Attenzione ai nuovi limiti sui contanti: ecco cosa si rischia

La Guerra al contante va oramai avanti da diversi anni anche se paragonarlo ad un conflitto seppur simbolico può sembrare eccessivo, ma che in realtà è comunque estremamente importante, sopratutto in un contesto fortemente tradizionalista come quello italico. Non è una sorpresa che per un’importante parte della popolazione nostrana risulti mediamente più difficile, almeno all’inizio, adattarsi ai nuovi contesti: un esempio è dato dai limiti dei contanti, che da oltre un decennio sono continuamente modificati via via dai governi che si susseguono. Solitamente si tratta di una mossa che “da fastidio” sopratutto a chi fa largo uso di denaro liquido e inevitabilmente anche a chi ne fa utilizzi non proprio “puliti”.

Leggi anche:  É sempre mezzogiorno | Ricetta torta salata pollo e peperoni di zia Cri

Attenzione ai nuovi limiti sui contanti: ecco cosa si rischia

La volontà, anzi la necessità di ridurre il contante, e di limitarne l’utilizzo è proprio dovuto alla regolarizzazione del denaro: strumenti di pagamento elettronici sono favoriti da diversi anni, come bancomat, carte di credito/debito ma anche i bonifici proprio perchè tracciabili, mentre il limite di prelievo ma anche di pagamento e versamento di soldi contanti è ridotto.

La soglia attuale è di 2000 euro, che sarà mantenuta per tutto il 2022 grazie ad una proroga ordinata da Lega e Fratelli d’Italia attraverso il decreto Milleproroghe. A partire dal 2023, salvo nuove modifiche dell’ordinamento, il limite sarà dimezzato a 1000 euro, che sarebbe dovuto già essere attivo a partire dallo scorso 1° gennaio.

Leggi anche:  Matrix: da stasera la trilogia in tv. A breve il nuovo capitolo

Per disincentivare l’uso dei contanti a livelli “elevati” sono state create varie agevolazioni come l’attuale Bonus Bancomat, e di contro, sono previste multe per chiunque effettui una qualsiasi operazione di pagamento e versamento con contanti superiori ai già citati 2000 euro.

Le multe sono previste sia per chi effettua il pagamento, sia per chi lo riceve: si parla di sanzioni crescenti che partono da i 1.000 euro e che possono arrivare a 50.000 euro. Previste anche delle sanzioni per l’omessa segnalazione dell’irregolarità, da 3000 a 15 mila euro.

pagare versamento contanti limiti contanti limiti segnalazione casa

 

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Hard Cell 2 si farà?

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook