Arriva STRANGER THINGS 4 su Netflix: anticipazioni e spoiler

Venerdì 14 febbraio 2020 Netflix annuncia l’inizio delle riprese di Stranger Things 4, confermando ufficialmente che David Harbour tornerà nel ruolo di Jim Hopper.

Lunedì 30 settembre 2019 Netflix annuncia ufficialmente il rinnovo per una quarta stagione di Stranger Things. Stranger Things 4 stagione arriva su Netflix, è ormai ufficiale. La domanda, adesso, è: quando esce Stranger Things 4 su Netflix? 

Premettiamo che non abbiamo ancora una data di uscita di Stranger Things 4 su Netflix, ma ci sono indizi in merito.

L’ipotesi secondo la quale l’uscita a fine 2020 per Stranger Things 4 poteva coincidere con il Giorno del Ringraziamento, importante festività americana che cade il quarto giovedì del mese di novembre, è ormai da escludere. Le riprese infatti sono ancora in corso nel 2021.

Dove è girato Stranger Things 4 e quanto durano le riprese?

Ecco le parole che i fratelli Duffer hanno scelto per confermare il via alle riprese, annunciato da Netflix il 14 febbraio 2020:

«Siamo entusiasti di poter ufficialmente confermare che le riprese della quarta stagione di Stranger Things sono attualmente in corso – e ancora più felici di annunciare il ritorno di Hopper! Anche se forse questa non è proprio una buona notizia per il nostro “Americano”, che al momento è imprigionato lontano da casa nelle nevose terre desolate di Kamchatka, dove affronterà pericolosi esseri umani… e molto altro. Nel frattempo, negli Stati Uniti, segreti sepolti da tempo iniziano a salire in superficie, collegando ogni cosa… La quarta stagione sarà la più grande e la più terrificante fino ad ora, non vediamo l’ora che tutti possano vederla. Nel frattempo – pregate per il nostro Americano» – dalla Russia con amore, i Duffer Brothers.

Le riprese della stagione 4 di Stranger Things avrebbero dovuto prendere il via a gennaio 2020 in Lituania come previsto ma poi a causa del Coronavirus tutto è stato rimandato. Stando a quanto riportato fino alla dichiarazione di Finn Wolfhard (Mike Wheeler) del 24 gennaio 2020 rilasciate a The Hollywood Reporter, la tabella di marcia per le riprese sarebbe dovuta essere gennaio-agosto 2020. È del 24 gennaio 2020, invece, l’aggiornamento dell’attore che annuncia: “Cominciamo davvero tra poco – tra uno o due mesi. Abbiamo appena ricevuto i copioni. Gli uno/due mesi però sono diventati di più, anche se finalmente è arrivato il momento.

Venerdì 2 ottobre 2020 Netflix Italia conferma finalmente l’inizio delle riprese della quarta stagione. Sul profilo Instagram ufficiale vediamo infatti la foto del ciak e il messaggio: “Nel frattempo, nel Sottosopra…“:

Stranger Things 4 riprese credits Instagram via @netflixit
Stranger Things 4 riprese credits Instagram via @netflixit

La prima stagione della serie tv Stranger Things su Netflix arriva il 15 luglio 2016 ed è composta da 8 episodi le cui riprese si svolgono da novembre 2015 a marzo 2016. Stranger Things 2 stagione è filmata dal 7 novembre 2016 al 3 giugno 2017 e approda su Netflix il 27 ottobre 2017 con 9 episodi, uno in più rispetto al ciclo precedente. Il 20 aprile 2018 iniziano le riprese della stagione 3 (lo annuncia Netflix con questo tweet) terminate nel mese di novembre 2018. Stranger Things 3 stagione è disponibile su Netflix dal 4 luglio 2019 con 8 episodi.

I fratelli Duffer firmano anche, oltre al contratto per la realizzazione di Stranger Things 4 stagione, un accordo pluriennale per la produzione di nuove serie tv e progetti esclusivi per Netflix. Ted Sarandos, Chief Content Officer di Netflix, ha così commentato: “I fratelli Duffer hanno affascinato gli spettatori di tutto il mondo con Stranger Things, siamo entusiasti di rafforzare ulteriormente il nostro legame. La loro vivida immaginazione darà vita a nuovi film e serie tv, che siamo certi i nostri utenti adoreranno. Non vediamo l’ora di vedere cosa avranno in serbo per noi una volta usciti dal Sottosopra”.

continua a leggere dopo la pubblicità

I fratelli Duffer hanno aggiunto: “Siamo entusiasti di continuare la nostra avventura con Netflix. Ted Sarandos, Cindy Holland, Brian Wright e Matt Thunell hanno dato una grande opportunità al nostro show, cambiando per sempre la nostra vita. Dal nostro primo incontro sino al lancio di Stranger Things 3, l’intero team di Netflix è stato a dir poco sensazionale, fornendoci il supporto e la libertà creativa che abbiamo sempre sognato. Non vediamo l’ora di raccontare nuove storie insieme, iniziando, ovviamente, con il viaggio di ritorno a Hawkins!”.

Stranger Things 4 stagione trailer

Il 6 maggio 2021 è stato rilasciato il nuovo trailer di Stranger Things 4:

Nel nuovo teaser (intitolato Undici, Stai Ascoltando?) ci viene confermato ulteriormente che oltre a Undici sono tanti altri i bambini dotati di super poteri usati come esperimento in laboratorio. Dopo averne visti alcuni giocare ci si sposta (qualcuno sta giocando con delle palline in stile roulette – russa? – e una di queste finisce sul numero 7) sulla stanza di Undici. E vengono inquadrati degli occhi. Ma è un ricordo passato oppure no? Per saperlo bisogna attendere la quarta stagione.

Il primo teaser trailer di Stranger Things 4 però è già stato diffuso da Netflix venerdì 14 febbraio 2019: intitolato “Dalla Russia Con Amore”, il video della durata di cinquanta secondi conferma che l’identità del misterioso Americano corrisponde a quella di Jim Hopper, costretto ai lavori forzati in Kamchatka. Lo vediamo per la prima volta dopo essere scomparso alla fine della terza stagione: il volto smunto, i capelli rasati e uno sguardo sofferente, eppure è sempre lui – Hopper vive!



Lunedì 30 settembre 2019 giunge la conferma del rinnovo per Stranger Things 4. Netflix diffonde il teaser trailer che annuncia “Non siamo più a Hawkins”, un omaggio alla citazione di Dorothy de “Il Mago di Oz nel quale la protagonista, giunta nella terra di Oz, si rivolge al suo cane Toto dichiarando “Non siamo più in Kansas”. La stagione 4 di Stranger Things sarà ambientata nel Sottosopra: ecco il significato del primo trailer di Stranger Things 4.

Stranger Things 4 stagione episodi, quanti sono

Lo scorso ottobre giunge la conferma del numero di episodi che costituisce la quarta stagione: Stranger Things 4 conta otto episodi, lo stesso numero di capitoli della prima e della terza stagione. La seconda ne ha uno in più, per un totale di nove episodi. Netflix il 7 novembre 2019 ha rilasciato il titolo del primo episodio della quarta stagione, ovvero The Hellfire Club, con la foto della sceneggiatura del primo episodio della quarta stagione.

Stranger Things 4 spoiler degli attori

Finn Wolfhard, interprete di Mike, nell’intervista a The Hollywood Reporter aggiunge qualcosa sulla quarta stagione. “Fino a qualche giorno fa non avevamo idea di cosa sarebbe successo in questa stagione. Sono davvero entusiasta. È veramente una stagione pazzesca“.

L’11 settembre 2019 viene annunciato il coinvolgimento di Millie Bobby Brown (alias Undici in Stranger Things) e sua sorella Paige Brown in un film Netflix dal titolo A Time Lost. In una dichiarazione entrambe ringraziano il colosso streaming: “siamo così grate a Netflix per la fiducia in noi e in questa storia meravigliosa che abbiamo impiegato anni a scrivere e sviluppare.

Il 5 settembre 2019 Sadie Sink, interprete di Max, rilascia un’intervista a ET Online in occasione del party Best Dressed List di Vanity Fair. Nonostante manchi la conferma ufficiale di Netflix per la realizzazione di Stranger Things 4 stagione, infatti, l’entusiasmo dell’attrice in merito ai nuovi episodi non può che essere un piccolo spoiler sulla direzione che il colosso streaming ha intenzione di prendere sul futuro della serie tv. Sadie Sink non vede l’ora di vedere quello che bolle in pentola per Stranger Things. La giovane attrice infatti ammette: “Sono entusiasta di scoprire cosa fanno nella prossima stagione“.

Durante un’intervista sul red carpet degli MTV Movie Awards, il 17 giugno 2019, Finn Wolfhard, Noah Schnapp e Gaten Matarazzo potrebbero essersi lasciati sfuggire uno spoiler sul futuro della serie tv che li vede protagonisti. Nella serie tv Stranger Things i tre giovani attori interpretano rispettivamente Mike Wheeler, Will Byers e Dustin HendersonI tre amici dichiarano che secondo loro la storia non è completa e dopo Stranger Things 4 stagione è necessario fare almeno un’altra stagione, se non due.

continua a leggere dopo la pubblicità

È loro opinione che la serie tv debba andare avanti per concludere degnamente la storia, soprattutto dopo gli eventi della terza stagione che – a detta di tutti – è in assoluto la più bella finora. Non solo andare avanti con altre due stagioni è un loro desiderio: sembra che anche i fratelli Matt e Ross Duffer vogliano continuare ed abbiano in mente ancora un paio di stagioni. Come lo sappiamo? Sono stati proprio i tre giovani attori a farci capire questo, soprattutto Gaten Matarazzo che ha ammesso che questo tipo di conversazione tra produzione e cast c’è già stata.

** ATTENZIONE SPOILER: non continuare a leggere se non hai finito di guardare Stranger Things 3, non sai cosa succeda e non vuoi scoprirlo prima di arrivare all’ultimo episodio**

Stranger Things 3 stagione poster Credits Netflix
Stranger Things 3 stagione poster Credits Netflix

Stranger Things 4 trama, anticipazioni

Adesso che Stranger Things è stata ufficialmente rinnovata per la quarta stagione, la scena post credits della terza, acquisisce ancora più rilievo in termini di come proseguirà la storia. Infatti, vediamo che nel Kamchatka spunta il Demogorgone. Questo è un indizio su come potrebbe svilupparsi la trama di Stranger Things 4. L’ipotesi è supportata dagli stessi fratelli Duffer, i creatori della serie, che parlano di un viaggio attraverso i portali. Matt Duffer, ad esempio, rivela qualche anticipazione su come potrebbe continuare la storia di Stranger Things, includendo “trame ambientate in aree al di fuori di Hawkins“.

Nella quarta stagione di Stranger Things, l’“Americano” ovvero Jim Hopper è imprigionato lontano da casa nelle nevose terre desolate di Kamchatka, dove affronterà pericolosi esseri umani e molto altro. Nel frattempo, negli Stati Uniti, segreti sepolti da tempo iniziano a salire in superficie, collegando ogni cosa.

Sembra poi che scopriremo molto di più su Hopper nella quarta stagione. Emergeranno infatti aspetti del suo carattere non ancora conosciuti e scopriremo di più sul suo passato. Ricordiamo infatti che nella seconda stagione Undi scopre degli scatoloni del padre adottivo con le scritte “Vietnam“, “Papà” e “New York“. Cosa c’era dentro? Stando alle anticipazioni scopriremo di più sul loro contenuto nella stagione 4. David Harbour ha dichiarato: “Sono davvero entusiasta di permettere alle persone di vedere queste sue sfumature così intense in lui [in Hopper, ndr]. In ogni stagione vediamo un diverso lato di lui. La scorsa stagione è stata… un po’ folle e ho amato farla. Ora [nella quarta stagione] è dipinto in una maniera più oscura; è in grado di esprimere alcuni di quegli aspetti davvero profondi che ci… sono stati suggeriti con le scatole della stagione 2“. Ci aspettano insomma grandi colpi di scena e tanta, tanta azione.

Sadie Sink (alias Max nella serie), invece, si aspetta un’evoluzione diversa per la quarta stagione di Stranger Things. In un’intervista rilasciata a ET Online il 5 settembre 2019 racconta dove vorrebbe che la serie andasse a parare, una volta arrivata la conferma di Netflix sulla realizzazione di nuovi episodi. “Vorrei semplicemente vederli al liceo” spiega riferendosi ai protagonisti. “Essere ragazzi normali” aggiunge in virtù del fatto che “ne abbiamo vissute abbastanze, lasciamo che abbiano una pausa”. Questo, però, è semplicemente il suo desiderio.

Un’altra tematica che potrebbe essere esplorata nel corso di Stranger Things 4 è l’omosessualità. In primis, grazie al personaggio di Robin che fa coming out nell’episodio 7 quando rivela a Steve la sua infatuazione per Tammy Thompson. In secondo luogo, potrebbe esserci una risposta definitiva a una delle domande che si stanno facendo i fan: Will è gay? Ecco gli indizi.

Stranger Things 4 e indizi dal fumetto Stranger Things Six

L’ultima frontiera delle anticipazioni di Stranger Things 4 riguarda gli indizi che arrivano dal fumetto tratto dalla serie Netflix. Dal titolo Stranger Things: Six, si tratta di un fumetto prequel di Stranger Things. Grazie al racconto cartaceo si scoprono i dettagli dei bambini cresciuti insieme a Undici. Questo significa che ci sono importanti informazioni anche su Francine.

Chi è Francine in Stranger Things: Six?

Francine è la protagonista del fumetto di Stranger Things, seguita dal dottor Brenner. Il suo potere è riuscire a vedere nel futuro. Le sue abilità possono in qualche modo influire su quello che succede a Hawkins? Forse sì. Il fumetto, edito da Dark Horse Comics, lascia aperte molte possibilità sul fatto che la ragazza possa entrare a far parte della serie tv.

Francine in Stranger Things è la Undici russa?

In una scena chiave del fumetto scritto da Jody Houser il Dr Brenner rivela a Francine che ci sono altre strutture che conducono esperimenti, come riportato da Screenrant.

Francine: “Papà?”
Dr Brenner: “Undici è arrivata da noi molto giovane in circostanze davvero tragiche. Quando sarà più grande avrà una maggiore consapevolezza di quello che stiamo cercando di fare qui e della sua importanza. 

E aggiunge poi: “Non siamo l’unico programma al mondo, Six.”

continua a leggere dopo la pubblicità

“Con l’aiuto di Eleven e di tutti i bambini qui… È una guerra che di certo vinceremo” conclude il Dottor Brenner. 

Il riferimento a un conflitto non può che riguardare quello che il resto del mondo sta facendo: Russia e Stati Uniti sono divisi da una cortina di ferro.

Stranger Things 4 cast, attori e personaggi

Partiamo da quelli certi. Nella quarta stagione rivedremo Caleb McLaughlin (Lucas), Gaten Matarazzo (Dustin), Millie Bobby Brown (Undici), Finn Wolfhard (Mike), Sadie Sink (Max), Noah Schnapp (Will), Charlie Heaton (Jonathan), Natalia Dyer, (Nancy), Joe Keery (Steve), Cara Buono (Karen), Winona Ryder (Joyce) e Maya Hawke (Robin).

A loro si unisce Priah Ferguson, interprete di Erica, la sorella minore di Lucas, che a partire dalla quarta stagione entra a far parte del cast regolare di Stranger Things.

Confermato anche il ritorno di Brett Gelman (visto anche in Fleabag) nei panni di Murray Bauman, che si unisce al cast regolare della quarta stagione.

Ci sono però anche delle new entry: Jamie Campbell Bower (Harry Potter, Animali Fantastici, Shadowhunters – Città Di Ossa), Eduardo Franco (La rivincita delle sfigate, The Binge), Joseph Quinn (Game Of Thrones), Sherman Augustus (Into the Badlands, Westworld – Dove tutto è concesso), Mason Dyen (Bosch, The Goldbergs.), Robert Englund (Saga di Nightmare, V-Visitors.), Nikola Djurko (Genius, Nella terra del sangue e del miele) e Tom Wlaschiha (Game of Thrones, Jack Ryan).

Passiamo ai personaggi il cui destino è rimasto in bilico: chi potrebbe essere nel cast della quarta stagione di Stranger Things? Chi, invece, è difficile che compaia in Stranger Things 4?

Stranger Things 4 chi torna

David Harbour – lo sceriffo Hopper è vivo

Venerdì 14 febbraio è confermato il ritorno di David Harbour nei panni di Hopper.

Il primo attore di cui abbiamo qualche indizio effettivo sul possibile coinvolgimento in un’ipotetica stagione 4 di Stranger Things è David Harbour (alias Hopper). Infatti, come riportava nei mesi scorsi TVLine nella sezione Ask Ausiello, pare che il contratto dell’attore includa anche Stranger Things 4. Nel momento in cui una fan chiede “David Harbour torna per una stagione 4?”, la risposta è molto chiara. Il contratto attuale di David Harbour prevedeva una potenziale quarta stagione (e eventualmente anche successivi cicli di episodi).

Stranger Things 4 chi potrebbe non tornare

** ATTENZIONE SPOILER: non continuare a leggere se non hai finito di guardare Stranger Things 3, non sai cosa succeda e non vuoi scoprirlo prima di arrivare all’ultimo episodio**

Stranger Things 3 stagione Credits Netflix
Stranger Things 3 stagione Credits Netflix

Dacre Montgomery – Billy Hargrove

Non abbiamo la certezza assoluta che, in un’eventuale quarta stagione di Stranger Things, il personaggi di Billy non possa tornare in qualche flashback. Tuttavia, essendo Billy morto nella puntata 8 di Stranger Things 3, è difficile che Dacre Montgomery possa fare parte del cast di eventuali nuovi episodi.

Alec Utgoff – Alexei

Bastano poche puntate perchè Alexei entri nei nostri cuori. Lo scienziato russo Alexei che aiuta Hopper, Joyce e Murray è interpretato nella terza stagione da Alec Utgoff. Proprio nel momento in cui esulta per aver vinto un gigantesco peluche alla festa per il 4 luglio organizzata dal Sindaco di Hawkings – dimostrando che il sistema dei giochi non è truccato, viene ucciso da Grigori, lo strangolatore russo. Essendo Alexei morto nell’episodio 7 di Stranger Things 3, immaginiamo che non torni in un’eventuale quarta stagione. Se ti sei affezionato a Alexei, ecco tutti i dettagli sul personaggio e sull’attore che lo interpreta!

Andrey Ivchenko – Grigori

continua a leggere dopo la pubblicità

Non suscita la stessa empatia di Alexei il suo compatriota Grigori. Quest’ultimo viene ucciso da Hopper nell’episodio 8 della terza stagione di Stranger Things. Non essendo il sicario russo particolarmente importante per la trama e essendo deceduto, immaginiamo che non sia tra i personaggi di Stranger Things 4.

Michael Park – Tom Halloway

Il direttore dell’Hawkins Post, Tom Halloway muore il 3 luglio 1985 per mano di Nancy Wheeler, dopo che il Mind Flayer si impossessa di lui. Per questo motivo è difficile immaginare un suo coinvolgimento in un’eventuale quarta stagione di Stranger Things.

Jake Busey – Bruce Lowe

Lo stesso destino del suo capo, Tom Halloway, tocca a Bruce Lowe. Il 3 luglio 1985, dopo che Il Mind Flayer si impossessa di lui, il giornalista sbruffone dai capelli biondi e gli occhi blu muore per mano di Nancy Wheeler.

Abitanti di Hawkins posseduti dal Mind Flayer

Nell’ultima puntata di Stranger Things 3 tutte le persone di cui il Mind Flayer si è impadronito scompaiono. Tra queste ricordiamo Heather e la signora Driscoll, ma sono tantissimi gli abitanti della cittadina che perdono la vita. Molto difficilmente immaginiamo possano tornare in una quarta stagione della serie, essendo comunque personaggi minori.

Stranger Things 4 nuovi personaggi che potrebbero arrivare

Tammy Thompson

Il personaggio di Tammy Thompson è solamente citato nella terza stagione di Stranger Things, ma abbiamo ragione di credere che – in un’eventuale quarto ciclo di episodi – ci sia la possibilità che si veda davvero. L’ipotesi nasce dal fatto che Tammy Thompson non è un personaggio menzionato e basta, ma è uno snodo fondamentale per la serie. Grazie alla menzione di Tammy, infatti, Robin fa coming out. È possibile, quindi, che questa ragazza – apparentemente terribile a cantare – si faccia vedere nei nuovi episodi di Stranger Things.

Suzie (interpretata da Gabriella Pizzollo)

Fin dall’inizio della terza stagione di Stranger Things, Dustin racconta ai suoi amici di avere una fidanzata incredibile di nome Suzie. Non riuscendo a mettersi in contatto con lei siamo portati a chiederci: Suzie esiste davvero? Per tutti coloro che dubitano della parola di Dustin, c’è una sorpresa. Non solo Suzie esiste, ma è davvero innamorata di Dustin – il quale, accecato dall’amore, la reputa più avvenente della realtà. I due sono dolcissimi e cantano insieme una canzone che entra a far parte della colonna sonora di Stranger Things 3! Immaginiamo che Suzie possa essere tra i nuovi personaggi di una possibile stagione 4, ma stiamo a vedere…

Una fonte che lavora alla serie inoltre ha riferito a TVLine che per il cast di Stranger Things 4 la produzione è alla ricerca di quattro nuovi attori maschili che interpreteranno dei nuovi personaggi ricorrenti.

I primi sono tre adolescenti: un metallaro, uno sportivo arrogante e un ragazzo che ricorda molto il personaggio di Jeff Spiccioli nel film “Fuori di Testa” (Fast Times at Ridgemont High) del 1982: un surfista nonché abituale consumatore di marijuana.

Il quarto invece è un personaggio adulto che “possiede le caratteristiche che suggeriscono che [costui] figurerà in maniera predominante in una certa storyline ambientata molto, molto lontano da Hawkins”, stando a TVLine. Il riferimento da cogliere tra le righe è probabilmente quello che punta verso la Russia, forse nella regione del Kamchatka dove si trova la prigione in cui è detenuto il famoso “Americano”. Questi quattro personaggi potrebbero essere rivisti o estromessi dal racconto della quarta stagione in corso d’opera, visto che al primo ciak mancano ancora alcuni mesi.

In un’intervista a E! Online i fratelli Duffer si sono espressi riguardo a quanto a lungo la loro serie tv potrebbe durare. “Probabilmente arriveremo a quattro o cinque stagioni. Ma chi lo sa? Non c’è niente di ufficiale. Sappiamo dove vogliamo arrivare ma dobbiamo ancora capire quanto tempo ci metteremo per arrivarci. Vedremo.” ha dichiarato Ross Duffer. Matt Duffer ha aggiunto: “È difficile perché quattro stagioni sembrano poche e cinque troppe!” 

Il produttore esecutivo Shawn Levy ha dichiarato che la quarta stagione potrebbe non essere la fine di Stranger Things: ecco cos’ha rivelato a Entertainment Weekly. “Quando i fratelli Duffer hanno fatto capire che quattro stagioni di Stranger Things sarebbero state la conclusione ufficiale per la serie si potevano sentire i cuori spezzarsi in tutta la sede di Netflix, e improvvisamente ho iniziato a ricevere telefonate dagli agenti dei nostri attori. La verità è che andremo sicuramente fino alla quarta stagione, e Stranger Things 5 stagione è molto probabile. Oltre alla quinta stagione diventa tutto più difficile”.

In attesa di ulteriori dettagli su Stranger Things 4, hai fatto caso a tutto, ma proprio tutto nel finale di Stranger Things 3?

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook