Bus gratis nel weekend e taxi a metà prezzo: l’iniziativa estiva a Livorno

Il Comune di Livorno, in collaborazione con Autolinee Toscane e con Taxi e Ncc promuove ed incentiva la mobilità sostenibile adottando l’utilizzo gratuito delle LAM da domani fino al 28 agosto nei fine settimana e permettendo ad alcune categorie di viaggiare a metà prezzo con taxi e Ncc.

L’iniziativa è stata presentata nel dettaglio questa mattina a Palazzo Comunale dall’assessora alla Mobilità Giovanna Cepparello insieme a Riccardo Nannipieri di Autolinee Toscane.

Bus gratis

Dal 16 luglio fino al 28 agosto il trasporto pubblico sarà gratuito per le corse delle linee ad alta mobilità Lam Rossa e Lam Blu (la domenica) e delle linee notturne A e B tutti i sabato sera.
Saranno in tutto 7 le giornate del sabato gratuite e 6 le giornate della domenica, escluse le corse notturne.
Sono incluse nel progetto anche le giornate di domenica 14 e lunedì 15 agosto comprese le corse notturne.

L’agevolazione tariffaria per l’utenza ha comportato una spesa per il Comune di Livorno di € 28.243.

Taxi a metà prezzo

A seguito della Legge del 17 luglio 2020 n.77 che ha istituito il cosiddetto “Buono viaggio” per sostenere la ripresa del settore del trasporto con taxi o con servizio di noleggio con conducente, il Comune di Livorno ha individuato i beneficiari dei buoni viaggio che potranno essere usati da lunedì prossimo 18 luglio fino alla fine dell’anno.
Sarà assegnato ad ogni cittadino avente diritto e richiedente un carnet di 40 buoni viaggio del valore di € 5 ciascuno per un totale di € 200.
Ogni buono può coprire fino al 50% del costo della singola corsa fino ad un massimo di € 20.

Leggi anche:  WhatsApp non funziona: sistemi in down, ecco cosa sta succedendo

Beneficiari

Giovani fino a 30 anni
Persone con età superiore a 65 anni
Farmacisti, medici, infermieri, Oss, Osa, tecnici sanitari operanti in strutture presenti sul territorio del Comune di Livorno
Persone con invalidità pari o superiore al 33%
Persone con Isee inferiore a € 20.000
Donne in gravidanza
Persone attualmente disoccupate e iscritte alle liste di collocamento

Come richiedere il voucher di sconto

Il cittadino richiedente può presentare la domanda entro il 31 dicembre 2022 inserendo il proprio codice fiscale al seguente link https://comune.livorno.it/DomandaBuonoTaxi/index.asp
La compilazione della domanda prevede l’inserimento dei proprio dati anagrafici, l’indicazione di una delle categorie beneficiarie dell’agevolazione e il caricamento dei documenti previsti. Gli ultra 65enni e i giovani fino a 30 anni devono allegare solo il documento di identità. Una volta terminata la procedura per richiedere il carnet, il richiedente riceverà una mail automatica di avvenuta conferma del corretto inoltro della domanda e potrà ritirare i buoni all’URP, al piano terra del palazzo comunale. Possono presentare la domanda esclusivamente i cittadini residenti nel Comune di Livorno.

Leggi anche:  Fidimed Intermediario finanziario nazionale 106 vigilato da Bankitalia

Il tassista, ricevuti i buoni dal passeggero, dovrà farli firmare dal/dagli utenti e trattenere una copia della ricevuta /scontrino fiscale da allegare al buono stesso per ricevere la liquidazione periodica dei buoni spesi.

I commenti

“Lasciare la macchina a casa e usare il trasporto pubblico permette non solo di salvaguardare l’ambiente, ma anche di risparmiare – ha dichiarato l’assessora Cepparello – questa è una iniziativa fondamentale dal momento che il sabato e la domenica il lungomare è molto frequentato con traffico intenso e problemi di parcheggio. La gratuità è una agevolazione per i cittadini ed un invito ad usare i mezzi pubblici sempre più frequentemente. L’altra iniziativa, quella della corsa a metà prezzo in taxi e con Ncc è più lunga nel tempo e aperta a molte categorie di cittadini. L’invito ad usare questi mezzi è rivolto ad esempio ai giovani affinchè usino il taxi per le uscite serali evitando così di guidare o di parcheggiare in divieto di sosta creando pericoli”.

Gianni Bechelli, presidente di Autolinee Toscane ha aggiunto : “Il progetto nato con il Comune di Livorno non è solo una importante collaborazione con la nostra azienda. È il segno tangibile di una spinta verso un uso più diffuso del trasporto pubblico, per far comprendere quanto sia importante la transizione ecologica e un uso più sostenibile delle risorse. Ci sono grandi e piccole esperienze, in tutta Europa, in questo senso, e questa di Livorno entra perfettamente in questo solco. Pur nelle difficoltà della situazione attuale – ancora tra pandemia e nel mezzo di un conflitto che pesano anche sull’economia, oltre che ovviamente prima sulla vita delle persone – crediamo che questo tipo di collaborazione sia la strada da percorrere, insieme”.

Leggi anche:  Sinead O’ Conner, la sua vita raccontata in un documentario

Fonte: Comune di Livorno – Ufficio stampa

Tutte le notizie di Livorno

<< Indietro

Fonte e diritti articolo

Per rimuovere questa notizia puoi contattarci sulla pagina Facebook GRAZIE!.

Notizie H24! Il portale gratuito di tutte le attuali notizie e curiosità in tempo reale. Nel sito puoi trovare le notizie verificate e aggiornate h24 provenienti da siti autorevoli.
Tramite un processo autonomo vengono pubblicati tutti gli articoli di oggi da fonti attendibili (Quindi non fake news) così da poter cercare in modo facile ogni notizia che più ti interessa.
Non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e dei contenuti pubblicati, il sito Notizie H24 è solo a scopo informativo. Seguire la fonte dell’articolo per avere maggiori informazioni sulla provenienza e per leggere il resto delle notizie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le notizie di oggi e domani che vengono pubblicate?
Seguici tramite i nostri Social Network:
Facebook