Bonus pc e internet in Toscana: lista dei comuni dove si può richiedere


Non per tutti, ma solo per i territori più disconnessi dal web, sui monti, nelle isole e in campagna. Dal 9 novembre 2020 parte anche in Toscana il bonus pc e internet, con uno sconto fino a 500 euro per la connessione a barda larga e la fornitura di computer o tablet, ma nella nostra regione questo buono è rivolto solo ai residenti in poco più di 130 Comuni, la cui lista è stata pubblicata sul sito di Infratel.

La Regione Toscana, insieme a Emilia Romagna, Liguria, Lazio e Friuli, ha deciso in sede di Comitato Banda Ultralarga (COBUL) di limitare il piano voucher internet solo ad alcune aree specifiche. Da noi quindi il pacchetto di agevolazioni riguarda solo i piccoli Comuni e quelli in zone che soffrono maggiormente del cosiddetto “digital divide”, non le grandi città in cui la fibra è realtà da tempo.

Chi può ottenere il bonus pc 2020 in Toscana

I requisiti sono gli stessi del piano voucher nazionale, curato da Infratel, società del Ministero per lo Sviluppo economico. E quindi anche in Toscana per richiedere il bonus per internet e pc il nucleo familiare deve avere un Isee non superiore a 20.000 euro e può ottenere l’agevolazione per attivare nella propria abitazione la prima connessione fissa a banda larga oppure per potenziare quella già esistente (velocità inferiore a 30Mibut/s in download). In più si potrà avere un computer o un tablet a seconda delle offerte degli operatori di tlc aderenti.

La strumentazione elettronica sarà fornita dalle compagnie telefoniche, con le modalità previste dalle stesse società, e dopo 1 anno dall’attivazione del contratto internet il computer o il tablet diventeranno proprietà del cliente. Si tratta di un aiuto una tantum, di cui si può fare richiesta solo una volta direttamente ai gestori (qui tutti i dettagli sul bonus computer a livello nazionale). E’ ora allo studio un nuovo piano voucher per le famiglie con un Isee fino a 50.000 euro.

Computer e internet, la lista della Regione Toscana: i Comuni dove richiedere il bonus pc

Da Firenze a Pisa, da Prato a Siena, le grandi città toscane sono escluse dal bonus pc e internet che parte il 9 novembre 2020: possono richiedere il “buono connessione” e il computer in comodato d’uso solo le utenze che si trovano in 135 Comuni, distribuiti nelle 10 province della regione.

Si tratta di cittadine, grandi e piccole, collocate in territori montani, di campagna o sulle isole dell’Arcipelago. Si va dalla Val d’Orcia al Mugello (con Borgo San Lorenzo, Barberino e Firenzuola, solo per citarne alcuni), dall’Isola d’Elba al Giglio, dalla Garfagnana fino a Volterra.

Dove scaricare l’elenco completo

Ecco dove si può richiedere il bonus pc e internet, in base alla lista stilata dalla Regione Toscana: da questo link è possibile scaricare il file in formato Excel, pubblicato sul sito di Infratel, con la lista di tutti i Comuni.



Fonte e diritti di questo articolo
Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Notizie h24 è un portale gratuito di notizie in tempo reale, nel sito puoi trovare tutte le notizie più importanti del giorno. Gran parte delle notizie pubblicate tramite un processo automatico sono prelevate da giornali online e siti verificati. Lo scopo di Notizie H24 è quello di avere una raccolta unica di tutte le notizie più importanti del giorno, così da poter dare più informazioni possibili al lettore in modo semplice. Le pubblicità presenti nel portale ci permettono di mantenere attivo il servizio.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber