Auto, crescono i furti in Italia: quali sono le regioni più colpite (e come assicurarsi)

Oltre 100 mila furti di auto in Italia nel 2021

Nel 2021 in Italia sono stati commessi oltre 104 mila furti di veicoli, con una diffusione disomogenea sul territorio. Infatti, le prime tre Regioni – la Campania (27 mila furti), il Lazio (18 mila) e la Puglia (14 mila) – da sole contano per il 58% dei furti totali. Se si rapporta il numero di veicoli rubati su quelli circolanti per un confronto più omogeneo, si nota che la Campania mantiene la prima posizione (0,6%), la Puglia sale in seconda posizione (0,48%) e il Lazio è terzo (0,38%). Il distacco risulta evidente se si confrontano i dati delle due Regioni meno colpite da furti, la Valle d’Aosta (31 furti) e il Trentino-Alto Adige (194), dove il rapporto dei veicoli rubati su circolanti è dello 0,01% (Tabella 1). Dopo il calo del 2020, nel 2021 si è assistito ad una crescita del 2% del numero di furti in Italia, sebbene con andamenti diversi sul territorio. Da un lato alcune Regioni hanno visto aumentare il numero di furti: +19% in Umbria, +13% in Molise, +11% in Liguria e +7% in Campania. Dall’altro lato si vedono cali significativi nelle Marche (-20%), in Abruzzo (-18%) e in Basilicata (-16%).

Leggi anche:  Dolce Quiz, il nuovo game show di Alessandro Greco: come funziona e curiosità

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Mara Venier, finalmente tra le sue braccia: dopo mesi di nuovo insieme

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News