Attenzione all’attesissimo concorso MIUR per 2.247 docenti perché sarà abilitante all’insegnamento

Sul fronte scuola, una delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2022 concerne il maestro di ginnastica alla scuola elementare. Trovate le coperture finanziarie, infatti, quella che era una vecchia proposta è divenuta realtà operativa.

In pratica dall’A.S. 2022/2023 nelle quinte classi approderà il prof di educazione motoria. Poi dal prossimo anno la novità coinvolgerà anche le quarte classi. Quanto alla frequenza d’insegnamento, essa dovrebbe essere di circa 2 ore settimanali.

Secondo i primi calcoli, da settembre le classi coinvolte alla nuova disciplina saranno complessivamente 24.693. Secondo le prime stime disponibili, serviranno 2.247 docenti che verranno assunti tramite il prossimo concorso MIUR.

Vediamo allora di capire chi potrà partecipare alle selezioni. Dunque, attenzione all’attesissimo concorso MIUR per 2.247 docenti che dovrebbe giungere entro la fine dell’anno.

I bandi attesi dal MIUR su tale fronte

La Legge di Bilancio ha dato mandato al MIUR, il Ministro dell’Istruzione, a bandire dei concorsi per l’assunzione di personale ad hoc. Servirà infatti reclutare personale preparato per tale insegnamento e rispondere al meglio alle novità del piano formativo alle elementari. Nel dettaglio ci sarà un bando nel 2022 e sarà abilitante all’insegnamento. Un secondo concorso dovrebbe giungere nel 2023.

Leggi anche:  Bancomat, allerta in tutta Italia: come si farà a prelevare?

Per il bando atteso quest’anno, il MIUR ha già incontrato i sindacati del Mondo scolastico per l’informativa sulla procedura concorsuale. In sostanza è stato un incontro utile per illustrare la bozza del regolamento del nuovo concorso.

È stata istituita anzitutto una nuova classe di concorso, “Scienze motorie e sportive nella scuola primaria”. La materia, infatti, può essere oggetto di insegnamento solo di docenti in possesso di un idoneo titolo di studio.

Di contro non muterà l’inquadramento giuridico ed economico dei nuovi docenti. Essi, infatti, saranno assunti al pari degli altri insegnanti del medesimo grado di istruzione.

Attenzione all’attesissimo concorso MIUR per 2.247 docenti perché sarà abilitante all’insegnamento

Fermo restando che bisognerà attendere il testo ufficiale per le certezze assolute, vediamo chi saranno gli ammessi al concorso. Secondo la bozza, dovrebbero partecipare al bando i candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • Laurea magistrale nella classe di studio LM-67 (Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattive). Oppure nella classe LM-68 (Scienze e tecniche dello sport), o LM-47 (Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie);
  • titoli equiparati alle lauree precedenti;
  • 24 CFU/CFA nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche.
Leggi anche:  Nancy muore in Stranger Things 4?

Come si evince, non rientra il diploma ISEF tra i titoli di accesso alle selezioni.

Ricordiamo che anche il prossimo concorso sarà per titoli ed esami. Pertanto le graduatorie di merito regionale saranno il frutto della somma dei punteggi ottenuti dalla valutazione dei titoli e nelle prove d’esame.

In chiusura ritorniamo su un concetto fondamentale. Sebbene la bozza del concorso sia utile per farsi un’idea delle selezioni in arrivo, attendiamo comunque il bando ufficiale per tutte le conferme del caso. Si pensi al numero effettivo dei posti messi a concorso, ai requisiti di partecipazione, etc.

Approfondimento

Lavoro carriera e successo con questo percorso scolastico

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell’autore, consultabili QUI»)

Fonte e diritti articolo

Leggi anche:  Being the Ricardos: il film con Nicole Kidman in streaming su Prime Video

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte notizie di attualità e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli del giorno da fonti attendibili, così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e sui contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook