Bridgewater, posizioni short per 5,2 miliardi di euro su società europee

Bridgewater, l’hedge fund più grande al mondo fondato da Ray Dalio, scommette sul ribasso dei mercati europei. La società d’investimento, che gestisce circa 150 miliardi di dollari di asset, ha dichiarato 18 nuove posizioni short in titoli europei, secondo la società specializzata Breakout Point, che ha compilato i dati sulla base di comunicazioni pubbliche alle autorità di regolamentazione. Alla chiusura di mercoledì, queste posizioni valevano circa 5,2 miliardi di euro.

Le posizioni corte sono costruite vendendo azioni prese in prestito e riacquistandole a valori inferiori, intascando la differenza come profitto. Si tratta di uno strumento utile per gli hedge fund che pensano che il mercato sarà ribassista. “Le posizioni corte totali potrebbero essere ancora più elevate perché le società di investimento non sono obbligate a rivelare scommesse minori”, fa notare Breakout Point.

Leggi anche:  Bonus 200 euro, Inps chiarisce tempi pagamento

Le nuove posizioni corte europee di Bridgwater sono su BNP Paribas, Vinci, Schneider Electric, Air Liquide e TotalEnergies in Francia, Bayer, Munich Re, Allianz, Vonovia, Infineon, Deutsche Borse e BASF in Germania, Iberdrola, Banco Bilbao e Banco Santander in Spagna, ASML e ING nei Paesi Bassi e Intesa Sanpaolo in Italia.

Tra le maggiori posizioni corte dell’hedge fund ci sono una short dello 0,52% in ASML (short di circa 1 miliardo di euro a un market cap di 194 miliardi di euro), una short dello 0,51% in TotalEnergies (short di circa 700 milioni di euro a un market cap di 138 miliardi di euro) e uno short dello 0,51% su Allianz (short di circa 390 milioni di euro su un market cap di 76 miliardi di euro).

Leggi anche:  ISEE alto? Ecco tutti i bonus 2022 che ti spettano e come puoi richiederli

Secondo Breakout Poin, il fatto che tutti queste posizioni short siano apparse nel giro di pochi giorni potrebbe indicare un’attività relativa all’indice, in quanto le società interessate appartengono all’indice STOXX Europe 50. “Se questa è davvero la strategia correlata all’indice STOXX Europe 50, ciò implicherebbe che anche gli altri componenti dell’indice sono venduti allo scoperto, ma sono attualmente al di sotto della soglia di divulgazione dello 0,5%”, si legge nell’analisi.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Leggi anche:  007 Il mondo non basta film stasera in tv 5 febbraio: cast, trama, streaming

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook