Bancomat, controlla immediatamente se c’è questa scritta

Almeno dagli anni 80 dello scorso secolo, il concetto di denaro elettronico è divenuto estremamente popolare e sfruttato nel nostro paese, grazie sopratutto all’influenza del circuito Bancomat, che ha rappresentato una delle prime possibilità di effettuare prelievi con una carta specifica ma anche utilizzarla direttamente per pagare. Come abbiamo già esaminato, anche il contesto Bancomat risulta essere già in evoluzione, a causa sopratutto di una minore necessità di prelevare contanti e quindi di fare uso degli sportelli ATM automatici.
Nonostante ciò, l’atto di prelevare contante presso questi strumenti rappresenterà ancora la “normalità” per diversi anni. Cosa bisogna fare se appare una scritta?

Bancomat, controlla immediatamente se c’è questa scritta

I terminali ATM infatti svolgono, com’è noto, una doppia funzione: quella di erogare contanti ma anche quella puramente telematica, che permette di gestire il denaro attraverso l’emissione di assegni ed il deposito di denaro (in alcuni casi) ma sopratutto la gestione del saldo e dell’estratto conto. Se appare la scritta Prelievo non disponibile, il significato può essere molto vario: è possibile che si tratta di un comune problema tecnico inerente a quello specifico ATM, oppure, se si manifesta anche in altri sportelli, potrebbe dipendere dalla nostra tessera che potrebbe essersi smagnetizzata. La teoria più “nefasta” è quella legata ad una clonazione della carta, che ha provocato quindi una sorta di blocco preventivo, a seguito di un furto dei dati. Prima di allarmarsi è comunque consigliabile verificare il saldo attraverso l’app bancaria per il nostro smartphone, ed eventualmente provvedere a contattare direttamente l’istituto bancario.

Leggi anche:  Una morte importante nel ritorno di “Doc nelle tue mani”: parla l’attore

Anche un’altra scritta, decisamente meno preoccupante, sarà sempre più frequente: ossia quella relativa alle commissioni legate ai prelievi, quando sono effettuati da una banca che non corrisponde al nostro circuito. Attualmente questi sono “fissi” a 49 euro per il circuito Bancomat ma la tariffa fissa potrebbe diventare flessibile a partire dal prossimo anno, determinando una tariffazione flessibile decisa dalle banche.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Ms. Marvel: la data di uscita della nuova serie Disney+

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook