Napoli.  

Camerieri a nero e col reddito di cittadinanza, scattano multe per circa 50mila euro per due pizzerie di Bagnoli, finite nella rete dei controlli congiunti effettuati dalla Polizia Locale, dai Carabinieri e dal Nucleo Ispettorato del Lavoro di Napoli. Su 25 lavoratori controllati, 6 erano a nero e 3 percepivano il reddito di cittadinanza.

Elevate sanzioni penali per un importo di 22mila euro circa e violazioni amministrative con sospensione di attività imprenditoriale per un importo di oltre 28mila euro con deferimento all’autorità giudiziaria e all’INPS per la revoca del beneficio del Reddito di cittadinanza