Bonus PC 2022, fino a 2.800 di sconto internet. No ISEE!

Bonus PC 2022 ancora attivi e richiedibili. Si possono ottenere fino a 2.800 euro di sconto: 300 euro indirizzati alle famiglie, ben 2.500 euro alle imprese. Il tutto senza ISEE. Ecco come risparmiare sulla connessione internet, i requisiti da rispettare per accedere alla misura e come farne domanda. Scopriamo insieme tutte le ultime novità.

Il Governo Draghi, dopo vari tentennamenti, ha dato il via libera all’agevolazione per coloro che sono interessati all’installazione di una connessione internet veloce. Il tanto atteso Bonus PC 2022 potrà essere richiesto non solo dalle attività commerciali, ma anche dalle famiglie.

Il Governo finanzia infatti un Bonus PC 2022 di complessivi 2.800 euro: 2.500 euro verranno erogati dal Ministero dello Sviluppo Economico come sconto sull’attivazione di una connessione internet veloce a favore delle imprese, i restanti 300 euro alle famiglie.

In quest’ultimo caso, il contributo spetterà a prescindere dalla situazione reddituale del richiedente. 

In altre parole, il Bonus PC 2022 interamente dedicato alle famiglie rientra a pieno titolo nel pacchetto delle agevolazioni definite “no ISEE”, non vincolate, quindi, al rispetto di fissati valori dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente.

Accantonato il Bonus PC degli anni passati, scatta un nuovissimo sconto di 300 euro sulla stipulazione di un contratto di internet veloce. 

Diversamente conosciuto con il nome di “Bonus internet veloce no ISEE” lo si potrà richiedere per attivare una connessione internet a casa o in ufficio.

Ma vediamo subito come godere del Bonus PC 2022 di complessivi 1.800 euro, quali requisiti le famiglie dovranno rispettare per beneficiare dei 300 euro di sconto e come le aziende potranno ottenere il riconoscimento dei 2.500 euro previsti per una connessione internet veloce.

Ecco tutte le novità.

Bonus PC 2022, fino a 1.800 euro di sconto no ISEE per internet: a chi spetta

Prima di passare ad analizzare le modalità di ottenimento del Bonus 1.800 euro complessivi, occorre capire a chi è indirizzata la misura.

Come anticipato in apertura di articolo, il Bonus PC 2022 di 1.800 euro si scinde in due tranche.

La parte rivolta alle famiglie permette di ottenere un aiuto fino a 300 euro, a prescindere dalla situazione reddituale del nucleo richiedente. 

Leggi anche:  Bonus autonomi e professionisti, come richiederlo? Si attendono istruzioni

Non serve, quindi, la presentazione della certificazione ISEE per installare una connessione internet veloce. Oltre al Bonus PC 2022 no ISEE, si contano altre agevolazioni pensate per i condomini e per ottenere gratuitamente lo SPID.

Entro il prossimo 15 dicembre, o fino ad esaurimento delle risorse disponibili, le imprese avranno invece la possibilità di fruire della seconda tranche del Bonus PC 2022 da 1.800 euro per dotarsi di una connessione internet veloce.

Per essere più chiari, 300 euro dei complessivi 1.800 euro di Bonus PC 2022 spettano alle famiglie, i restanti 2.500 euro alle imprese che desiderano attivare internet o potenziare la connessione già posseduta.

Non mancano, però, le novità. Il Bonus PC 2022 no ISEE abbraccia una platea di beneficiari molto più ampia rispetto a quella passata e nuovi requisiti d’accesso sono stati fissati dal Governo Draghi per ottenere lo sconto dell’anno in corso.

A questo punto viene spontaneo chiedersi: cosa cambia rispetto al Bonus internet dello scorso anno?

Bonus PC 2022, 300 euro dei 1.800 euro per internet alle famiglie: in cosa consiste lo sconto no ISEE

Occupiamoci subito della prima tranche del Bonus PC 2022 complessivo di 1.800 euro, vale a dire quella no ISEE rivolta alle famiglie. Anche in questo caso, non si tratta di una singola agevolazione ma di un insieme di misure che vanno ad abbracciare coloro che desiderano dotarsi dello SPID e i condomini.

Il Bonus PC 2022 in questione si sostanzia in un voucher da 300 euro introdotto a sostegno delle famiglie intenzionate ad attivare una connessione internet con velocità di almeno 30 Mbps in download. 

Trattandosi di un contributo no ISEE, spetta a tutte le famiglie che non dispongono di una connessione internet o che intendono potenziare quella già posseduta a casa.

Uno sconto di 300 euro sull’installazione di internet, accompagnato da un’ulteriore riduzione sulle spese di attivazione del servizio per i primi due anni.

Il Bonus PC 2022 per i condomini si sostanzia, invece, nella possibilità di richiedere lo SPID gratis, un indirizzo di PEC e di installare reti di cablaggio digitali allo scopo di migliorare i servizi.

Leggi anche:  Natale, i film destinati ad essere i classici del futuro

Bonus PC 2022, 300 euro dei 1.800 per internet alle famiglie: come averlo senza ISEE

Continuiamo la nostra disamina sul primo dei due Bonus PC 2022 di 1.800 euro occupandoci dei beneficiari e della modalità di richiesta dello sconto fino a 300 euro sull’attivazione di una connessione internet veloce. 

Durante l’emergenza epidemiologica da Covid-19, l’Esecutivo italiano aveva dato l’ok ad un Bonus PC da 500 euro destinato esclusivamente alle famiglie con ISEE sotto i 20.000 euro. 

Il nuovo Bonus PC 2022 si differenzia dal precedente perché non si sostanzia in uno sconto sull’acquisto di personal pc e notebook, ma in una riduzione da applicare sulla stipula di un contratto per ottenere una connessione internet veloce. 

Trattandosi di un’agevolazione no ISEE, il Bonus PC 2022 si può ottenere senza la necessità di presentare una certificazione ISEE, poiché basta solo attivare una connessione di almeno 30 Mbps.

Tra gli altri requisiti da rispettare per beneficiare dello sconto, spicca l’obbligo di stipula di un contratto senza limiti o vincoli di durata. L’eventuale recesso è disciplinato secondo le condizioni dell’operatore prescelto.

La prima tranche dei 1.800 euro di Bonus PC 2022 rivolta alle famiglie non è cedibile a terze parti o ad altri componenti del nucleo familiare.

Bonus PC 2022 no ISEE, 300 euro di sconto alle famiglie: come presentare domanda

A questo punto, viene spontaneo chiedersi quale sia la procedura da seguire per richiedere il Bonus PC 2022 no ISEE. Per beneficiare dei 300 euro di contributo non occorre presentare alcuna domanda.

Al momento dell’attivazione spetterà all’operatore applicare lo sconto sull’attivazione della connessione internet (non inferiore ai 30Mbps) prescelta.

Attenzione, però, perché la prima tranche del Bonus PC 2022 di 1.800 euro, quella di 300 euro destinata alle famiglie, non si può ancora richiedere. Conclusa la consultazione lo scorso 31 maggio, si attende il decreto attuativo disciplinante il funzionamento del voucher.

Bonus PC 2022 no ISEE, 1.800 euro alle imprese: chi può richiederlo lo sconto internet da 2.500 euro

A differenza del Bonus PC 2022 dedicato alle famiglie, la seconda tranche dei 1.800 euro utili all’attivazione di una connessione internet veloce interessa le imprese. Il contributo previsto dal MISE arriva fino a 2.500 euro.

Leggi anche:  Samsung TV Plus arricchisce l'offerta con 7 nuovi canali gratuiti

Come appena detto, il Bonus no ISEE non spetta ai privati cittadini o ai nuclei familiari ma alle imprese interessate a dotarsi di una connessione utile allo svolgimento della propria attività. 

Ma chi potrà richiederlo nello specifico? In verità, la platea dei beneficiari è molto vasta. Non solo le imprese potranno accedere allo sconto a partire dal 19 maggio 2022, ma anche i lavoratori autonomi (titolari di Partita IVA) e i liberi professionisti.

Stiamo parlando, ancora una volta, di un Bonus PC 2022 no ISEE diverso dal primo di 300 euro perché già richiedibile. 

La domanda per beneficiare dei 2.500 euro di sconto sull’attivazione di una connessione internet veloce può essere già fatta all’operatore a cui ci si rivolge per ottenere il servizio.

Nessuna piattaforma online è stata abilitata dal MISE all’accoglimento delle domande. 

Tutte le altre informazioni sul Bonus PC 2022 riservato alle imprese le trovate QUI.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook