Becoming Elizabeth, la serie Starzplay avrà una seconda stagione?

Becoming Elizabeth 2 ci sarà?

Becoming Elizabeth 2 si farà? Si conclude domenica 7 agosto con l’ottavo episodio la prima stagione di questo epico racconto delle origini di Elizabeth Tudor. Ci sarà la seconda stagione? Ad oggi Starzplay non ha formalizzato alcuna decisione in merito al futuro della serie.

Quel che è certo è che Starz considera uno dei capisaldi della sua programmazione originale gli ambiziosi drammi in costume. Che siano serie originali come The White Princess, The White Queen e The Spanish Princess, o che si tratti di acquisizioni come la deliziosa The Great, le vicende delle grandi sovrane della storia (reale o d’invenzione) appassionano il pubblico di Starz e Starzplay da anni. In quest’ottica, un rinnovo di Becoming Elizabeth sembra più una formalità che un’ipotesi.

Quando esce Becoming Elizabeth 2

Non essendo ancora stato formalizzato il via alla produzione, non abbiamo ancora un prospetto di uscita per i nuovi episodi. Se dovessimo azzardare una data di uscita, ipotizziamo che la stagione 2 non uscirà prima dell’autunno 2023. Su questo, tuttavia, dovremo attendere un annuncio da parte di Starzplay.

Trama di Becoming Elizabeth 2, anticipazioni

continua a leggere dopo la pubblicità

Molto prima di salire al trono, la giovane Elizabeth Tudor, interpretata da Alicia von Rittberg (Fury, Charité, Genius), era un’adolescente orfana che fu coinvolta nella politica e negli intrighi sessuali della corte inglese. La morte del re Enrico VIII vede il figlio di nove anni Edward, interpretato da Oliver Zetterström (The Midnight Gang, The Romanoffs), salire al trono e avvia un’accesa corsa al potere quando Elisabetta, Edward e la loro sorella Mary, interpretata da Romola Garai (The Hour, The Miniaturist) diventano pedine in un gioco tra le grandi famiglie d’Inghilterra e le potenze europee che si contendono il controllo del Paese.

Leggi anche:  Highsnob e Hu insieme in gara al Festival di Sanremo 2022

Come finisce Becoming Elizabeth, dove siamo rimasti

Nell’ottavo episodio della prima stagione, il re è malato e la corte, che si era inimicata i cattolici, si trova ora ad affrontare la possibilità di essere governata da uno di loro, mentre Maria si reca a Whitehall. In seguito alla morte di Enrico VIII, il figlio di nove anni Edoardo diventa il suo diretto successore, avviando così un’accesa corsa al potere tra le più grandi famiglie d’Inghilterra. Adesso c’è un nuovo Lord Protettore e Maria ed Elisabetta si trovano entrambe alla mercé del nuovo regime e del loro scrupoloso fratellino che, però, si ammala gravemente.

Le due donne trovano nuovamente qualcosa che le accomuna nell’amore che provano per il fratello malato, ma Edward è sconvolto dal fatto che la sua eredità di un’Inghilterra protestante potrebbe morire con lui qualora Maria gli succedesse sul trono.

Da questo momento in poi, ognuno inizia a pensare al proprio tornaconto, augurandosi di sopravvivere a ciò che potrebbe accadere. Fino a quando Elizabeth non riceve una proposta: se l’Inghilterra dovesse avere la sua prima donna a sedere sul trono, perché non dovrebbe essere proprio lei? La risposta a questa domanda è Storia.

Leggi anche:  Spider-Man meglio di tutti: in casa PlayStation non riescono a crederci

Cast di Becoming Elizabeth 2, attori e personaggi

continua a leggere dopo la pubblicità

Nella serie appaiono anche la vedova di re Enrico, Catherine Parr, interpretata da Jessica Raine (The Informer, Patrick Melrose); Thomas Seymour, interpretato da Tom Cullen (Downton Abbey, Black Mirror), il nuovo zio del re, che sposa rapidamente la vedova Catherine, ma presto si interessa all’adolescente Elisabetta; il duca di Somerset, interpretati da John Heffernan (The Pursuit of Love, The Crown), che, alla morte dell’anziano re, non perde tempo a rivendicare la posizione di Lord Protettore.

La serie vede anche la partecipazione di Jamie Blackley (Greed – Fame di soldi, The Last Kingdom), Alexandra Gilbreath (La ragazza dei tulipani, Provoked Wife), Jamie Parker (1917, Harry Potter e la maledizione dell’erede), Leo Bill (Rare Beasts, In Fabric), Bella Ramsey (Il Trono di Spade, The Last of Us), Ekow Quartey (This Way Up, Sogno di una notte di mezza estate allo Shakespeare’s Globe), Alex Macqueen (Sally4Ever, Peaky Blinders) e Olivier Huband (I Hate Suzie, A Discovery of Witches – Il manoscritto delle streghe).

Trailer di Becoming Elizabeth 2, esiste già?

Non essendo ancora stata formalmente annunciata, la seconda stagione non ha ancora un trailer. Nell’attesa, in apertura di post trovate quello della prima stagione.

Episodi di Becoming Elizabeth 2, quanti sono

Ci aspettiamo altri otto episodi anche per la seconda stagione. La serie è creata e scritta dalla pluripremiata drammaturga e sceneggiatrice televisiva Anya Reiss (Spur of the Moment, The Acid Test) anche produttrice esecutiva con George Ormond di The Forge (National Treasure, Great Expectations), con George Faber (Shameless, The White Queen) e Lisa Osborne (Little Dorrit, Man in an Orange Shirt) come produttori.

Leggi anche:  Grande Fratello Vip, 12 febbraio: Andrea Zelletta, Tommaso Zorzi e Rosalinda in corsa per la finale. Maria Teresa Ruta eliminata

Becoming Elizabeth 2 in streaming, dove vedere la serie tv

continua a leggere dopo la pubblicità

In streaming, la seconda stagione sarà un’esclusiva di Starzplay in tutti i territori dove il servizio streaming è attivo.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook