“Biancaneve e i sette nani”, la magia del primo lungometraggio Disney

Condividi articolo tramite:

Il 21 dicembre 1937 veniva presentato al Cathay Circle Theatre di Hollywood “Biancaneve e i sette nani”. È il primo lungometraggio animato Disney che entrò nella storia dei cartoni animati aprendo le porte ai successivi film Disney e non solo. Walt Disney vinse anche un Oscar onorario.

“Una significativa innovazione sullo schermo che ha affascinato milioni di persone ed è stato il pioniere in un importante campo dell’intrattenimento”

Questo fu il motivo della consegna dell’Oscar onorario a Walt Disney per “Biancaneve e i sette nani”. Un lungometraggio definito dal grande Sergej Ėjzenštejn come il più grande film mai realizzato. Una produzione enorme che comportò a Disney l’ipoteca della sua stessa abitazione. Un grande successo utile a finanziare la costruzione dei futuri Disney Studios.

Leggi Anche |  DIRETTA/ Vis Pesaro Pontedera (risultato finale 2 - 2), video: gol ed emozioni!

Biancaneve e i sette nani, la grande innovazione tecnologica

Il trailer di Biancaneve e i sette nani, fonte UniversTrailers

“Il primo dovere del cartone animato non è quello di immaginare o duplicare l’azione reale o le cose come realmente accadono, ma di dare vita e azione a un personaggio; di raffigurare sullo schermo cose che sono scorse attraverso l’immaginazione del pubblico e di portare alla vita sogni e fantasie a cui abbiamo pensato tutti durante la vita o ci siamo raffigurati in varie forme durante la nostra vita..”

Queste parole di Walt Disney spiegano il senso ultimo del suo lavoro complesso e minuzioso. Fu proprio un’operazione complessa quella che diede vita a “Biancaneve e i sette nani”, una creazione studiata in nei minimi dettagli e frutto di una scelta innovativa. Questo fu il primo lungometraggio realizzato con la tecnica in rodovetro. Si tratta di un particolare foglio acetato sul quale viene stampato e dipinto il disegno dell’animatore che servirà per animare i singoli frame del film. In precedenza, ad eccezioni dei sette nani, i disegni dei personaggi umani di “Biancaneve e i sette nani” erano stati realizzati con il rotoscopio ricalcando i fotogrammi delle riprese con gli attori in carne ed ossa.

Stefano Delle Cave

Adv

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Condividi articolo tramite: