Becoming Elizabeth: svelato il volto di Elisabetta Tudor

Becoming Elizabeth serie Starz quando esce? Prossimamente su Starzplay

Starz svela il cast ufficiale di Becoming Elizabeth, la sua prossima mini-serie in costume con protagonista una giovane Regina Elisabetta I. Martedì 3 dicembre 2019 emerge infatti il titolo della nuova produzione originale Starz al debutto prossimamente.

Dai un primo sguardo al dietro le quinte della serie in costume con il video disponibile all’inizio di questo articolo.

Ideatrice della serie è la drammaturga Anya Reiss, che per la televisione ha lavorato a Ackley Bridge e all’incrollabile soap di BBC EastEnders. Reiss sarà capo sceneggiatrice assieme a Emily Ballou (Taboo), Anna Jordan (Succession) e Suhayla El- Bushra (Ackley Bridge).

Il network americano Starz lo scorso luglio è approdato nel nostro Paese attraverso il servizio streaming di video on demand StarzPlay. La rete è celebre per avere commissionato e trasmesso alcune serie in costume con protagoniste le regnanti più illustri della storia occidentale, tratti dalla collana di romanzi storici La Guerra dei Cugini di Philippa Gregory.

continua a leggere dopo la pubblicità

Il primo fu The White Queen nel 2013, incentrato sui personaggi di Regina Elisabetta Woodville, interpretata da Rebecca Ferguson, Margaret Beaufort interpretata da Amanda Hale, e Anna Neville a cui presta il volto Faye Marsay.

Di questa serie fu realizzato il sequel The White Princess nel 2017, con Jodie Come nella parte di Elisabetta di York e Jacob Collins-Levy in quella di Enrico VII d’Inghilterra.

Il più recente capitolo in questa saga è The Spanish Princess: le protagoniste sono Georgie Henley e Charlotte Hope nei ruoli di Margaret Tudor e Caterina D’Aragona.

Becoming Elizabeth trama e anticipazioni

Elizabetta Tudor è solo un’adolescente quando, rimasta orfana, inizia a prendere parte alla politica e agli intrighi sessuali di corte.

continua a leggere dopo la pubblicità

La ragazza vorrebbe tanto tenere uniti i suoi fratelli, ma dopo morte di re Enrico VIII ciascuno di loro si ritrova in balia di un pericoloso gioco per contendersi il controllo del Paese.

Tutto si svolge come in una grande roulette russa dove nessuno è mai davvero al sicuro.

A complicare poi il rapporto di Elisabetta con la sua matrigna Caterina è l’arrivo del nuovo marito di lei, Thomas Seymour, che le riserva ambigue attenzioni che la lusingano e la spaventano allo stesso tempo.

Becoming Elizabeth serie Starz puntate, quante sono

Da quante puntate è formata Becoming Elizabeth serie Starz? In tutto sono otto gli episodi del progetto sulla storia mai narrata dei primi anni di vita della regina più iconica d’Inghilterra. Tra i produttori esecutivi della serie troviamo George Ormond dello studio britannico The Forge (National Treasure, Great Expectations). Con lui anche George Faber (Shameless, The White Queen di STARZ) e Lisa Osborne (Little Dorrit, Man in a Orange Shirt).

Becoming Elizabeth cast, attori e personaggi

continua a leggere dopo la pubblicità

Chi troviamo nel cast di Becoming Elizabeth? Alicia von Rittberg (Fury, Charité, Genius) è la protagonista nel ruolo di Elisabetta I. Seconda dei tre figli di Enrico VIII, sua madre è Anna Bolena. Al suo fianco troviamo Romola Garai (The Hour, Espiazione) nel ruolo di Maria, primogenita di Enrico VIII e figlia della sua prima moglie la principessa spagnola Caterina d’Aragona.

Oliver Zetterström (The Midnight Gang, The Romanoffs, Britannia) interpreta invece Edoardo, il figlio minore di Enrico VIII invischiato nelle brutali guerre di successione dei Tudor, mentre Jessica Raine (The Informer, Patrick Melrose) è Caterina Parr, l’intelligente vedova di Enrico VIII.

Nel cast ufficiale della serie troviamo poi Tom Cullen (Weekend, Black Mirror, Downton Abbey) nel ruolo di Thomas Seymour, un giovane affascinante ma pericoloso. Le sue ambizioni di potere sono infatti rovinate dalle macchinazioni del fratello maggiore Edward Seymour, il duca di Somerset.

John Heffernan (The Pursuit of Love, Dracula, The Crown) interpreta il ruolo del Duca di Somerset che non perde tempo a rivendicare per sé la posizione di Lord Protector. Sconsiderato e spietato è l’opposto di suo fratello minore Thomas.

continua a leggere dopo la pubblicità

Jamie Parker (1917, Harry Potter e la maledizione dell’erede) interpreta poi John Dudley, braccio destro del Duca di Somerset nel Consiglio privato di sua Maestà, nonché suo mediatore, tutore e vecchio amico.

Jamie Blackley (Greed, The Last Kingdom) veste i panni di Robert Dudley, figlio maggiore e prediletto di John Dudley, e amico di Elizabetta fin dall’infanzia. Accanto a lui Jacob Avery (Adult Material, The Third Day) interpreta Guilford Dudley, figlio di John Dudley e fratello minore di Robert, sebbene lavori anche lui per il re, il padre non ha una grande considerazione di lui.

Alexandra Gilbreath (La ragazza dei tulipani, Provoked Wife) interpreta poi Kat Ashley, colei che dopo l’esecuzione di Anna Bolena diventa quasi come una madre per elisabetta. Leo Bill (Rare Beasts, In Fabric, Taboo) interpreta invece Henry Grey, membro anziano del consiglio d’Inghilterra imparentato con i Tudor.

Bella Ramsey (Il trono di spade, The Last of Us, Resistance – La voce del silenzio) interpreta invece Jane Grey, giovane che viene presa sotto l’ala di Caterina e Thomas ma come parte del piano loro di darla in sposa al re. Ekow Quartey (This Way Up) veste i panni di Pedro, mercenario spagnolo che si vende alla persona che ritiene più degna.

Completano il cast Alex Macqueen (Sally4Ever, Peaky Blinders) nel ruolo del vescovo cattolico Stephen Gardiner, un politico astuto devoto a tre cose: la principessa Maria, il ripristino della fede cattolica e sopravvivere durante questo tentativo. Accanto a lui Olivier Huband (Mission Impossible: Fallout, A Discovery of Witches) è infine l’arrogante Ambassador Guzman, scaltro ambasciatore spagnolo.

Becoming Elizabeth in streaming, dove vederla

Dove vedere gli episodi di Becoming Elizabeth in streaming? Trattandosi di una serie originale Starz, la miniserie andrà in onda su Starzplay in Europa, America Latina e Giappone. Mentre negli Stati Uniti e in Canada approderà sulle piattaforme STARZ.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook