Assegno Unico 2022 con Rdc-Com/AU, INPS conferma il blocco dei pagamenti

Assegno Unico 2022 con Rdc-Com/AU, INPS conferma il blocco dei pagamenti

I pagamenti dell’Assegno Unico integrato al Reddito di Cittadinanza sono partiti: TuttoLavoro24.it ne aveva dato notizia nei giorni scorsi in questo articolo. Ma non tutte le ciambelle vengono col buco e infatti qualcosa era andato storto: gli importi erano estremamente bassi e non corrispondenti alla situazione economica del nucleo familiare.

L’unica spiegazione logica era che Inps non avesse tenuto in considerazione quanto dichiarato nel modulo Rdc-Com/AU, nonostante la maggior parte delle famiglie lo abbia inviato all’Istituto ormai da più di un mese. Ipotesi che adesso viene (velatamente) confermata dallo stesso Inps, che in un commento via social a un utente risponde così:

Inps per la Famiglia non ha alcuna informazione in merito: ciò significa che dalla sede centrale non sono giunte indicazioni specifiche e che pertanto le lavorazioni stanno proseguendo a rilento.

Leggi anche:  'Schumacher': su Netflix arriva il documentario sul campione di Formula 1

Il modulo Rdc-Com/AU è online da fine maggio scorso (come annunciato dal messaggio Inps n. 2261) e le lavorazioni sarebbero dovute cominciare dalla seconda metà del secondo mese successivo alla presentazione, eppure sembra che Inps si stia facendo molto attendere.

A giugno il modulo era stato completamente ignorato, lo stesso adesso a metà luglio. Ormai è probabile che il pagamento corretto dell’Assegno Unico su RdC arrivi quindi o dopo la ricarica di fine luglio 2022 del sussidio o direttamente dopo la prima ricarica di agosto.

TuttoLavoro24.it continuerà come sempre a tenere informati i suoi lettori. Per tutte le informazioni relative all’Assegno Unico vi invitiamo a consultare gratuitamente la nostra GUIDA dedicata.

Leggi anche:  Corsa a fare la domanda al Comune di Firenze per lavorare nella polizia municipale o in biblioteca

Di recente Tuttolavoro24.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google, se vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici su Google News.

Resta connesso con noi. Unisciti alla nostra pagina Telegram cliccando qui. E’ gratis!

Non hai l’APP di Telegram? Scaricala gratuitamente cliccando qui.

Segui la nostra pagina Facebook facendo clic qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, su qualsiasi supporto e in qualsiasi forma, dei contenuti del presente articolo in violazione delle norme sul diritto di autore sarà segnalata all’Agcom per la sua immediata rimozione [Delibera n. 680/13/CONS 12/12/2013].

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Leggi anche:  Invalidi, ipotesi bonus 150 euro più lontana: doccia fredda? Il motivo

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook