Bando ‘Sostieni Concordia’: scadenza prorogata al 30 settembre 2022

CONCORDIA- L’Area Servizi interni e istituzionali del Comune di Concordia ha emesso un bando pubblico per l’assegnazione di contributi a fondo perduto a micro, piccole o medie imprese e a ditte individuali aventi sede legale nel territorio comunale che acquistino e installino sistemi di sicurezza presso la loro attività al fine di prevenire e contrastare l’illegalità. La dotazione finanziaria prevista è di 10mila euro.

Le spese ammesse

Sono ammesse al contributo le spese sostenute dal 1 gennaio 2022 al 31 dicembre 2022 relative all’acquisto e all’installazione (compresi montaggio e trasporto) di qualsiasi sistema che permetta di migliorare la sicurezza dell’impresa per prevenire e contrastare l’illegalità, quali:
• realizzazione di collegamenti telefonici, telematici e informatici strettamente finalizzati al collegamento degli impianti di sicurezza con centrali di vigilanza pubblica o privata;
• sistemi di videosorveglianza o video protezione privati;
• sistemi antifurto, antirapina o antintrusione;
• sistemi di allarme con individuazione satellitare collegati con le centrali di vigilanza pubblica o privata;
• sistemi passivi (casseforti, blindature, antitaccheggio, inferriate, vetri antisfondamento).

Le spese devono essere sostenute/liquidate entro il 31 dicembre 2022.

Non sono ammissibili

Non saranno ammesse le spese per il pagamento di canoni, compresi quelli riferiti ad investimenti in leasing, il noleggio di impianti/attrezzature, abbonamenti vari anche per servizi di portierato, guardiania o assicurativi;
Interventi di edilizia se non strettamente legati all’installazione dei predetti dispositivi;
Spese di mera installazione di impianti e sistemi di sicurezza il cui acquisto sia stato fatturato in un periodo diverso da quello considerato dal presente bando.
Non è ammesso a contributo chi installa il dispositivo di sicurezza presso la propria residenza, anche quando questa coincida con la sede legale della ditta.

Leggi anche:  Fino a 800 euro di buoni spesa per le famiglie che abitano in questi Comuni italiani

Importo del contributo 

L’agevolazione sarà accordata sottoforma di contributo a fondo perduto.
Il contributo viene calcolato nella misura massima del 50% del valore delle spese ammissibili al netto di iva e, comunque, per un importo non superiore a mille euro.

Presentazione della domanda

La domanda va presentata compilando il Modello A reperibile sul sito ufficiale del Comune di Concordia nella sezione dedicata.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 6 giugno 2022 e fino al 30 settembre 2022 nelle seguenti modalità:

  • In forma cartacea mediante consegna all’ufficio Protocollo del Comune di Concordia sulla Secchia sito in Piazza 29 Maggio, 2 nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore13,00.
  • Mezzo pec all’indirizzo: comuneconcordia@cert.comune.concordia.mo.it
Leggi anche:  DECONTRIBUZIONE SUD/ Sgravi fiscali sul lavoro: tutto pronto per la domanda

Alla domanda in bollo da 16 euro deve allegarsi la seguente documentazione:
a. Planimetria o layout in cui si indica dove viene installato il sistema di sicurezza;
b. Copia del preventivo per acquisto e installazione dei sistemi di sicurezza;
c. Copia di un documento di riconoscimento in corso di validità del Legale Rappresentante della ditta;
d. Informativa Privacy sottoscritta dal Legale Rappresentante dell’attività.
L’invio di parziale documentazione comporterà l’inammissibilità della domanda con conseguente comunicazione all’istante.

Istruttoria formale delle domande 

Le domande saranno istruite e valutate entro il 31 ottobre 2022 da una Commissione nominata all’interno dell’area Servizi Interni e Istituzionali.

Rendicontazione

Entro il 31 dicembre 2022 gli istanti inseriti nella graduatoria dovranno consegnare al Comune copia della fattura quietanzata o di altro documento fiscale volto a provare l’effettivo pagamento della spesa per acquisto e installazione di sistemi di sicurezza.
Qualora la somma rendicontata fosse inferiore a quanto dichiarato entro il 31 luglio 2022, l’importo del contributo riconosciuto verrà rispettivamente ridotto.
La mancata presentazione della rendicontazione entro il 31 dicembre 2022 comporta l’esclusione della percezione del contributo.

Erogazione del contributo

La liquidazione del contributo avverrà in un’unica soluzione sulle coordinate IBAN indicate dall’istante nel modello A, a rendicontazione delle spese ammesse sostenute e verifica positiva della documentazione presentata

Leggi anche:  Harry Potter maratona: su Italia 1 tutti i film della saga

Per tutte le informazioni è possibile rivolgersi all’ufficio Interventi Economici all’indirizzo mail francesco.sgueglia@comune.concordia.mo.it

Seguici su Facebook:

sulPanaro.net – Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook