Bridgerton, ecco lo spin-off sulla Regina Charlotte da giovane

Bridgerton, Netflix annuncia lo spin-off sulla regina Charlotte da giovane

Bridgerton avrà uno spin-off. Non è bastato il rinnovo per la terza e la quarta stagione per la serie che ha infranto tutti i record di Netflix: ben 82 milioni di abbonati in tutto il mondo hanno guardato la prima stagione.

Il colosso dello streaming e Shondaland hanno annunciato oggi il progetto di una nuovissima serie limitata basata sulle origini della Regina Charlotte, il personaggio realmente esistito che in Bridgerton è stato portato in scena, in veste romanzata, da Golda Rosheuvel.

La serie spin-off sulla gioventù della regina Charlotte sarà incentrata sulla sua ascesa a regnante e sulla vita amorosa. Nella prima stagione di Bridgerton la vediamo alle prese col marito, re Giorgio III (James Fleet), afflitto da una malattia che lo rende incapace di governare il suo regno.

continua a leggere dopo la pubblicità

Adjoa Andoh interpreta Lady Danbury In Bridgerton Credits Liam Daniel e Netflix
Lady Danbury (Adjoa Andoh) nella prima stagione di Bridgerton. La sua gioventù sarà raccontata nella serie spin-off. Credits Liam Daniel/Netflix.

La regina Charlotte non sarà l’unica protagonista della serie. Lo spin-off di Bridgerton racconterà anche le storie sulla gioventù di Violet Bridgerton (Ruth Gemmell) e di Lady Danbury (Adjoa Andoh). Shonda Rhimes in persona scriverà la serie e servirà come produttrice esecutiva insieme a Betsy Beers e Tom Verica.

Attualmente non si conosce il titolo ufficiale della serie, che sarà svelato in un secondo momento insieme ad ulteriori dettagli sul progetto. Essendo stato appena annunciato, è difficile che lo spin-off debutti prima di fine 2022.

Al centro, Lady Violet (Ruth Gemmell) in una scena della prima stagione. Scopriremo di più sulla matriarca Bridgerton nella serie spin-off. Credits: Liam Daniel/Netflix.
Al centro, Lady Violet (Ruth Gemmell) in una scena della prima stagione. Scopriremo di più sulla matriarca Bridgerton nella serie spin-off. Credits: Liam Daniel/Netflix.

continua a leggere dopo la pubblicità

Tornando alla serie madre, Netflix ha annunciato un cambio di guardia. Al timone della terza e della quarta stagione di Bridgerton non ci sarà più Chris Van Dusen. Lo showrunner delle prime due stagioni sarà sostituito da Jess Brownell, che ha lavorato ad altre produzioni Shondaland come Scandal e Inventing Anna.

Le riprese della seconda stagione hanno preso il via lo scorso aprile in Inghilterra, e dovrebbero protrarsi fino alla fine dell’estate.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook