Bonus ai dipendenti pubblici che risparmiano energia: come funziona

Risparmio di energia in ufficio, la circolare

Mai come in questo periodo storico l’efficientamento energetico ricopre un ruolo fondamentale nel bilancio familiare, industriale e amministrativo. Con i suoi 3,2 milioni di dipendenti, 32mila enti e circa 1,2 milioni di edifici diffusi in modo capillare sul territorio nazionale, la Pubblica amministrazione rappresenta un settore strategico per contribuire al risparmio energetico. Con l’arrivo della circolare emanata ieri dal Dipartimento della Funzione pubblica, ministeri, Comuni, Regioni potranno ricevere premi più alti per le loro azioni responsabili: «Le azioni di efficientamento energetico potranno essere ricomprese tra i criteri per attribuire il cosiddetto “dividendo di efficienza”, istituto introdotto nel 2009 dal ministro Brunetta, proprio durante il mio primo mandato da ministro per la Pubblica amministrazioni, che permette di utilizzare una quota parte delle eventuali economie derivanti da riduzioni di spesa per finanziare la contrattazione integrativa e attivare gli istituti premianti previsti dall’articolo 19 del Dlgs 150/2009».

Leggi anche:  Basterebbero solo poche gocce di questo olio sui bordi dei vasi per allontanare afidi e parassiti dalle piante

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook!

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  Per evitare pericoli alla nostra salute e mettere la nostra casa in sicurezza con pochi soldi si potrebbero sfruttare queste piccole idee d’arredo

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook

Google News