Ariana Grande ricorda l’attentato di Manchester, il messaggio per le vittime

4 anni dopo quel maledetto 22 maggio 2017 Ariana Grande ricorda l’attentato di Manchester. La popstar ha lasciato un messaggio per le vittime nelle stories di Instagram, scrivendo i nomi e i cognomi di coloro che sono morti per la follia terroristica durante un suo concerto nel capoluogo britannico.

La notte del terrore

Erano le 22:31 quando la Manchester Arena, al termine del concerto di Ariana Grande, fu scossa da due esplosioni. Il kamikaze Salman Araman Abedi, 22 anni, si era fatto esplodere nei pressi della biglietteria della struttura provocando una strage. Sotto l’attacco terroristico morirono 23 persone con 250 persone ferite e anche Salman, ovviamente, morì della sua stessa follia.

Per la detonazione il kamikaze aveva usato il perossido di acetone, lo stesso usato dai criminali del Califfato per gli attentati di Parigi e di Bruxelles.

Il giorno dopo l’ISIS rivendicò quell’attentato che, secondo i numeri e le statistiche, si registrava come il peggior attacco terroristico del Regno Unito. Ariana Grande interruppe il tour per poi riprenderlo il 5 giugno 2017. Il giorno prima, il 4 giugno, la popstar tenne un concerto in onore delle vittime, One Love Manchester, nella stessa città teatro della strage presso l’Old Trafford Cricket Ground. Il ricavato dell’evento ammontò a 10 milioni di sterline che furono devolute alla Croce Rossa britannica.

Ariana Grande ricorda l’attentato di Manchester

In più occasioni la popstar ha ricordato le vittime di quella notte terribile e oggi, 4 anni dopo la strage, Ariana Grande ricorda l’attentato di Manchester in una delle stories su Instagram. Ecco il suo messaggio:

“Sebbene il dolore sia sempre presente e il nostro rapporto con esso sia in continua evoluzione ed espresso in modi diversi, ogni giorno, tutto l’anno… So che questo anniversario non sarà mai facile, sappiate che oggi penso a voi.

Manchester, il mio cuore è con te oggi e sempre”.

Il messaggio con cui Ariana Grande ricorda l’attentato termina con l’elenco delle vittime di quella notte: 10 di esse avevano meno di 20 anni, la più giovane era una bambina di appena 8 primavere e la più anziana era una donna di 51 anni. La popstar dona la sua memoria con caratteri bianchi su sfondo nero, in segno di rispetto.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook