Bonus TV più ricco, 50 di sconto alle famiglie: a chi spetta e da quando

Il passaggio alla nuova TV digitale ha reso necessario, da parte del governo, l’introduzione di aiuti e agevolazioni economiche (i cosiddetti bonus TV) per permettere a tutti i cittadini di adeguarsi ai nuovi standard televisivi. 

Un passaggio, questo, che non ha portato agli stessi risultati su tutto il territorio nazionale. Ci sono zone nelle quali i cittadini si sono ritrovati a non ricevere più le trasmissioni delle emittenti regionali e nazionali. 

Ecco perché con l’approvazione del nuovo decreto Aiuti-bis, che ha portato molte novità alle famiglie italiane, si è reso necessario stanziare nuovi fondi. Nello specifico, sono 7,5 milioni di euro a essere stati messi sul tavolo per garantire la corretta ricezione del segnale televisivo a tutte le famiglie, con particolare attenzione per quelle che vivono nelle zone nelle quali sono stati riscontrati maggiori problemi. 

Il bonus TV, infatti, prevederà uno sconto più ricco, fino a 50 euro. 

Bonus TV più ricco, ma ne esistono tre: ecco tutto quello che c’è da sapere

Con la notizia del nuovo stanziamento, molte famiglie hanno richiesto maggiori chiarimenti sulla nuova misura in arrivo. Questo, soprattutto, perché di agevolazioni a sostegno dei cittadini per lo switch-off ne esistono ben 3. 

Stiamo parlando di: 

un bonus TV che consente di acquistare un nuovo apparecchio beneficiando di uno sconto di 30 euro;

un bonus rottamazione che permette di dotarsi di un nuovo apparecchio dopo aver rottamato un vecchio televisore (acquistato prima di dicembre 2018);

Leggi anche:  Saccomanno (Lega); Pesante disagio dei produttori della cipolla 'Rossa di Tropea'

un bonus decoder riservato agli anziani.

A seconda dell’agevolazione, cambiano anche la platea dei beneficiari e i requisiti per accedervi. È, dunque, bene sapere che la novità contenuta nel decreto Aiuti-bis riguarda la prima misura messa in campo dal governo (quello che viene chiamato “bonus TV”). Con le modifiche apportate, lo sconto di 30 euro salirebbe a 50 euro. 

Bonus TV rifinanziato dal decreto Aiuti-bis: come funziona

La notizia di un nuovo finanziamento per il bonus TV è arrivata in seguito alla pubblicazione del comunicato stampa del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) pubblicato il 5 agosto. 

Leggendo il comunicato, appare chiaro l’obiettivo che il governo ha voluto perseguire: garantire la ricezione dei canali per tutti i cittadini, soprattutto per coloro che abitano nelle zone dove si sono presentate maggiori difficoltà. 

Come si legge nel comunicato, infatti: 

[…] nel decreto Aiuti bis è stata inoltre inserita una norma che stanzia 7,5 milioni di euro per l’innalzamento fino a 50 euro del bonus tv […]

Lo scopo principale è superare le problematiche riscontrate nelle comunità montane e in altre zone nelle quali il passaggio alla nuova TV digitale non ha portato risultati sperati. 

Con il bonus, innalzato a 50 euro, si punta, dunque, a tendere una mano ai cittadini che vivono nei piccoli Comuni montani. La nuova misura è riconosciuta a queste famiglie come ulteriore sostegno.

Leggi anche: Nuovo bonus TV in arrivo: chi sono i fortunati e quando sarà disponibile

Leggi anche:  “La scuola cattolica”, il film sul massacro del Circeo è stato vietato ai minori di 18 anni

A chi spetta il nuovo bonus TV e quali sono i requisiti per ottenere lo sconto di 50 euro

Cambia, dunque, il valore del bonus che ora permetterà di ottenere uno sconto di 50 euro, anziché 30. Una modifica, questa, che porta a pensare a ulteriori ritocchi, per esempio sui requisiti di accesso alla misura. 

In realtà, il bonus TV potrà essere richiesto rispettando gli stessi requisiti indicati dal MISE al momento della sua introduzione. Questi prevedono che la famiglia richiedente sia in possesso di una certificazione ISEE che non superi il valore di 20.000 euro.

Inoltre, per ottenere il bonus è necessario che nessun altro componente del nucleo familiare ne abbia già fatto richiesta.

Come richiedere il bonus TV e fino a quando

Per beneficiare del bonus TV non serve presentare un’apposita richiesta. Lo sconto, infatti, viene riconosciuto dal venditore. Tutto ciò che dovranno fare i cittadini è presentare a quest’ultimo il modulo nel quale dichiareranno di essere residenti in Italia, il valore dell’ISEE e di non aver già fruito del bonus. 

C’è tempo fino al 31 dicembre 2022 per ottenere l’agevolazione, ma tale data è solo indicativa, dal momento che si tratta di un bonus a esaurimento risorse. Qualora i soldi stanziati dovessero finire prima della fine di quest’anno, non ci sarebbe più la possibilità di usufruire del beneficio. 

Quando si potrà richiedere il nuovo bonus TV e lo sconto di 50 euro

Al momento le famiglie non possono già richiedere bonus ottenendo lo sconto di 50 euro. 

Leggi anche:  ALDO GRASSO CONTRO BARBERO: L'OLIO DI RICINO DELLA CRITICA MEDICALMENTE CORRETTA (di Franco Marino)

Perché questo avvenga è necessario attendere il successivo decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, nel quale saranno rese note tutte le informazioni fondamentali per richiedere il bonus, nonché le modalità con le quali sarà possibile farne richiesta. 

Il decreto in questione dovrà, inoltre, rispondere ad alcuni dubbi. Per esempio, solo ottenendo informazioni dettagliate sulla misura sarà possibile capire quali sono le compatibilità tra il nuovo sconto di 50 euro e gli altri bonus e agevolazioni che condividono gli stessi obiettivi. 

Come si legge nel comunicato MISE, il decreto verrà emanato entro 30 giorni dall’entrata in vigore della disposizione.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook