Bonus nascita: quali agevolazioni spettano alle mamme con figli a carico nel 2022

Quali sono le agevolazioni che spettano alle mamme con figli a carico, o alle donne che hanno appena messo al mondo un bambino? I bonus nascita 2022 sono tantissimi, nonostante l’introduzione dell’assegno unico e universale. 

In un primo momento, l’assegno unico per i figli avrebbe dovuto accorpare tutti i bonus famiglia precedentemente previsti dal nostro ordinamento, ma esistono ancora numerose agevolazioni e bonus nascita che tutte le mamme con figli a carico possono richiedere: dal bonus bebè ai contributi per la frequenza dell’asilo nido, dal bonus per l’infanzia al congedo di maternità, fino al bonus cicogna.

Ecco quali sono le agevolazioni che spettano alle mamme con figli a carico nel 2022, subito dopo la nascita di un figlio: l’elenco completo dei bonus da richiedere.

Bonus nascita: mamme con figli nel 2022? Assegno fino a 175 euro al mese

Un fitto panorama di agevolazioni per tutte le mamme con figli a carico nel 2022: a partire dal 1° marzo è stato introdotto l’assegno unico e universale, un contributo mensile che spetta a tutte le famiglie a partire dal settimo mese di gravidanza e fino a 21 anni di età del ragazzo. Ciò significa che, tra i bonus nascita 2022, rientra anche l’assegno universale.

Per poter richiedere questa agevolazione non occorre necessariamente presentare l’ISEE: questo indicatore economico è utile per determinare gli importi del bonus, ma non essenziale nella definizione degli stessi. 

Infatti, richiedere l’assegno unico senza ISEE è possibile, ma permette di ottenere solo il minimo importo previsto dalla normativa.

Questo bonus nascita per le mamme con figli a carico nel 2022 potrebbe poi aumentare negli importi dal 2023: si parla di un incremento fino a 190 euro al mese. Ad oggi, invece, è possibile ricevere dall’INPS un assegno da 50 euro al mese fino a 175 euro al mese, per ogni figlio con eventuali maggiorazioni.

Leggi anche:  Per l'Istat crescono i poveri in affitto. Gli aiuti finora hanno avuto solo un effetto placebo

Bonus nascita per le mamme con figli nel 2022: assegno dai Comuni

Un altro beneficio compatibile con il precedente viene erogato dai Comuni: nel 2022 le mamme con figli a carico hanno la possibilità di ottenere il bonus bebè per la nascita, adozione o affidamento di un bambino.

Attenzione però: non stiamo parlando dell’agevolazione INPS a livello nazionale (inglobata nell’assegno unico), ma di una serie di iniziative locali promosse da alcuni Comuni italiani.

Per contrastare la denatalità, o semplicemente per fornire il dovuto sostegno alle mamme con figli a carico nel 2022, sono stati confermati gli assegni alla nascita, ovvero dei bonus mensili o una tantum che possono aiutare le famiglie a sostenere le spese per la crescita del bambino.

Ogni Comune ha le proprie regole e non sempre le città prevedono questa agevolazione: consigliamo ai lettori di verificare l’eventuale presenza del bando attivo sul sito web del proprio Comune di riferimento.

E sempre dal Comune è possibile ottenere il bonus maternità fino a 1.700 euro, l’alternativa al congedo parentale per tutte le donne che non hanno maturato i requisiti minimi per accedere a questa agevolazione.

Bonus nascita: 500 euro alle mamme con figli nati nel 2022

Dal 1° agosto 2022 è attivo anche il bonus cicogna – fino al 31 dicembre 2022 –, ovvero una misura che spetta in seguito alla nascita di un bambino a tutte le mamme e i papà. Il lieto evento, però, deve riguardare l’anno 2021.

Leggi anche:  Karting CIK FIA - Ai nastri di partenza il 14enne catanese Alfio Spina

La nuova agevolazione per le mamme con figli a carico nel 2022 prevede la possibilità di ottenere un contributo una tantum di 500 euro in seguito alla nascita, adozione o affidamento di un bambino nel corso del 2021. Ne hanno diritto, però, solo i dipendenti pubblici.

All’atto di presentazione della domanda va allegata anche la propria attestazione ISEE, in modo da poter valutare le disponibilità economiche della famiglia nella definizione delle graduatorie: verranno privilegiati i nuclei familiari in maggiore difficoltà economica.

Bonus mamme con figli a carico: assegno da 200 euro per l’infanzia

Sempre tra i bonus nascita, ovvero tra le agevolazioni che spettano alle mamme con figli a carico nel 2022, spunta anche un assegno da 200 euro per l’infanzia: in questo caso il beneficio è valido da 0 a 3 anni, oppure da 0 a 6 anni (in base ai requisiti fissati dai Comuni).

È importante sottolineare che non tutti i Comuni italiani prevedono il bonus prima infanzia: meglio verificare la presenza del bando attivo prima di presentare la richiesta al Comune.

Il bonus nascita per l’infanzia non consiste nell’erogazione di una somma di denaro, bensì permette di effettuare acquisti di beni di prima necessità per la cura del bambino, per esempio nelle farmacie aderenti. In alternativa, alcuni Comuni consentono anche il pagamento di attività ludiche per i bambini sfruttando il bonus per l’infanzia.

Bonus fino a 3.000 euro per le mamme con figli a carico nel 2022

Infine, arriviamo a un’altra agevolazione che spetta alle mamme con figli a carico nel 2022: stiamo parlando dell’assegno fino a 3.000 euro che permette di coprire le spese di iscrizione all’asilo nido o l’assistenza domiciliare necessaria per i bambini che non possono frequentare le scuole pubbliche o private.

Leggi anche:  Petrolio: chiude in rialzo a New York a 110,65 dollari

Grazie al nuovo servizio INPS, è possibile presentare la domanda per il bonus asilo nido in pochissimi minuti: dopo aver inserito i dati richiesti, sarà necessario allegare l’ISEE.

In base all’indicatore economico, spetta un assegno variabile da 1.500 fino a 3.000 euro all’anno per i primi tre anni di vita del bambino. È essenziale anche specificare quali e quante siano le mensilità di iscrizione effettivamente pagate alla scuola.

E oltre al beneficio nazionale, anche alcune Regioni – per esempio il Friuli Venezia Giulia – hanno confermato i contributi per la fruizione dell’asilo nido: i bandi vengono pubblicati sui rispettivi siti web locali.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook