Bonetti: reddito di cittadinanza va cambiato, così non funziona

Mercoledì 24 agosto 2022 – 20:03

Bonetti: reddito di cittadinanza va cambiato, così non funziona

E’ frutto di un grande frantendimento

Bonetti: reddito di cittadinanza va cambiato, così non funziona

Rimini, 24 ago. (askanews) – “Il reddito di cittadinanza deve essere completamente cambiato. Così non funziona perché è frutto di un grande fraintendimento. Non si esce dalla condizione di povertà in solitudine. Questo è il punto chiave. I servizi sociali del comune non sapevano nemmeno chi erano i percettori del reddito di cittadinanza fino a un nostro intervento con il governo Draghi. Secondo, un incentivo economico che non sia investito per attivare competenze e inserimento lavorativo è una spesa pubblica buttata via e che non libera la persona, la lascia in una condizione di dipendenza”. Lo ha detto la ministra per la famiglia e le pari opportunità, Elena Bonetti, durante un talk al Meeting di Cl.


Leggi anche:  Castellone, 5 Stelle: Draghi si è dimesso a dispetto delle nostre dichiarazioni di voto e dell'ampia maggioranza che ha ottenuto

CONDIVIDI SU:


Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Leggi anche:  Cedolino NoiPA doppio a luglio 2022: in arrivo il bonus 200 euro