Beccato con la droga in piazza Santa Caterina e nella sua abitazione: arrestato dalla polizia

Un 46enne di nazionalità straniera, disoccupato e percettore del reddito di cittadinanza, è stato arrestato ieri 5 agosto dalla squadra mobile per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. L’uomo, infatti, è stato notato dagli agenti mentre si trovava nei giardini di piazza Santa Caterina, con fare circospetto. Al momento del controllo mostrava nervosismo e tentava di nascondere qualcosa sotto gli abiti. Durante la perquisizione, gli agenti avrebbero trovato negli slip un un borsello contenente 7 grammi di cocaina, 160 grammi di hashish, 806 grammi di marijuana e 98 grammi di olio di hashish. La droga era pronta per essere venduta al dettaglio.

La perquisizione è proseguita nella sua abitazione del Pescarese dalla quale si sposta con un monopattino elettrico. Sotto ad un materasso, è stato trovato uno zaino contenente tre buste e tredici involucri di marijuana, un panetto di hashish, un bilancino di precisione perfettamente funzionante e, soprattutto, altri nove ovuli di olio di hashish da circa 10 grammi ciascuno. Ora si trova in carcere a Pescara.

Leggi anche:  Il Movimento 5 Stelle ha fatto tutti gli errori possibili, ora però non ci sono più alibi

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Bonus 550 euro ai lavoratori part-time: tempi di “gestazione” lunghi, ecco perché

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook