Arrestato sindaco di Roccaforzata, l’accusa di tentata concussione per presunte irregolarità sugli appalti

Il primo cittadino del Comune nel Tarantino è ai domiciliari, risulta indagato insieme ad altre 6 persone

Pubblicato il:




Il sindaco di Roccaforzata, Roberto Iacca, è stato arrestato dalla polizia di Taranto nell’ambito di un’indagine sulla gestione degli appalti del Comune pugliese. Ne dà notizia l’Ansa. Secondo quanto riportato, il primo cittadino del paese nel Tarantino si trova ai domiciliari, così come un altro indagato dell’inchiesta che ipotizza a vario titolo i reati di tentata concussione, induzione indebita a dare o promettere utilità, incendio, indebita percezione del reddito di cittadinanza.

Leggi anche:  Con l'accordo Pd - Azione il trionfo delle destre non è più così scontato

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook