Britannia 3 stagione, dal 17 settembre su Sky Atlantic

Britannia 3 stagione quando esce? Dal 17 settembre su Sky Atlantic

Al via in Italia con la terza imperdibile stagione Britannia serie tv, l’historical drama Sky Original in prima visione dal 17 settembre alle 21.15 su Sky Atlantic e in streaming su NOW.

Risale alla giornata di mercoledì 15 gennaio 2020 l’annuncio ufficiale di Sky sul rinnovo della serie storica dai risvolti fantasy ideata da Jez e Tom Butterworth assieme James Richardson. Lo scorso venerdì 20 dicembre Britannia ha salutato invece il pubblico italiano con gli ultimi due capitoli della seconda stagione.

Britannia va in onda su Sky nel Regno Unito e in Irlanda, in Germania e in Italia. Negli Stati Uniti la prima stagione disponibile su Amazon Prime Video. Il colosso dell’e-commerce si è tirato indietro rispetto al coinvolgimento nella produzione di Britannia, e non renderà disponibili le stagioni 2 e 3 della serie.

continua a leggere dopo la pubblicità

Nel nostro Paese la prima stagione ha esordito il 22 gennaio 2018: il rinnovo per la seconda stagione è stato confermato il 16 marzo 2018, pochi giorni dopo la conclusione della messa in onda italiana.

Nel Regno Unito e in Irlanda, sia la prima che la seconda stagione sono state rese disponibili integralmente a partire dal loro giorno di debutto, rispettivamente il 18 gennaio 2018 e il 7 novembre 2019, su Sky Box Sets. In Italia la seconda stagione di Britannia è approdata a partire dal 22 novembre 2019 su Sky Atlantic.

Leggi anche:  La Famiglia McKellan 4 si farà su Netflix, è ufficiale

Interrotte nel marzo dello scorso anno a causa dell’insorgere della pandemia globale, le riprese della terza stagione di Britannia sono ripartite lo scorso settembre.

Britannia 3 trama e anticipazioni

Una Scena Di
Una Scena Di “Britannia” 3 Stagione. Credits: Sky Italia

continua a leggere dopo la pubblicità

Nella terza stagione di Britannia, il pubblico assisterà ad una trasformazione radicale nel percorso di Cait  (Eleanor Worthington Cox) in qualità di Prescelta. Quest’ultima si ritroverà di fronte ad una decisione che la vincolerà al futuro della sua gente, provata dagli orrori della guerra, e a quello della sua terra devastata.

Aulo (David Morrissey) sarà messo sotto pressione da una nuova presenza oscura, altrimenti nota come sua moglie, mentre Amena (Annabel Scholey) si ritrova invischiata un letale menage à trois con entrambi. A Divis (Nikolaj Lie Kaas) è affidato un nuovo lavoro che disprezza, mentre Veran (Mackenzie Crook) si reca negli inferi e vede il futuro.

I co-creatori di Britannia avevano recentemente parlato delle loro speranze per Britannia 3. “Visto come abbiamo concluso [la seconda stagione], è meglio che [ce ne sia una terza]. Queste cose vanno un passo alla volta, ma credo che [Britannia] abbia trovato la propria musica e il proprio ritmo. Ci sembra di essere solo all’inizio” ha raccontato Tom Butterworth.

Alle sue parole fanno eco quelle di James Richardson: “Per molti versi sentiamo che la prima serie fosse un riscaldamento. Penso che [la seconda] sia la prima serie in cui abbiamo avuto modo di cominciare a divertici. […] Speriamo che con la terza serie possiamo portare [il pubblico] in un’altra dimensione ancora. Non dovendo attenerci a dei romanzi, abbiamo la completa libertà di fare quello che desideriamo in ogni stagione.”

Leggi anche:  La stagione finale di Summertime arriva su Netflix

Britannia 3 cast, attori e personaggi

continua a leggere dopo la pubblicità

Sono riconfermati nel cast della terza stagione gli attori Eleanor Worthington Cox (Cait), David Morrissey (Aulo Plauzio), Annabel Scholey (Amena), Nikolaj Lie Kaas (Divis), Mackenzie Crook (Veran e Harka), Julian Rhind-Tutt (Phelan) e Zoë Wanamaker (regina Antedia).

Nei mesi scorsi anche l’attore britannico Mackenzie Crook aveva ipotizzato in un’intervista gli scenari della terza stagione; l’interprete di Veran e Harka si riferiva alle vicende storiche da cui attingere.“I romani sono rimasti [in Britannia] per quattrocento anni perciò c’è ancora molto materiale [da cui attingere] e [nel tempo narrativo della serie] siamo solo a un paio d’anni [da quando è avvenuta l’invasione], chi lo sa? Penso che i druidi siano stati annientati in una grande battaglia [avvenuta] attorno al 60 DC, circa vent’anni dopo l’invasione […] perciò se io [Veran, ndr] riesco a detenere il potere ho ancora un paio di [stagioni] [in cui apparire]”.

A loro si unisce Sophie Okonedo (Ratched, The Wheel of Time) porta in scena Hemple, la moglie del generale romano Aulus (David Morrissey). Mentre il marito fallisce nell’intento di catturare Cait, la prescelta, Hemple arriva per finire il lavoro iniziato da Aulus.

Leggi anche:  Una Vita, spoiler di luglio: Aurelio minaccia Genoveva, David è in pericolo

Sophie Okonedo ha dichiarato: “Sono così felice di entrare nel mondo strano e meraviglioso di Britannia. Ero già una fan della serie e dei suoi scrittori Jez e Tom Butterworth, quindi ho fatto un salto di gioia quando mi hanno offerto il meraviglioso personaggio di Hemple”.

Britannia 3 in streaming, dove vederlo

continua a leggere dopo la pubblicità

Dove vedere in Italia i nuovi episodi di Britannia? A partire da venerdì 17 settembre la terza stagione della serie fantasy è disponibile anche on demand su Sky e in streaming su NOW.

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook