Assunzioni al lavoro per chi ha la legge 104, agevolazioni e diritti per leggi 2022 aggiornate

C’è un po’ di confusione in relazione ai diritti dei lavoratori a scuola legati alla legge 104. Succede anche nel 2022 perché poi il ricambio all’interno delle aziende è continuo. Proviamo quindi a fare chiarezza rispetto alla normativa vigente e agli aggiornamenti successivi. Più precisamente, vediamo in questo articolo:

  • Assunzioni al lavoro, quali diritti e precedenze con la legge 104

  • Il caso degli insegnanti che fruiscono della legge 104

Assunzioni al lavoro, quali diritti e precedenze con la legge 104

Nel tempo, il campo di applicazione della legge 104 si è allargato. In pratica è aumentato il numero dei beneficiari delle differenti agevolazioni legate al mondo del lavoro. Ancora più esattamente, il diritto a fruire dei permessi per assistere il disabile in situazione di gravità può essere concesso anche al coniuge, alla parte dell’unione civile, al convivente di fatto, al parente o all’affine entro il secondo grado.

Stessa cosa per i parenti o affini di terzo grado qualora i genitori o il coniuge o la parte dell’unione civile o il convivente di fatto della persona con disabilità in situazione di gravità abbiano compiuto i 65 anni di età oppure siano affetti da patologie invalidanti o siano deceduti o mancanti.

Leggi anche:  “The Rebound”: stasera in Tv Catherine Zeta Jones ritrova il vero amore

Ebbene, il genitore o il familiare lavoratore e il lavoratore disabile hanno diritto a scegliere, se possibile, la sede di lavoro più vicina al proprio domicilio. Tuttavia, l’azienda può rifiutarsi motivando la decisione con ragioni di organizzazione del lavoro.

Le condizioni per accedere a queste facilitazioni sono legate all’assistenza continuativa ed esclusiva del congiunto con disabilità. Allo stesso tempo, il genitore o il familiare lavoratore e il lavoratore disabile non possono essere trasferiti senza il loro consenso ad altra sede.

La normativa vigente obbliga piuttosto i datori di lavoro ad assumere una determinata quota di lavoratori iscritti alle categorie protette. L’obiettivo è promuovere l’inserimento nel mondo lavorativo delle persone disabili e delle altre persone a cui la legge riconosce una condizione di svantaggio.

Leggi anche:  Conte: M5s riparte con umilta', con i Sindaci non e' mai andata bene

Il caso degli insegnanti che fruiscono della legge 104

Disposizioni alla mano, gli insegnanti che fruiscono della legge 104 conservano la priorità nella scelta della sede, in base alla posizione in graduatoria, rispetto ai colleghi che non possono fare riferimento alla medesima normativa. Detto in altri termini, nelle graduatorie provinciali per le supplenze, la legge 104 non permette all’insegnante di scavalcare gli altri docenti secondo il principio della riserva del posto, ma di scegliere l’istituto scolastico. Naturalmente in caso di diritto del posto per posizione e punteggio di graduatoria.

In questo contesto, il Ministero dell’Istruzione attiva periodicamente attività di verifiche sui docenti che hanno richiesto l’applicazione della legge 104 per la fruizione delle numerose facilitazioni previste. L’Inps, il Ministero della Salute e le Regioni sono gli altri protagonisti del tavolo per l’elaborazione di strategie di monitoraggio e controllo sulla fruizione della 104 da parte del personale docente e amministrativo coinvolto nella mobilità e nelle assegnazioni provvisorie.

Leggi anche:  Il Comandante e la Cicogna film stasera in tv 13 aprile: cast, trama, curiosità, streaming

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook