Auto legge 104, cosa fare se l’automobile viene distrutta da un incidente

Un lettore ci ha chiesto se è possibile comprare una nuova auto con la Legge 104, se l’ultima è andata distrutta in un incidente prima dei quattro anni previsti. 

Sono tanti i benefici a cui le persone affette da disabilità che hanno ottenuto la Legge 104, possono accedere. Tra questi, vi è ad esempio la possibilità di acquistare un’automobile accedendo a delle detrazioni economiche molto convenienti. 

auto 104
InformazioneOggi

Oltretutto, la possibilità di poter acquistare un veicolo con i benefici della 104, è riservata anche ai familiari di chi si trova in gravi condizioni di disabilità fisica e mentale. Il primo requisito, naturalmente, è quello che l’automobile in questione venga utilizzata principalmente per aiutare la persona titolare di 104 nei suoi spostamenti quotidiani. 

Molti si chiedono se acquistare un veicolo grazie alla 104, comporti l’utilizzo esclusivo della vettura soltanto quando c’è un disabile. Non è così: semplicemente, quello deve essere l’obiettivo primario, il motivo che ha portato all’acquisto. Ma nulla vieta che la famiglia non possa anche utilizzarla per altre piccole finalità. 

Acquisto auto con legge 104, ecco a quali condizioni è possibile ottenere agevolazioni

Un nostro lettore ci ha scritto nelle ultime settimane per avere un chiarimento su una particolare situazione che ha coinvolto la sua famiglia.

Buonasera, circa un anno fa ho acquistato un auto usufruendo delle agevolazioni della legge 104 (IVA 4% e detrazione bollo) l’auto viene usata prevalentemente per portare mia mamma di 87 anni a varie viste e interventi ed è a lei intestata. Mia moglie che si è recata a fare alcune commissioni per mia suocera con i bambini a bordo è rimasta coinvolta in un sinistro, l’auto sarà probabilmente da rottamare, è possibile visto la dinamica dell’incidente di cui mia moglie non ha colpa poter acquistare un’altra auto visto le esigenze di mia suocera con le stesse agevolazioni? Grazie

Leggi anche:  Subito sul conto 400 euro di Bonus senza ISEE con domanda al Comune solo a queste famiglie

La detrazione IRPEF spettante a coloro che intendono acquistare un’automobile con le agevolazione previste dalla Legge 104, è pari al 19 per cento della spesa totale sostenuta. Esiste però un limite massimo di spesa che lo stato può rimborsare. La cifra massima è stato fissato dallo stato a 3.343 euro, e oltre questo importo non si viene rimborsati. È possibile inoltre ottenere questo sconto spalmato su quattro anni, o erogato in quattro quote nell’anno in cui si è completata la domanda per l’acquisto. 

Si tratta nei fatti di un rimborso che verrà scalato successivamente dalle tasse. E questo significa che il contribuente otterrà lo sconto spettante, soltanto in un secondo momento successivo all’acquisto. Questa agevolazione non consente ai cittadini la possibilità di acquistare due automobili in contemporanea. 

Perché non è possibile cambiare vettura per quattro anni dopo l’acquisto con la Legge 104

E inoltre, nel momento in cui si completa l’acquisto per sfruttare la detrazione, non sarà possibile per quattro anni cambiare vettura, se si vuole acquistare anche quella successiva con i benefici della Legge 104. Questo però non vale nei casi in cui, per motivi dal quale il contribuente risulta estraneo, l’automobile acquistata diventa impossibile da autorizzare. 

Leggi anche:  Bonus 200 euro dipendenti pubblici: serve l'autodichiarazione?

Infatti la legge in questo caso prevede dei casi specifici in cui è possibile acquistare una nuova auto anche prima dei 4 anni. Uno di questi, riguarda per l’appunto la possibilità che si verifichino incidenti che distruggano il veicolo, e nei quali non viene imputata alcuna colpa al contribuente. In questi casi, anche se il limite temporale dei quattro anni non è decorso, lo stato concede la possibilità di acquistare una nuova automobile, Questo però può accadere soltanto nel momento in cui il veicolo risulta già ufficialmente radiato dal registro PRA italiano. 

Acquisto Auto legge 104, come funzionano nello specifico le agevolazioni

Ma quali sono nello specifico le condizioni che permettono di accedere alle agevolazioni sulle automobili della Legge 104?

In primo luogo va accertata la reale condizione critica della persona affetta da disabilità. Per poter infatti avere diritto ai benefici concessi dalla 104, vanno soddisfatti dei requisiti. Il primo riguarda il fatto che la condizione di disabilità, sia essa fisica o psichica, va accertata dalla Commissione per accertamento handicap. 

Anche perché sarà la stessa Commissione a dover definire se vanno effettuate modifiche all’automobile dopo l’acquisto, che facilitino il disabile a entrarci. Per quanto riguarda le agevolazioni Iva, c’è un particolare importante da non sottovalutare. Diventa infatti necessario, nel momento in cui si completa l’acquisto dell’autovettura, esibire le certificazioni al venditore di riferimento. Questi infatti è tenuto per legge a emettere una fattura apposita, in cui vanno indicati gli estremi della norma che sancisce queste agevolazioni. I dati andranno poi in un secondo luogo comunicati all’Agenzia delle Entrate, insieme a tutti gli stemmi utili delle operazioni di acquisto, come ad esempio i dati anagrafici e la targa del veicolo.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News