Auto: catene o pneumatici da neve, quando scatta l’obbligo

Condividi articolo tramite:

Auto: catene o pneumatici da neve, quando scatta l’obbligo. Tutto quello che bisogna sapere.

Auto: catene o pneumatici da neve, quando scatta l’obbligo (Adobe Stock)

Ci avviciniamo alla stagione invernale, con neve e ghiaccio su buona parte della rete stradale italiana. Per questo motivo, ogni anno inizia in questo periodo l’obbligo per tutte le automobili di avere catene a bordo o pneumatici invernali da neve.

L’obbligo, naturalmente, non è lo stesso in tutta Italia, cambia a seconda delle Regioni e dell’ente che gestisce le strade o autostrade interessate. Dove è previsto, entra in vigore lunedì 15 novembre e termina il 15 aprile. Ecco cosa bisogna sapere.

Leggi anche –> Meteo inverno 2021/22: il più freddo dal 2000, Natale con la neve

Auto: catene o pneumatici da neve, quando scatta l’obbligo

Puntuale come ogni anno in questo periodo, torna l’obbligo di catene o pneumatici da neve per le automobili. L’obbligo varia a seconda della zona e dell’ente che gestisce strade e autostrade ed entra in vigore lunedì 15 novembre. Da questa data le auto dovranno avere montati gli pneumatici invernali o avere le catene a bordo.

Leggi Anche |  Buongiorno, mamma anticipazioni quinta puntata

L’obbligo è stato introdotto con la direttiva del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 16 gennaio 2013. La direttiva prevede che l’ente proprietario o gestore della strada, possa “prescrivere che i veicoli siano muniti ovvero abbiano a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve e su ghiaccio”.

La direttiva prevede un periodo uniforme su tutto il territorio italiano, dal 15 novembre al 15 aprile, e viene applicata dagli enti gestori della strada, fuori dai centri abitati.

Per le strade soggette a condizioni climatiche particolari, come le strade di montagna, l’obbligo di catene o pneumatici invernali può avere maggiore durata. Anche in questo caso, l’estensione dipende dall’ente gestore della rete stradale.

Leggi anche –> Come consumare meno benzina: i trucchi geniali

Leggi Anche |  Classifica e oroscopo giovedì 7 gennaio 2021: i Gemelli in pieno fermento, il Leone è irascibile

Sono previste anche deroghe, con l’installazione un mese prima dall’entrata in vigore dell’obbligo, dunque dal 15 ottobre, e la disinstallazione entro un mese dopo la scadenza dell’obbligo, per quei veicoli con gomme che hanno un codice di velocità inferiore a quello previsto nella carta di circolazione, che non deve comunque mai essere inferiore a Q(160 km/h). Questi veicoli devono avere ben esposta all’interno dell’abitacolo una targhetta che ricordi all’automobilista la velocità massima consentita con pneumatici declassati.

Gli pneumatici invernali hanno un battistrada con fitte lamelle che permettono una migliore aderenza al suolo. Sono contrassegnati dalla marcatura M+S presente sul fianco del pneumatico (o M.S o M&S; a discrezione del costruttore). Può essere presente anche un pittogramma alpino, un disegno che raffigura una montagna a tre picchi con un fiocco di neve al suo interno. Questo simbolo attesta il superamento di uno specifico test di omologazione su neve dello pneumatico.

Leggi Anche |  “É sempre mezzogiorno”: pizzicotti alla genovese di cipolle di Mauro e Mattia Improta

Leggi anche –> Ruota a terra in autostrada: come fare per cambiarla

Neve in autostrada (MORIN/AFP/Getty Images)

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: