BUFFY reboot si farà: uscita, trama, cast e cosa sappiamo

Buffy reboot: Buffy e Angel tornano? Parlano Sarah Michelle Gellar e David Boreanaz

A luglio 2018 si è parlato di un possibile reboot di Buffy, confermato poi nel 2019. In fase di sviluppo presso Fox 21 Tv Studios, sembra infatti che sia ambientato nei nostri giorni, scritto da Monica Owusu-Breen e prodotto da Joss Whedon, il creatore del film e della serie originale. Ma è veramente così? Al momento non sono emerse altre novità.

È però stato chiesto a David Boreanaz, che nella serie ha interpretato il vampiro Angel (il primo amore di Buffy), se sarebbe disposto a tornare nel possibile revival. L’attore purtroppo delude le aspettative dei fan, dicendo di non poter tornare nei panni di Angel e spiega anche le ragioni. Ecco cosa ha dichiarato: “No. Io sostengo le persone che voglio rifarla [la serie di Buffy, ndr] o prendere qualsiasi altra decisione, ma sono troppo vecchio“.

David infatti ha 51 anni, mentre al tempo della messa in onda dell’ultima stagione dello spin-off Angel (ricordiamo che continua anche dopo la fine di Buffy con la quinta e ultima stagione) ne aveva 35. Boreanaz continua: “Non è come la reunion del cast di Friends. Non passiamo il tempo nella caffetteria seduti sul divano. Ma, sai, con tutta quella tecnologia, sono riusciti a ringiovanire tantissimo Robert De Niro [ride]“.

continua a leggere dopo la pubblicità

Quindi eventualmente solo in quel caso (forse) potrebbe cambiare idea. Inoltre ha rivelato che non sarebbe contrario a un recasting (scelta più semplice). Ecco cosa ha detto: “Li incoraggerei a trovare qualcun altro per farlo“.

Questa non è la sola recente dichiarazione sulla serie Buffy. Qualche giorno prima è tornato a parlare di chi secondo lui è la persona giusta per la Cacciatrice.

Ma anche Sarah Michelle Gellar è tornata a parlare del reboot. Secondo l’attrice infatti la storia appassiona ancora oggi tantissimi fan, ragione per cui non è contraria al reboot di per sé. Ma è disposta a tornare? A questa domanda ha risposto durante un podcast con Mario Lopez. Ecco le sue parole: “Quello che ha funzionato in Buffy è stato quello che i mostri hanno rappresentato, erano una metafora degli orrori dell’adolescenza. Non penso di essere io [la persona giusta per il reboot, ndr]. Non penso che dovrei essere io a farlo”.

Inoltre ha aggiunto che al momento si sta dedicando alla famiglia e a sopravvivere alla pandemia, perciò non ha altri programmi al momento.

Buffy reboot: novità sul futuro di Buffy

continua a leggere dopo la pubblicità

Sono passati ormai 21 anni dalla messa in onda del primo episodio della serie televisiva Buffy L’ammazzavampiri e, dopo le bellissime foto della reunion in occasione del 20° anniversario, le voci di un possibile ritorno della serie si sono fatte sempre più insistenti. In un periodo così denso di revival e reboot, è davvero possibile che anche Buffy possa tornare? Buffy reboot si fa? Ecco le voci che circolano in rete!

Su Internet ha iniziato a circolare questa voce riguardo ad un possibile grande ritorno della serie che, però, farà registrare una grossa assenza.

La frase che circola in rete recita: “Cosa succede quando tutti vogliono fare un reboot tranne una star della serie originale? Beh, stiamo per scoprirlo, perché questo reboot di una grande serie tv sta per arrivare e tornerà senza una delle star principali. Apparentemente i membri del cast hanno trovato la soluzione perfetta, cioè far fuori quel personaggio”. Stando alle voci, sembra proprio che questo reboot sia proprio quello di Buffy e che la star principale che verrà tagliata fuori sarà Alyson Hannigan, attrice che nella serie tv di Joss Whedon interpretava il famoso personaggio di Willow.

Se così fosse, un reboot senza un personaggio così importante potrebbe scatenare diverse polemiche, simili a quelle nate quando il network americano The CW ha deciso di produrre un reboot della serie televisiva Streghe con attrici completamente nuove. Willow ha sempre ricoperto un ruolo molto importante nella serie, dimostrandosi una spalla molto importante per Buffy. Alyson Hannigan, però, sembra essere piuttosto impegnata. I suoi impegni, quindi, potrebbero tenerla lontana dal set di un possibile reboot. Ma come potrebbe la serie andare avanti senza di lei?

continua a leggere dopo la pubblicità

Le voci di un possibile ritorno della serie tv Buffy L’ammazzavampiri, comunque, si stanno susseguendo rapidamente. Nel marzo del 2018, infatti, il presidente di Fox Television Gary Newman aveva dichiarato: “Se guardate il catalogo di Fox, ‘Buffy’ è probabilmente la serie ideale da riportare in televisione: ammetto che non uscirei vivo da questo palazzo se annunciassi il revival. Parliamo spesso di un revival di Buffy, e Joss Whedon è uno dei più grandi creatori televisivi coi quali abbiamo mai lavorato. Quando Joss deciderà che è tempo per un revival di Buffy lo realizzeremo. Ma fino a quel momento, non ci sarà un seguito di Buffy.”

Dopo un periodo di vera e propria euforia, però, sembra che i fan della serie tv Buffy debbano prepararsi per una delusione: secondo una delle attrici della serie, infatti, il progetto di un reboot è molto lontano dal trovare una realizzazione. A spegnere le speranze è l’attrice Clare Kramer, che nella serie interpretava il ruolo di Glory, che nel corso di un’intervista ha smorzato l’entusiasmo.

Quando le è stato chiesto se secondo lei i fan di Buffy aspettano davvero un reboot l’attrice ha risposto: “No! Nessuno lo vuole. Penso che le persone sarebbero interessare a sapere cosa potrebbe succedere a questo progetto, ma non penso che i veri fan di Buffy lo vogliano, a meno che non torni l’intero cast originale, cosa che non penso possa accadere”.

Insomma, secondo Clare Kramer l’annuncio circolato su Internet che dava ormai per conclusi gli accordi per la realizzazione di un reboot sarebbe solo un’informazione falsa. Secondo l’attrice, qualcosa si potrebbe fare solo a determinate condizioni: “Quando hai per le mani qualcosa di grosso come Buffy vorresti fare qualcosa, qualcosa di davvero speciale. Credo che si potrebbe fare solo con Joss [Whedon, creatore della serie, ndr] e Sarah [Michelle Gellar, attrice che interprevata Buffy, ndr].” Sembra quindi che, per il momento, i fan debbano mettersi l’anima in pace e rassegnarsi a non rivedere Buffy sulle scene ancora per un po’.

continua a leggere dopo la pubblicità

Voi che ne pensate? Sareste d’accordo a un ritorno di Buffy, anche senza un personaggio così importante e dopo queste dichiarazioni di Clare Kramer?

Fonte

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Piattaforma di Google News
Facebook

Enable referrer and click cookie to search for pro webber