Anche se hai reddito alto puoi richiedere immediatamente tutti questi bonus 2022

Hai un reddito alto? Anche senza presentare modello ISEE, ci sono vari bonus 2022 che puoi richiedere e che ti consentono di risparmiare centinaia di euro. Ecco quali sono quelli attivi ora.

Tra le numerose misure di sostegno ai redditi degli italiani, ce ne sono molte che vengono concesse solamente in caso di reddito basso.

Ma ne abbiamo anche tantissime altre, attive adesso, che possono essere ottenute anche senza presentare l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente.

Ecco, dunque, quali sono i bonus 2022 ancora disponibili che si possono richiedere anche con reddito alto.

E attenzione: alcune agevolazioni vanno richieste al più presto, perché stanno per scadere.

Anche se hai reddito alto, puoi richiedere immediatamente tutti questi bonus 2022

Tra le misure accessibili anche con reddito alto, è doveroso inserire in elenco innanzitutto le agevolazioni legate alle ristrutturazioni.

Sono infatti ancora attive, oltre che il Superbonus 110% ed il bonus facciate, anche tutte le altre misure “minori”.

Tra queste, il bonus da 1.800 euro per la messa a nuovo di giardini e aree esterne, il bonus sicurezza, le misure per zanzariere, stufe a pellet e condizionatori.

Ancora attivo, inoltre, il contributo al 50% della spesa per l’acquisto di nuovi mobili ed elettrodomestici per arredare immobili ristrutturati.

Tutte queste agevolazioni rientrano a pieno titolo tra quelle che possono essere richieste immediatamente, senza presentare ISEE.

Ovviamente, per richiedere queste agevolazioni sarà necessario rispettare un requisito specifico. Occorre, cioè, apportare delle migliorie all’immobile dove avverranno le installazioni.

Altra misura attualmente attiva, che si può richiedere indipendentemente dal reddito, è quella che conferisce uno sconto su una TV nuova.

Leggi anche:  Bonus attività fisica adattata 2022: cos'è, come funziona e chi può ottenerlo

Si potranno ottenere, direttamente al momento dell’acquisto, fino a 100 euro e fino al 20% del prezzo del nuovo dispositivo acquistato.

Unico requisito da rispettare, in questo caso, è la rottamazione del vecchio televisore del richiedente. 

Ancora attivo anche il bonus acqua potabile, che permette di ottenere uno sconto della metà delle spese per comprare e installare vari prodotti, quali:

  • depuratori; 
  • sistemi di mineralizzazione e filtraggio;
  • dispositivi per l’addizione di anidride carbonica;
  • sistemi di raffreddamento per l’acqua potabile.

In scadenza è invece il bonus da 500 euro riservato ai docenti e denominato Carta del Docente. Si ha tempo fino al 31 agosto per fruire del credito, che può essere però utilizzato solo per spese relative all’aggiornamento professionale degli insegnanti.

Via libera all’acquisto di libri, software, riviste, biglietti per eventi culturali. È anche possibile saldare l’iscrizione a corsi di aggiornamento tramite questo bonus 2022.

Misure per famiglie con reddito alto

Tra i bonus 2022 accessibili anche in caso di reddito alto, non possiamo dimenticare tutte le misure che l’esecutivo ha pensato per le famiglie italiane.

Prima fra tutti, l’Assegno Unico. La misura è stata introdotta proprio all’inizio dell’anno corrente, in sostituzione a tutte le agevolazioni per le famiglie. 

Leggi anche:  Reddito di Cittadinanza, 538 Navigator senza proroga: in 5 dicono ’no’

E può essere richiesta anche senza presentare modello ISEE aggiornato. Ovviamente, in questo caso si riceverà la cifra minima prevista, pari a soli 50 euro mensili.

La medesima cifra è concessa anche a coloro che presentano ISEE, qualora l’importo superi i 40.000 euro.

Altro contributo per sostenere economicamente le famiglie e che può essere richiesto senza limiti di reddito è il bonus nido.

Ufficialmente noto come “bonus asilo nido e forme di supporto presso la propria abitazione”, la misura concede un rimborso spese.

Potranno richiederla i genitori con figli di età inferiore ai tre anni iscritti al nido. Ma sono ammessi alla percezione anche i genitori con figli affetti da patologia che necessita di trattamento domiciliare.

In entrambi i casi, senza presentare ISEE familiare la cifra concessa è pari a 1.500 euro totali, suddivisi in undici rate mensili.

Ultima misura per famiglie, la cui domanda si può presentare solo entro il 31 agosto 2022, è un bonus 2022 che concederà 500 euro ai diciottenni.

L’agevolazione è legata alla cultura, dunque il credito da 500 euro potrà essere speso per l’acquisto di beni e servizi culturali.

Leggi anche: Coi bonus spesa di luglio queste famiglie avranno fino a 700€ da spendere al supermercato.

Non solo bonus 2022 statali: gli aiuti dalle Regioni

Ricordiamo infine che, oltre alle misure gestite a livello statale, tra i bonus 2022 ne abbiamo moltissimi gestiti a livello regionale.

Molti di questi aiuti sono concessi anche senza tener conto dei limiti reddituali della famiglia.

Ad esempio, sono stati attivati voucher locali per incentivare la mobilità sostenibile, sia per l’utilizzo di mezzi green che per il loro acquisto.

Leggi anche:  Lupi, occhio alla Cenerentola che inneggia al fair play

In alcune Regioni italiane, infine, sono attivi diversi bonus vacanze che consentono di ottenere viaggi e soggiorni gratuiti senza tener conto del reddito.

Tra questi, i voucher concessi dalle Regioni Lazio, Piemonto e Friuli.

Leggi anche: Puoi richiedere fino a 300 euro per andare in vacanza con questo nuovissimo bonus viaggi.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook