Arsenal 3-0 Dundalk: i Gunners vincono bene contro la squadra irlandese dopo un inizio difficile


Nicolas Pepe
Nicolas Pepe è stato direttamente coinvolto in sei gol con l’Arsenal in Europa League in otto presenze: tre gol e tre assist

I giocatori della squadra dell’Arsenal hanno impressionato il capo Mikel Arteta quando alla fine hanno rotto la resistenza di Dundalk per vincere la partita di gruppo di Europa League all’Emirates Stadium.

Eddie Nketiah si avventa da distanza ravvicinata per dare ai Gunners il comando e Joe Willock ha sparato un tiro al tetto della rete 125 secondi dopo.

Il brillante tiro di Nicolas Pepe dal limite dell’area pochi secondi dopo la ripartenza ha interrotto la partita.

Hanno proseguito in crociera, ma non hanno potuto aggiungere un quarto contro la squadra irlandese.

“Abbiamo dato una possibilità a molti giocatori che non hanno giocato molti minuti in questa stagione ed è qualcosa di veramente positivo perché hanno dimostrato di essere ben preparati, ci sono e sono pronti quando ne abbiamo bisogno”, Arteta disse.

“Sono sempre pronti a giocare. Non è se perdiamo o vinciamo, è quello che portano alla squadra”.

Era in netto contrasto con il capo degli Spurs Le critiche di Jose Mourinho ai suoi giocatori marginali mentre i rivali del nord di Londra dell’Arsenal hanno perso 1-0 contro il Royal Antwerp.

L’Arsenal, che non aveva mai affrontato una squadra della Repubblica d’Irlanda, ha vinto entrambe le prime partite di Europa League, mentre il Dundalk ha perso entrambe.

Dundalk ha fatto un po ‘di storia come la prima squadra nei 10 anni di Europa League a non commettere un solo fallo in una partita.

La backline inesperta dei Gunners non è stata testata

L’Arsenal ha debuttato al portiere islandese Runar Alex Runarsson, acquistato in estate da Dijon, e ha giocato dietro una difesa centrale improvvisata.

I Gunners hanno tre difensori centrali infortunati, tra cui David Luiz, con altri due non iscritti all’Europa League.

Di conseguenza, Shkodran Mustafi, alla sua prima partenza da luglio, ha iniziato in terza difesa insieme al centrocampista Granit Xhaka e Sead Kolasinac, che di solito è un terzino sinistro ma ha giocato più volte al centro per l’Arsenal.

Ma hanno avuto tutti una giornata tranquilla – Dundalk ha avuto solo due tocchi nel box dell’Arsenal – e sono stati gli attaccanti marginali dei padroni di casa che hanno colto l’occasione.

Ci sono voluti 33 minuti per i Gunners per avere un tiro in porta, con il colpo di testa di Kolasinac ribaltato sulla traversa da Gary Rogers.

La svolta è arrivata sette minuti dopo. Rogers ha battuto le ali in un angolo che ha colpito il compagno di squadra Daniel Cleary e Nketiah ha battuto Brian Gartland sulla palla vagante per segnare da distanza ravvicinata.

Due minuti dopo ei Gunners avevano il controllo. Un passaggio sbagliato ha permesso a Nketiah di correre in avanti. Ha trovato Pepe, che aveva un tiro bloccato, ma Willock controllava la palla e ha sparato un tiro al tetto della rete.

Sono passati solo un altro paio di minuti di calcio – anche se dopo l’intervallo di metà tempo – quando è arrivato il miglior gol della giornata.

Pepe ha portato la palla al limite dell’area, l’ha fatta rotolare via da un difensore e ha infranto un tiro perfetto nell’angolo in alto.

A quel punto sembrava probabile una disfatta, ma Dundalk tenne duro con Ainsley Maitland-Niles che aveva l’unico tentativo sul bersaglio dopo.

Arteta ha detto: “Sono davvero soddisfatto di come abbiamo affrontato la partita.

“Il nostro atteggiamento fin dall’inizio è stato perfetto, abbiamo attaccato e creato tante situazioni all’interno dell’area di rigore”.

Dundalk merita credito

Filippo Giovagnoli
L’ex difensore di Serie C Filippo Giovagnoli è stato alla guida di un club senior solo per l’undicesima volta

La corsa di Dundalk alla fase a gironi di Europa League è arrivata nonostante le difficoltà interne. Hanno vinto solo tre delle 11 partite di League of Ireland dal riavvio, perdendo il titolo contro lo Shamrock Rovers, e non sono certi di un posto europeo il prossimo anno.

Il loro manager è sconosciuto l’italiano Filippo Giovagnoli, ex allenatore del campo estivo del Milan che non aveva mai diretto una squadra senior fino alla sua nomina ad agosto.

Non ci si aspettava che fosse in panchina – ha saltato la sconfitta per 2-1 contro il Molde la scorsa settimana – perché non ha la licenza Uefa Pro.

Shane Keegan, l’analista dell’opposizione del club, è stato nominato allenatore per la partita nella scheda della squadra Uefa, ma Giovagnoli è apparso sulla linea laterale per la partita.

Hanno avuto la possibilità di apertura con il tiro dalla lunga distanza di Patrick McEleney dopo tre minuti ribaltati sul palo da Runarsson.

I Lilywhites hanno difeso risolutamente per 40 minuti, ma i primi due gol dell’Arsenal sono venuti dai loro errori e non c’è stato modo di tornare indietro.

Giovagnoli ha dichiarato: “Voglio congratularmi con la mia squadra e tutti i giocatori per il modo in cui hanno collaborato difensivamente, la loro attenzione e tutto.

“Abbiamo dovuto soffrire, lo sappiamo, ma credo che fossimo organizzati in modo difensivo.

“Alcune cose sono andate bene, abbiamo provato in tre occasioni a crescere come ci preparavamo, abbiamo cercato di pressarli in alto quando giocavano con il portiere, di andare da uomo a uomo ed essere davvero aggressivi quando il loro portiere aveva la palla”.

Diversi giocatori sono stati ritirati pensando alla partita di campionato di domenica contro il St Patrick’s Athletic. Tra loro c’era Michael Duffy, che è un così grande fan dell’Arsenal che ha preso “Thierry” come nome per la conferma dopo la leggenda dei Gunners Henry.

Il pareggio per 1-1 di Limerick in Coppa Uefa a Southampton nel 1981 rimane l’unica volta in 13 tentativi che una squadra irlandese non ha perso in Inghilterra.

Nketiah segna, vittoria dell’Arsenal – statistiche della partita

  • L’Arsenal ha perso solo una delle 13 partite nelle competizioni di coppa sotto Mikel Arteta (V10 P2), sconfitta per 2-1 contro l’Olympiakos a febbraio.
  • L’Arsenal ha vinto tutte e nove le partite in cui Eddie Nketiah ha trovato il fondo della rete (10 gol).
  • Il portiere Runar Alex Runarsson è il primo giocatore islandese ad apparire per l’Arsenal dai tempi di Olafur Ingi Skulason contro i Wolves nel dicembre 2003 in Coppa di Lega.

Giocatore della partita

WillockJoseph Willock

Dundalk

  1. Numero di squadra7Nome del giocatoreDuffy

  2. Numero di squadra5Nome del giocatoreScudi

  3. Numero di squadra9Nome del giocatoreHoban

  4. Numero di squadra16Nome del giocatoreMurray

  5. Numero di squadra44Nome del giocatoreBoyle

  6. Numero di squadra6Nome del giocatoreFlores

  7. Numero di squadra21Nome del giocatoreCleary

  8. Numero di squadra23Nome del giocatoreDummigan

  9. Numero di squadra3Nome del giocatoreGartland

  10. Numero di squadra11Nome del giocatoreMcEleney

  11. Numero di squadra22Nome del giocatoreColovic

  12. Numero di squadra8Nome del giocatoreMountney

  13. Numero di squadra4Nome del giocatoreHoare

  14. Numero di squadra2Nome del giocatoreGannon

  15. Numero di squadra10Nome del giocatoreSloggett

  16. Numero di squadra1Nome del giocatoreRogers

Formazioni

Arsenale

  • 13Rúnarsson
  • 20MustafiSostituito perCeballosa 61 ‘minuti
  • 34XhakaSostituito perTierneya 74 ‘minuti
  • 31Kolasinac
  • 17Cédric Soares
  • 28Willock
  • 25Elneny
  • 15Maitland-Niles
  • 19PépéSostituito perWilliana 62 ‘minuti
  • 24Nelson
  • 30NketiahSostituito perBaloguna 74 ‘minuti

Sostituti

  • 1Leno
  • 2Bellerín
  • 3Tierney
  • 6dos Santos Magalhães
  • 7Saka
  • 8Ceballos
  • 9Lacazette
  • 12Willian
  • 14Aubameyang
  • 18Partey
  • 38Balogun
  • 44Hein

Dundalk

  • 1Rogers
  • 3Gartland
  • 44Boyle
  • 21ClearySostituito perHoarea 53 ‘minuti
  • 8Mountney
  • 16MurraySostituito perSloggetta 45 ‘minuti
  • 5ScudiSostituito perGannona 62 ‘minuti
  • 11McEleneySostituito perFloresa 53 ‘minuti
  • 23Dummigan
  • 7DuffySostituito perColovica 70 ‘minuti
  • 9Hoban

Sostituti

  • 2Gannon
  • 4Hoare
  • 6Flores
  • 10Sloggett
  • 15Leahy
  • 17Oduwa
  • 20McCarey
  • 22Colovic
  • 27Kelly
  • 29McMillan
  • 30Corcoran

Testo in tempo reale

Banner Image Reading Around the BBC - BluePiè di pagina - Blu





Nicolas Pepe
Nicolas Pepe è stato direttamente coinvolto in sei gol con l'Arsenal in Europa League in otto presenze: tre gol e tre assist

I giocatori della squadra dell'Arsenal hanno impressionato il capo Mikel Arteta quando alla fine hanno rotto la resistenza di Dundalk per vincere la partita di gruppo di Europa League all'Emirates Stadium.

Eddie Nketiah si avventa da distanza ravvicinata per dare ai Gunners il comando e Joe Willock ha sparato un tiro al tetto della rete 125 secondi dopo.

Il brillante tiro di Nicolas Pepe dal limite dell'area pochi secondi dopo la ripartenza ha interrotto la partita.

Hanno proseguito in crociera, ma non hanno potuto aggiungere un quarto contro la squadra irlandese.

"Abbiamo dato una possibilità a molti giocatori che non hanno giocato molti minuti in questa stagione ed è qualcosa di veramente positivo perché hanno dimostrato di essere ben preparati, ci sono e sono pronti quando ne abbiamo bisogno", Arteta disse.

"Sono sempre pronti a giocare. Non è se perdiamo o vinciamo, è quello che portano alla squadra".

Era in netto contrasto con il capo degli Spurs Le critiche di Jose Mourinho ai suoi giocatori marginali mentre i rivali del nord di Londra dell'Arsenal hanno perso 1-0 contro il Royal Antwerp.

L'Arsenal, che non aveva mai affrontato una squadra della Repubblica d'Irlanda, ha vinto entrambe le prime partite di Europa League, mentre il Dundalk ha perso entrambe.

Dundalk ha fatto un po 'di storia come la prima squadra nei 10 anni di Europa League a non commettere un solo fallo in una partita.

La backline inesperta dei Gunners non è stata testata

L'Arsenal ha debuttato al portiere islandese Runar Alex Runarsson, acquistato in estate da Dijon, e ha giocato dietro una difesa centrale improvvisata.

I Gunners hanno tre difensori centrali infortunati, tra cui David Luiz, con altri due non iscritti all'Europa League.

Di conseguenza, Shkodran Mustafi, alla sua prima partenza da luglio, ha iniziato in terza difesa insieme al centrocampista Granit Xhaka e Sead Kolasinac, che di solito è un terzino sinistro ma ha giocato più volte al centro per l'Arsenal.

Ma hanno avuto tutti una giornata tranquilla - Dundalk ha avuto solo due tocchi nel box dell'Arsenal - e sono stati gli attaccanti marginali dei padroni di casa che hanno colto l'occasione.

Ci sono voluti 33 minuti per i Gunners per avere un tiro in porta, con il colpo di testa di Kolasinac ribaltato sulla traversa da Gary Rogers.

La svolta è arrivata sette minuti dopo. Rogers ha battuto le ali in un angolo che ha colpito il compagno di squadra Daniel Cleary e Nketiah ha battuto Brian Gartland sulla palla vagante per segnare da distanza ravvicinata.

Due minuti dopo ei Gunners avevano il controllo. Un passaggio sbagliato ha permesso a Nketiah di correre in avanti. Ha trovato Pepe, che aveva un tiro bloccato, ma Willock controllava la palla e ha sparato un tiro al tetto della rete.

Sono passati solo un altro paio di minuti di calcio - anche se dopo l'intervallo di metà tempo - quando è arrivato il miglior gol della giornata.

Pepe ha portato la palla al limite dell'area, l'ha fatta rotolare via da un difensore e ha infranto un tiro perfetto nell'angolo in alto.

A quel punto sembrava probabile una disfatta, ma Dundalk tenne duro con Ainsley Maitland-Niles che aveva l'unico tentativo sul bersaglio dopo.

Arteta ha detto: "Sono davvero soddisfatto di come abbiamo affrontato la partita.

"Il nostro atteggiamento fin dall'inizio è stato perfetto, abbiamo attaccato e creato tante situazioni all'interno dell'area di rigore".

Dundalk merita credito

Filippo Giovagnoli
L'ex difensore di Serie C Filippo Giovagnoli è stato alla guida di un club senior solo per l'undicesima volta

La corsa di Dundalk alla fase a gironi di Europa League è arrivata nonostante le difficoltà interne. Hanno vinto solo tre delle 11 partite di League of Ireland dal riavvio, perdendo il titolo contro lo Shamrock Rovers, e non sono certi di un posto europeo il prossimo anno.

Il loro manager è sconosciuto l'italiano Filippo Giovagnoli, ex allenatore del campo estivo del Milan che non aveva mai diretto una squadra senior fino alla sua nomina ad agosto.

Non ci si aspettava che fosse in panchina - ha saltato la sconfitta per 2-1 contro il Molde la scorsa settimana - perché non ha la licenza Uefa Pro.

Shane Keegan, l'analista dell'opposizione del club, è stato nominato allenatore per la partita nella scheda della squadra Uefa, ma Giovagnoli è apparso sulla linea laterale per la partita.

Hanno avuto la possibilità di apertura con il tiro dalla lunga distanza di Patrick McEleney dopo tre minuti ribaltati sul palo da Runarsson.

I Lilywhites hanno difeso risolutamente per 40 minuti, ma i primi due gol dell'Arsenal sono venuti dai loro errori e non c'è stato modo di tornare indietro.

Giovagnoli ha dichiarato: "Voglio congratularmi con la mia squadra e tutti i giocatori per il modo in cui hanno collaborato difensivamente, la loro attenzione e tutto.

"Abbiamo dovuto soffrire, lo sappiamo, ma credo che fossimo organizzati in modo difensivo.

"Alcune cose sono andate bene, abbiamo provato in tre occasioni a crescere come ci preparavamo, abbiamo cercato di pressarli in alto quando giocavano con il portiere, di andare da uomo a uomo ed essere davvero aggressivi quando il loro portiere aveva la palla".

Diversi giocatori sono stati ritirati pensando alla partita di campionato di domenica contro il St Patrick's Athletic. Tra loro c'era Michael Duffy, che è un così grande fan dell'Arsenal che ha preso "Thierry" come nome per la conferma dopo la leggenda dei Gunners Henry.

Il pareggio per 1-1 di Limerick in Coppa Uefa a Southampton nel 1981 rimane l'unica volta in 13 tentativi che una squadra irlandese non ha perso in Inghilterra.

Nketiah segna, vittoria dell'Arsenal - statistiche della partita

  • L'Arsenal ha perso solo una delle 13 partite nelle competizioni di coppa sotto Mikel Arteta (V10 P2), sconfitta per 2-1 contro l'Olympiakos a febbraio.
  • L'Arsenal ha vinto tutte e nove le partite in cui Eddie Nketiah ha trovato il fondo della rete (10 gol).
  • Il portiere Runar Alex Runarsson è il primo giocatore islandese ad apparire per l'Arsenal dai tempi di Olafur Ingi Skulason contro i Wolves nel dicembre 2003 in Coppa di Lega.

Giocatore della partita

WillockJoseph Willock

Dundalk

  1. Numero di squadra7Nome del giocatoreDuffy

  2. Numero di squadra5Nome del giocatoreScudi

  3. Numero di squadra9Nome del giocatoreHoban

  4. Numero di squadra16Nome del giocatoreMurray

  5. Numero di squadra44Nome del giocatoreBoyle

  6. Numero di squadra6Nome del giocatoreFlores

  7. Numero di squadra21Nome del giocatoreCleary

  8. Numero di squadra23Nome del giocatoreDummigan

  9. Numero di squadra3Nome del giocatoreGartland

  10. Numero di squadra11Nome del giocatoreMcEleney

  11. Numero di squadra22Nome del giocatoreColovic

  12. Numero di squadra8Nome del giocatoreMountney

  13. Numero di squadra4Nome del giocatoreHoare

  14. Numero di squadra2Nome del giocatoreGannon

  15. Numero di squadra10Nome del giocatoreSloggett

  16. Numero di squadra1Nome del giocatoreRogers

Formazioni

Arsenale

  • 13Rúnarsson
  • 20MustafiSostituito perCeballosa 61 'minuti
  • 34XhakaSostituito perTierneya 74 'minuti
  • 31Kolasinac
  • 17Cédric Soares
  • 28Willock
  • 25Elneny
  • 15Maitland-Niles
  • 19PépéSostituito perWilliana 62 'minuti
  • 24Nelson
  • 30NketiahSostituito perBaloguna 74 'minuti

Sostituti

  • 1Leno
  • 2Bellerín
  • 3Tierney
  • 6dos Santos Magalhães
  • 7Saka
  • 8Ceballos
  • 9Lacazette
  • 12Willian
  • 14Aubameyang
  • 18Partey
  • 38Balogun
  • 44Hein

Dundalk

  • 1Rogers
  • 3Gartland
  • 44Boyle
  • 21ClearySostituito perHoarea 53 'minuti
  • 8Mountney
  • 16MurraySostituito perSloggetta 45 'minuti
  • 5ScudiSostituito perGannona 62 'minuti
  • 11McEleneySostituito perFloresa 53 'minuti
  • 23Dummigan
  • 7DuffySostituito perColovica 70 'minuti
  • 9Hoban

Sostituti

  • 2Gannon
  • 4Hoare
  • 6Flores
  • 10Sloggett
  • 15Leahy
  • 17Oduwa
  • 20McCarey
  • 22Colovic
  • 27Kelly
  • 29McMillan
  • 30Corcoran

Testo in tempo reale

Banner Image Reading Around the BBC - BluePiè di pagina - Blu



Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all'utente più informazioni possibili in modo semplice. Notizie h24 si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell'informazione indicata al termine di ogni notizia.

Vuoi rimanere sempre aggiornato in tempo reale su ogni notizia pubblicata da notizieh24.eu? puoi trovarci su Google News!

Enable referrer and click cookie to search for pro webber