi anche:  I migliori titoli da guardare in streaming dal 21 al 27 marzo 2022

Con questo sistema alterniamo i pomodori con verdure e ortaggi per avere risultati più naturali e senza chimica. In genere si creano 4 parcelle nell’orto e ognuna parte con una coltura diversa, fra quelle citate prima. La prima ha gli ortaggi a bacca come i pomodori. La seconda le leguminose. La terza gli ortaggi a foglia e la quarta gli ortaggi a radice. In questo modo, ad ognuna segue l’altra e si avranno così tutti gli anni tutte e quattro le colture.

Un ciclo completo

Ogni coltura prende degli elementi nutrienti dal terreno e ne cede altri, proprio quelli che servono alla coltura successiva. Il terreno così si arricchisce progressivamente e dopo 3 anni è pronto per ripartire. I pomodori del primo anno ritornano di nuovo nella parcella originaria all’inizio del quarto anno. Si chiude così un ciclo completo di rotazione nella stessa parcella e ne ricomincia un altro.

Leggi anche:  Tanti usano il bicarbonato o l’aceto per il bucato ma per rendere morbidissimi asciugamani e accappatoi basta 1 solo trucchetto naturale

Questo sistema si può utilizzare in piccolo, anche in giardino, formando delle miniparcelle. Un sistema pratico che rispetta meglio il terreno e sfrutta le proprietà delle colture.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Noi La serie 2 ci sarà? Arriva la risposta di Maria Pia Ammirati

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook